Dispositivo utilizzato per modificare la colorazione del gasolio nel serbatoio
Dispositivo utilizzato per modificare la colorazione del gasolio nel serbatoio
Cronaca

47enne biscegliese coinvolto nell'indagine sulla presunta truffa del carburante

L'accusa è sottrazione all'accertamento o al pagamento dell'accisa sul gasolio

L'inchiesta condotta dalla Procura della repubblica di Nola sull'ipotesi di reato in concorso di sottrazione all'accertamento o al pagamento dell'accisa su prodotti energetici riguarda anche un cittadino biscegliese di 47 anni. Il suo nome compare nel registro degli indagati.

Secondo l'accusa, l'uomo avrebbe sfruttato la sua posizione di gestore di un distributore di carburante marittimo per mettere in vendita - con la complicità di altri indagati - gasolio riservato all'uso motopesca o agricolo come carburante per autotrazione. L'uso di alcuni trucchi avrebbe consentito, in base a quanto sostenuto dagli investigatori e dalle Fiamme Gialle del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Napoli, di eludere diverse accise alle quali i carburanti sono sottoposti nel momento in cui il loro impiego è destinato alla commercializzazione sul mercato.

La Guardia di Finanza ha riscontrato l'esistenza di un meccanismo attraverso il quale un additivo aggiunto all'interno delle cisterne degli autotrasportatori era in grado di modificare la colorazione del carburante - benché riservato ad altri usi - di modo da renderlo in tutto e per tutto identico a quello posto in vendita nei distributori. Il grado di coinvolgimento del biscegliese, tutto da verificare, avrebbe a che fare con la presunta disponibilità alla circolazione di documenti. Le 14 persone sotto inchiesta tra Napoli, Caserta, Salerno e la Bat avrebbero creato un vero e proprio sistema tramite il quale estrarre dai depositi fiscali, attraverso attestazioni solo formalmente corretti, il carburante soggetto alle agevolazioni di imposta che di norma toccano ai motopescherecci ed ai macchinari agricoli per destinarlo all'autotrazione, lucrando sul maggiore introito.

Presunta truffa del carburante scoperta tra Campania e PugliaPresunta truffa del carburante scoperta tra Campania e PugliaPresunta truffa del carburante scoperta tra Campania e PugliaPresunta truffa del carburante scoperta tra Campania e PugliaPresunta truffa del carburante scoperta tra Campania e PugliaPresunta truffa del carburante scoperta tra Campania e PugliaPresunta truffa del carburante scoperta tra Campania e Puglia
  • Guardia di Finanza
  • Fiamme Gialle
Altri contenuti a tema
«L'istituto di vigilanza Metronotte è estraneo al sequestro effettuato» «L'istituto di vigilanza Metronotte è estraneo al sequestro effettuato» La nota dei legali Musco e Dardes
Sequestrati beni per 360 mila euro ad una società Sequestrati beni per 360 mila euro ad una società Secondo le Fiamme Gialle sarebbero stati omessi pagamenti di imposte e in particolare dell'Iva
Anniversario Guardia di Finanza, corona d'alloro in Largo Fiamme Gialle Anniversario Guardia di Finanza, corona d'alloro in Largo Fiamme Gialle Le parole del Sindaco Angarano durante la deposizione
248° Annuale di Fondazione della Guardia di Finanza: prima volta nella Bat 248° Annuale di Fondazione della Guardia di Finanza: prima volta nella Bat Conferiti riconoscimenti ai militari distintisi in operazioni di servizio
Per la prima volta nella Bat la celebrazione del 248° Annuale di fondazione della Guardia di Finanza Per la prima volta nella Bat la celebrazione del 248° Annuale di fondazione della Guardia di Finanza La cerimonia si svolgerà nella sede del comando Provinciale. A fare gli onori di casa il colonnello Mercurino Mattiace
Contrasto ai traffici nazionali e transfrontalieri di rifiuti, convegno con la partecipazione del procuratore Nitti Contrasto ai traffici nazionali e transfrontalieri di rifiuti, convegno con la partecipazione del procuratore Nitti Evento organizzato dal Consorzio nazionale Polieco nella sede della Legione Allievi delle Fiamme Gialle di Bari
Commercialista biscegliese arrestato in Colombia Commercialista biscegliese arrestato in Colombia Coinvolto nell'inchiesta "Free credit" delle Fiamme Gialle di Rimini, è stato bloccato a Medellin ed ora si attende l'estradizione in Italia
Pirateria agroalimentare, sequestrate oltre 100 tonnellate di grano duro Pirateria agroalimentare, sequestrate oltre 100 tonnellate di grano duro L'operazione è partita dalla Puglia. 5 persone denunciate
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.