Sergio De Cillis del Don Uva
Sergio De Cillis del Don Uva
Calcio

Il Don Uva conferma Sergio De Cillis

L'attaccante biscegliese vestirà biancogiallo nella stagione 2019-2020

Dopo la conferma di Giacomo Porcelli e dei gemelli Troilo, anche Sergio De Cillis resterà in biancogiallo per la stagione 2019-2020. Il Don Uva ha rinnovato il contratto con l'attaccante biscegliese assicurandosi le sue prestazioni e i suoi gol.

Classe 1987, sarà a disposizione di mister Domenico Capurso nel prossimo campionato di Promozione pugliese.
  • Don Uva Bisceglie
  • Sergio De Cillis
  • Promozione
Altri contenuti a tema
Don Uva, tre punti preziosi Don Uva, tre punti preziosi Primo successo stagionale nel campionato di Promozione. Pasculli protagonista con due assists
Scontro salvezza, il Don Uva non può fallire Scontro salvezza, il Don Uva non può fallire I biancogialli sfidano il Capurso ancora fermo a zero punti
Il Don Uva si arrende alla capolista United Sly Bari Il Don Uva si arrende alla capolista United Sly Bari Il gol di Zotti condanna i biancogialli alla quinta sconfitta in Promozione
Il Don Uva si fa rimontare dal Ginosa Il Don Uva si fa rimontare dal Ginosa Biancogialli sconfitti 2-1 fra le mura amiche del "Di Liddo"
Don Uva, adesso la prima vittoria Don Uva, adesso la prima vittoria Biancogialli impegnati al "Di Liddo" col Ginosa
Don Uva, primo punto stagionale Don Uva, primo punto stagionale I biancogialli impattano nel finale col Noicattaro
Don Uva, ancora una sconfitta Don Uva, ancora una sconfitta Biancogialli battuti dallo Spinazzola e ancora fermi a zero punti in classifica
Coppa Italia, Don Uva kappaò a Spinazzola Coppa Italia, Don Uva kappaò a Spinazzola Ritorno al "Di Liddo" giovedì 3 ottobre. Domenica le due squadre si ritroveranno per il match di campionato
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.