Deiezioni canine abbandonate per strada
Deiezioni canine abbandonate per strada

Le deiezioni canine e l'arte del non raccogliere

Educare al pulito: una lezione che dev'essere ancora insegnata

Avere un amico a quattro zampe comporta tanta gioia ma anche tanta responsabilità.

Portare a passeggio Fido è un dovere nei suoi confronti, ma lo è anche - e nei confronti della collettività - raccogliere le sue deiezioni. Troppo spesso capita di imbattersi in escrementi "abbandonati" o "dimenticati" per strada da padroni dotati di uno scarso senso civico.

Sebbene siano in giro per Bisceglie numerosi contenitori per la raccolta delle deiezioni canine, molti zozzoni continuano a lasciare per strada gli escrementi di Fido, ignorando sanzioni amministrative pesanti: lasciare i bisogni del cane per terra integra la fattispecie di imbrattamento e deturpamento, sia per le feci che per la pipì.

Non è il caso di dimenticare, inoltre, che ciò che si calpesta per strada, inevitabilmente, lo si conduce in casa per cui sarebbe necessario essere più civili: il buon esempio parte dalle piccole cose.
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.