Virtus Bisceglie, Giulio Papagni esultanza. <span>Foto Cristina Pellegrini</span>
Virtus Bisceglie, Giulio Papagni esultanza. Foto Cristina Pellegrini
Calcio

La Virtus Bisceglie regola l’Ideale Bari e conquista la finale promozione

I biancazzurri dominano, segnano tre reti e colpiscono tre traverse. Domenica la sfida decisiva sul campo dell’Audace Barletta

Nitido, netto, inequivocabile. Il successo per 3-0 a spese dell'Ideale Bari è valso alla Virtus Bisceglie il pass per la finale playoff del girone A di Prima categoria. I biancazzurri di mister Maffucci hanno tenuto le redini della sfida approcciandola nel migliore dei modi, incuranti dei due risultati su tre virtualmente a disposizione. Una prestazione eccellente per il livello dell'attenzione prestata ai minimi dettagli. Il tentativo di Amorese al 7' (palla a lato) ha preceduto un insidioso sinistro di Di Franco deviato in angolo; Amorese, sugli sviluppi del corner, ci ha provato con la rovesciata ma la mira si è rivelata imprecisa. Risultato sbloccato al 14' in virtù del rigore concesso ai padroni di casa per un evidente tocco con le mani in area ospite. Difrancesco, dal dischetto, ha angolato benissimo portando i biancazzurri in vantaggio. La Virtus, tutt'altro che paga, ha insistito con un ottimo Amoreseche oltre a un tirocross bloccato dal portiere avversario al 20' ha cercato gloria al 40' ma la sua botta si è stampata contro la traversa. Chance in contropiede per Difrancesco al 44' su invito di Amoresema la sua conclusione non ha inquadrato lo specchio della porta.

Il collettivo biscegliese, determinatissimo, ha spinto anche nella ripresa. Raddoppio firmato al 8' da Ragno con un preciso rasoterra. Il destro del bomber Difrancesco è stato invece parato dall'estremo barese (16'). Virtus ad un passo dal terzo gol la 19' con il contropiede orchestrato da Difrancesco per Papagni che però ha sparato alto dall'interno dell'area. L'unico sussulto dell'Ideale di tutta la partita al 27' con la traversa centrata da Bovio con un tiro dal limite. Quattro minuti più tardi un altro legno centrato dai biancazzurri con la bordata di Porcelli. La terza traversa per i biscegliesi l'ha colpita Papagni su calcio piazzato all'39'. Il talentuoso fantasista si è riscattato all'44' firmando il tris a chiusura di una bella ripartenza. Gioia in campo e sugli spalti per la conquista della finalissima che si giocherà sul campo dell'Audace Barletta, in data da confermare (dovrebbe essere domenica 12 maggio) e orario da stabilire.

VIRTUS BISCEGLIE-IDEALE BARI 3-0

Virtus Bisceglie: Sibio, Daluiso, Sgarra, Tommasi, Monopoli, Ragno (28' st Ferrante), Di Franco, Porcelli, Difrancesco (30' st Trawaly), Amorese (38' st Binetti), Papagni. A disp. Lopopolo, Colangelo, Sasso, Silvestri, Dell'Oglio.​ All. Maffucci.
Ideale Bari: Sblendorio, Palermo, Carella (22' st Pirino), Del Zotti, Carelli, Cippone (41' pt Masotti), Degiosa, Di Bari (8' st Romita), Mariani (35' Rizzi), Bovio, Forte. A disp. Anaclerio, Danso, Spina, Visaggi, Patruno. All. Longo.
Arbitro: Albano (Taranto).​
Reti: 14' pt Difrancesco (rigore), 8' st Ragno, 44' st Papagni.
Note: ammoniti Palermo, Ragno, Forte, Masotti, Preziosa (dalla panchina), Carella, Di Franco, Carelli.

  • playoff
  • Virtus Bisceglie
Altri contenuti a tema
Virtus Bisceglie, lunedì al "Di Liddo" stage per la selezione in prima squadra dei nati fra il 2004 e il 2007 Virtus Bisceglie, lunedì al "Di Liddo" stage per la selezione in prima squadra dei nati fra il 2004 e il 2007 Per partecipare è sufficiente inviare un messaggio WhatsApp. Le attività inizieranno alle 18
Alessio De Tommaso è il nuovo allenatore della Virtus Bisceglie Alessio De Tommaso è il nuovo allenatore della Virtus Bisceglie Il tecnico barese guiderà la formazione biancazzurra nel prossimo campionato di Promozione
Non basta il gol di Lucero: per Bisceglie sarà ancora Eccellenza Non basta il gol di Lucero: per Bisceglie sarà ancora Eccellenza Il Costa d'Amalfi vince in rimonta e vola in Serie D
Eccellenza, Bisceglie "all-in" a Maiori: obiettivo Serie D Eccellenza, Bisceglie "all-in" a Maiori: obiettivo Serie D I nerazzurri devono vincere o pareggiare segnando almeno due gol
Caso Bisceglie, Di Pinto: «Si giochi a porte chiuse, sarebbe opportuno per garantire equità» Caso Bisceglie, Di Pinto: «Si giochi a porte chiuse, sarebbe opportuno per garantire equità» La nota dell’Assessore allo sport del Comune di Bisceglie in vista della finale di domenica 16 giugno
Vietata ai tifosi nerazzurri la trasferta a Maiori, la dirigenza del Bisceglie: «Per equità chiediamo alla LND la disputa a porte chiuse» Vietata ai tifosi nerazzurri la trasferta a Maiori, la dirigenza del Bisceglie: «Per equità chiediamo alla LND la disputa a porte chiuse» Trasferta vietata per motivazioni di ordine pubblico
Il Costa d'Amalfi replica al Bisceglie: «Si giocherà al San Martino» Il Costa d'Amalfi replica al Bisceglie: «Si giocherà al San Martino» In una nota la società campana ha ribadito la volontà di giocare nel proprio impianto. Si va verso il divieto di trasferta
Eccellenza, il Bisceglie in una nota: «Francesco Proto a bordo campo nonostante la squalifica» Eccellenza, il Bisceglie in una nota: «Francesco Proto a bordo campo nonostante la squalifica» Il club del patron Racanati chiede chiarezza agli organi competenti
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.