Lions Basket Bisceglie. <span>Foto Sara Angiolino</span>
Lions Basket Bisceglie. Foto Sara Angiolino
Basket

San Vendemiano-Lions Bisceglie, il match program

Nerazzurri alla ricerca di un riscatto, decisi a mettersi alle spalle le sconfitte beffarde maturate nei finali delle partite precedenti

Secondo viaggio in Veneto per i Lions Bisceglie, attesi domenica 5 novembre sul parquet della Zoppas Arena di Conegliano per il match contro San Vendemiano, valido per l'ottava giornata d'andata del girone B del torneo di Serie B Nazionale Old Wild West. Palla a due fissata per le ore 18. L'obiettivo è chiaro: smettere di accontentarsi dei complimenti e delle belle prestazioni per mettere fieno in cascina in prospettiva salvezza e lasciarsi definitivamente alle spalle l'amarezza per le battute d'arresto maturate contro Ravenna, Fabriano, Jesi e Roseto in circostanze rocambolesche.

I NERAZZURRI

Momento psicologicamente non semplice per la giovane pattuglia di coach Enrico Fabbri, troppo penalizzata dagli episodi e in clamoroso credito con la fortuna. La posizione di classifica non rende in alcun modo giustizia alla qualità del gioco che il gruppo ha prodotto finora ma sarà fondamentale mantenere più che mai i nervi saldi e perseverare in quanto di buono mostrato nelle sette partite precedenti. Sarà indispensabile limare le disattenzioni e le sbavature che sono costate ai Lions almeno tre delle cinque sconfitte maturate nei finali di gara, alzando l'asticella in termini di lucidità e determinazione nei minuti conclusivi. Un salto di qualità che va compiuto in fretta e in modo netto, anche perché il lavoro svolto in settimana è sempre eccellente e sotto il profilo dell'impegno non c'è assolutamente nulla da rimproverare ai Lions.

GLI AVVERSARI

San Vendemiano è formazione di spessore, allestita con l'obiettivo minimo di conquistare un piazzamento nella griglia playoff. Il general manager Michele Gherardini è figlio d'arte: suo padre Maurizio è uno dei dirigenti sportivi italiani più vincenti e affermati al mondo grazie ai successi mietuti con la Benetton Treviso, all'esperienza di Toronto nell'Nba e in Turchia con il Fenerbahce Ulker. Il tecnico Michele Carrea, 41 anni e un vissuto rilevante alla guida di Biella, Pistoia e Treviglio, può fare affidamento su giocatori del livello di Lorenzo Calbini (ex Senigallia), Niccolò Gatti (che ha sfidato Bisceglie con la canotta di Fabriano), Alberto Cacace (visto anche con Palestrina), Tommaso Oxilia (miglior rimbalzista della squadra) e Sebastiano Perin (che ha giocato anche a Torrenova), senza dimenticare Edoardo Di Emidio. Il playmaker abruzzese, che per due annate consecutive ha giocato per i Lions, è rimasto finora ai box a causa di un infortunio. L'organico, del quale fanno parte anche l'esperto pivot Alberto Chiumenti (36 anni) e la coppia di promettenti 2004 formata da Mauro Zacchigna ed Enrico Vettori, è impreziosito dal lettone Kristaps Gluditis, non a caso il miglior realizzatore del team con 16.3 punti di media. La compagine veneta è imbattuta in casa.

ARBITRI E UFFICIALI DI CAMPO

Il match sarà arbitrato da Davide Nonna di Milano e Davide Quadrelli di Santa Maria Hoè (Lecco). Il tavolo degli ufficiali sarà composto da Ilaria Vitella di Schio (segnapunti), Tobia Dal Santo di Breganze (cronometrista) e Samantha Bianco di Arcugnano (addetto ai 24").
Altri contenuti a tema
Lions Bisceglie, cuore e generosità non sono sufficienti a piegare San Vendemiano Lions Bisceglie, cuore e generosità non sono sufficienti a piegare San Vendemiano I nerazzurri cedono sul parquet del PalaDolmen alla compagine veneta
I Lions Bisceglie sfidano San Vendemiano sul parquet del PalaDolmen I Lions Bisceglie sfidano San Vendemiano sul parquet del PalaDolmen Compito non semplice per i nerazzurri, contrapposti alla terza forza del torneo. Inizio posticipato alle ore 19:30
Stop per i Lions Bisceglie  sul parquet di Roseto Stop per i Lions Bisceglie sul parquet di Roseto Nerazzurri volenterosi ma frenati da una serata storta al tiro
Lions Bisceglie in trasferta sul parquet della vicecapolista Roseto Lions Bisceglie in trasferta sul parquet della vicecapolista Roseto Gara non semplice per i nerazzurri. Coach Origlio: «Cerchiamo ulteriori risposte al lavoro svolto»
I Lions Bisceglie puntano ad un’altra vittoria nella sfida interna con Jesi I Lions Bisceglie puntano ad un’altra vittoria nella sfida interna con Jesi Nerazzurri in campo sabato al PalaDolmen: palla a due alle 20:30
Colpo di reni dei Lions Bisceglie, Padova kappaò Colpo di reni dei Lions Bisceglie, Padova kappaò Il canestro di Tourè a 8 decimi dalla sirena regala ai nerazzurri, in emergenza per le assenze di Rodriguez e Fontana, un successo prezioso
I Lions Bisceglie non riescono a rimontare Imola e cedono nel finale I Lions Bisceglie non riescono a rimontare Imola e cedono nel finale I nerazzurri sprecano diverse occasioni per ricucire lo svantaggio. Quindicesima sconfitta stagionale, urge una reazione
I Lions Bisceglie rendono visita a Fabriano nel turno infrasettimanale I Lions Bisceglie rendono visita a Fabriano nel turno infrasettimanale Debutto per il nuovo coach Agostino Origlio. Palla a due alle ore 21
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.