Leigh Musa. <span>Foto Marcello Papagni</span>
Leigh Musa. Foto Marcello Papagni
Calcio

L'Unione spreca troppo e rimanda ancora l'appuntamento col primo successo interno

Gli azzurri, in vantaggio 2-0 grazie alla doppietta di Musa, si fanno raggiungere sul pari dal Deghi Lecce

Elezioni Regionali 2020
L'attesa per la prima vittoria casalinga in campionato, purtroppo, non è finita. L'Unione Calcio Bisceglie ha mancato l'appuntamento ancora una volta; il 2-2 maturato nell'anticipo del dodicesimo turno di Eccellenza andato in scena sabato pomeriggio sul sintetico del "Francesco Di Liddo" col Deghi Lecce non può soddisfare l'ambiente azzurro. In vantaggio di due reti a un quarto d'ora dal termine, la compagine guidata da Luigi Di Simone si è fatta raggiungere sul pari. La doppietta di Leigh Musa non è stata sufficiente a conquistare il bottino pieno.

Gara tutt'altro che spettacolare nella prima parte, ravvivata dagli spunti personali dell'attaccante gambiano, che poco dopo la mezz'ora ha sbloccato il risultato. Lo stesso Musa, dopo aver sprecato due ghiotte opportunità per andare ancora a segno, ha siglato il raddoppio al 74° con una bordata dalla distanza. Il team guidato da Alberto Giuliatto, ex calciatore del Lecce che ha preso il posto di Vanni Simone, esonerato come del resto Francesco Lima del quale aveva preso il posto, ha accorciato subito le distanze grazie a un tocco ravvicinato di Greco in mischia.

Non paghi, gli ospiti hanno spinto sull'acceleratore, anche al costo di scoprirsi: Compierchio, subentrato a Musa, ha avuto sui piedi la palla del 3-1 ma il suo sinistro a giro si è rivelato troppo centrale (82°). Palma, a quattro minuti dal novantesimo, ha firmato il pari con un tap-in su cross di Malagnino dalla destra. Pochi secondi più tardi Cicerello, con un tirocross, ha mandato il pallone a lato. Brivido all'89° quando Malagnino ha anticipato Cao in uscita e insaccato a porta sguarnita: l'arbitro ha annullato la rete per un fallo dell'attaccante ospite. Rosso per doppia ammonizione a Guerra nel corso del recupero.

Quinto pareggio per la formazione biscegliese, senza vittorie dallo scorso 6 ottobre e in piena zona playout. Domenica trasferta sul campo del Barletta.

UNIONE CALCIO BISCEGLIE-DEGHI LECCE 2-2

Unione Calcio Bisceglie: Cao, Palumbo, Preziosa, Andriano, Dispoto, Sgarra, Zinetti, Binetti (dal 70° Binetti), Musa (dal 79° Compierchio), Papagni, Cicerello. Allenatore: Luigi Di Simone. A disposizione: Di Bari; Bufi, Lavopa, Losacco, Di Ceglie, Amoruso, Guerra, Mastrofilippo.
Deghi Lecce: Laghezza, Pinto, Paganelli (dall'84° Rollo), Paolillo, Greco, Malerba, Poleti (dal 67° Campioto), Romano (dal 74° Romano), Palma E., Muci (dal 50° Malagnino), Libertini. Allenatore: Alberto Giuliatto. A disposizione: Isceri, Tardini, Stefanizzi, Palma R., Voli, Dan Almajiri.
Arbitro: Salvatore Montanaro di Taranto.
Assistenti: Roberto Nero di Barletta, Andrea Rizzi di Foggia.
Reti: 33° Musa, 74° Musa, 76° Greco, 86° Palma.
Note: ammoniti Andriano, Palumbo, Muci, Compierchio. Espulso Guerra al 91° per somma di ammonizioni. Recupero: primo tempo un minuto, secondo tempo cinque minuti.
  • Unione Calcio Bisceglie
  • Eccellenza
Altri contenuti a tema
Svolta epocale, due gironi da 14 in Eccellenza Svolta epocale, due gironi da 14 in Eccellenza Undici compagini ripescate. 28 squadre anche in Promozione
Tredici conferme per l'Unione Tredici conferme per l'Unione Restano fra gli altri il capitano Bufi, l'esperto Di Giorgio, l'attaccante Lorusso. Via alla preparazione il 17 agosto
Unione, Rumma è pronto: «Ho imparato dagli errori del passato» Unione, Rumma è pronto: «Ho imparato dagli errori del passato» Il giovane tecnico biscegliese torna sulla panchina azzurra
Luca Rumma torna alla guida dell'Unione Luca Rumma torna alla guida dell'Unione Il club azzurro al lavoro per allestire l'organico che parteciperà al prossimo campionato di Eccellenza, il sesto consecutivo
Unione e Don Uva, fissata la data dell'inizio dei campionati Unione e Don Uva, fissata la data dell'inizio dei campionati Lo ha stabilito il consiglio direttivo del comitato regionale della Lnd
Unione-Di Simone, separazione consensuale Unione-Di Simone, separazione consensuale Il club dovrebbe ufficializzare a breve il nome del nuovo tecnico
Si separano le strade di Unione Calcio Bisceglie e Aldo Papagni Si separano le strade di Unione Calcio Bisceglie e Aldo Papagni Decisione consensuale in assoluta serenità
Blocco delle retrocessioni dalla Promozione in giù, Don Uva salvo Blocco delle retrocessioni dalla Promozione in giù, Don Uva salvo Non cambia nulla nemmeno per l'Unione - che resterà in Eccellenza - e la Virtus Bisceglie
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.