Sala Stampa Catania-Bisceglie. <span>Foto Cristina Scarasciullo</span>
Sala Stampa Catania-Bisceglie. Foto Cristina Scarasciullo
Calcio

Sala stampa di Catania-Bisceglie: Cristiano Lucarelli

Nonostante il pareggio, il tecnico rossoblu ha colto dei segnali positivi dalla sua squadra

Al ritorno sulla panchina della formazione etnea, Cristiano Lucarelli deve affrontare una pesante crisi del suo Catania, raggiunto dal Bisceglie al 90° grazie al gol dell'ex Giulio Ebagua: «Mi ha commosso l'applauso dei tifosi non appena ho rimesso piede al 'Massimino', mi ha fatto tanto piacere. Ribadisco che non era facile scegliere di venire a Catania in una situazione del genere ma per me, per come è stata intensa la stagione di due anni fa e per come mi sono legato a questo ambiente, sarebbe stato molto più difficile voltare le spalle. Non me la sono sentita di tirarmi indietro».

Pesante la contestazione dei tifosi al triplice fischio, che dopo la pesante sconfitta di Vibo si aspettavano una vittoria tra le mura amiche del "Massimino": «Ho contato 5-6 occasioni abbastanza nette ed importanti. Voi direte che siamo il Catania ed è normale. In questo momento però non era facile ripartire dopo un 5-0. Se ricordate, col Siracusa abbiamo avuto una settimana per ammortizzare il 5-0 di Monopoli. Non era così scontato creare tante palle gol vista la condizione in cui ci troviamo e gli acciaccati che abbiamo. Siccome penso che in certi momenti gestire sia pericolosissimo, ad inizio ripresa ho messo dentro Curiale per dare alla squadra il segnale di chiudere la gara. Le chances per andare a segno le abbiamo avute. Ho riscontrato segnali positivi per ritrovare equilibrio. Purtroppo il gol al 91′ è una coltellata presa nel modo peggiore, quindi c'è grande amarezza».
  • Bisceglie Calcio 1913
  • Catania Calcio
  • Cristiano Lucarelli
Altri contenuti a tema
Bisceglie, Montero non basta: al Monopoli il derby Bisceglie, Montero non basta: al Monopoli il derby Nerazzurri, in 10 dal primo tempo, superati 2-1 dai padroni di casa ora secondi in classifica
Bisceglie calcio, situazione sempre più complessa Bisceglie calcio, situazione sempre più complessa I dirigenti biscegliesi si dimettono dai rispettivi ruoli istituzionali
Bisceglie, così non va. Terza sconfitta casalinga Bisceglie, così non va. Terza sconfitta casalinga Blitz della Virtus Francavilla con il solito Perez
Bisceglie, in ventiquattro per cercare la prima vittoria interna Bisceglie, in ventiquattro per cercare la prima vittoria interna I convocati di mister Pochesci per la sfida con la Virtus Francavilla
Il Bisceglie convince e strappa un punto a Catania Il Bisceglie convince e strappa un punto a Catania Ebagua al 90° gela il "Massimino"
Sala stampa Catania-Bisceglie: Sandro Pochesci Sala stampa Catania-Bisceglie: Sandro Pochesci Il tecnico nerazzurro: «La contestazione dei tifosi etnei ci ha dato una mano»
Bisceglie di nuovo in campo per il turno infrasettimanale Bisceglie di nuovo in campo per il turno infrasettimanale I nerazzurri cercano riscatto al "Massimino" con un raffazzonato Catania del neo mister Lucarelli
Bisceglie impacciato, la Ternana lo punisce Bisceglie impacciato, la Ternana lo punisce Celli-gol risolve la gara a favore dei rossoverdi
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.