Studente
Studente
Attualità

A Bisceglie aprono gli sportelli di facilitazione digitale del Comune e del Centro per l’impiego

A supporto degli utenti i facilitatori digitali, operatori dedicati a risolvere i problemi legati all’uso delle tecnologie digitali da parte degli utenti

Aiutare gli utenti nella gestione dei dispositivi informatici e nell'acquisizione di competenze digitali per l'utilizzo di servizi pubblici. È questo lo scopo alla base del progetto "Rete dei servizi di facilitazione digitale", realizzato dall'ambito sociale Trani-Bisceglie e dall'Arpal Puglia grazie al finanziamento PNRR messo a disposizione dalla Regione Puglia.

L'obiettivo è sostenere efficacemente l'inclusione digitale, realizzando una nuova opportunità educativa rivolta a giovani e adulti, che mira a sviluppare le competenze digitali di base richieste per il lavoro, la crescita personale, l'inclusione sociale e la cittadinanza attiva.

L'iniziativa ha previsto l'attivazione di due punti di facilitazione digitale a Bisceglie, entrambi nella sede del comune in via prof. Mauro Terlizzi 20, gestiti da operatori del Comune e del Centro per l'impiego di Bisceglie - Arpal Puglia.

Le cittadine e i cittadini biscegliesi possono quindi ricevere supporto nell'utilizzo delle nuove tecnologie per l'utilizzo di servizi erogati dalla pubblica amministrazione, grazie ai facilitatori digitali, mediatori fra le richieste e i fabbisogni di cittadine e cittadini e i processi di digitalizzazione in atto nella società e nella pubblica amministrazione.
Grazie ai servizi forniti dai punti di facilitazione digitale, i fruitori potranno essere accompagnati e formati, sulla base delle loro specifiche esigenze e competenze di partenza:
  • all'uso autonomo e consapevole di Internet e delle tecnologie digitali;
  • all'uso dei principali servizi digitali pubblici online (come, ad esempio, quelli relativi all'identità digitale, all'anagrafe e allo stato civile, ai servizi sociali ed educativi, ai servizi sanitari e al fascicolo sanitario elettronico);
  • all'accesso ai servizi di mobilità e alle piattaforme di partecipazione;
  • all'uso dei principali servizi digitali privati (come, ad esempio, quelli relativi alle videoconferenze);
  • all'orientamento sulle piattaforme di acquisto di prodotti e servizi;
  • all'utilizzo della posta elettronica, dei social network e delle app di messaggistica.

Inoltre, gli utenti potranno ricevere:
  • informazioni e orientamento all'uso del portale Lavoro per te Puglia per la candidatura ad offerte di lavoro;
  • informazione e orientamento all'uso del portale Europass;
  • supporto all'iscrizione ai canali di comunicazione social e chat dei Centri per l'impiego (Telegram, Facebook, Linkedin, eccetera);
  • informazioni generali sul servizio SPID/CIE;
  • informazioni generali sulle modalità di redazione dei cv;
  • orientamento e illustrazione per le piattaforme online regionali;
  • orientamento e illustrazione per le piattaforme online delle agenzie per il lavoro e altre imprese private;
  • supporto alla risoluzione di eventuali problemi tecnici (es: recupero credenziali per accesso a portali o SPID, CIE).
Sono previste sessioni di consulenza individuale e, saranno programmati laboratori di gruppo sulla base delle esigenze dell'utenza.
Gli sportelli di facilitazione digitale saranno aperti la mattina dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12; il martedì e il giovedì anche nel pomeriggio, dalle ore 15 alle ore 17.
Per accedere ai servizi, è necessario prenotarsi ai seguenti contatti: Mail: digitalefacile.bisceglie@gmail.com, telefono: 080.3950297.
  • Lavoro
Altri contenuti a tema
La Notte: «La legge che porta il mio cognome finalmente approvata dalla Regione Puglia» La Notte: «La legge che porta il mio cognome finalmente approvata dalla Regione Puglia» La proposta su sicurezza sul lavoro e dumping contrattuale è stata promulgata dal presidente Emiliano
“Formazione e lavoro, binomio indissolubile”: lunedì a Barletta torna Hey Sud “Formazione e lavoro, binomio indissolubile”: lunedì a Barletta torna Hey Sud Imprenditori e istituzioni a confronto su occupazione e ruolo delle università
La redazione del Viva Network è alla ricerca di nuovi collaboratori La redazione del Viva Network è alla ricerca di nuovi collaboratori Un’occasione per raccontare il territorio con curiosità e passione
Carenza di servizi per l'infanzia e occupazione femminile: i dati di Bisceglie Carenza di servizi per l'infanzia e occupazione femminile: i dati di Bisceglie Inverno demografico in tutta Europa, ma l'Italia è il fanalino di coda di tutte le classifiche
Il valore di un broker di assicurazioni: proteggere il tuo business dai rischi Il valore di un broker di assicurazioni: proteggere il tuo business dai rischi Un approfondimento a cura dello Studio Antonio Arbore Srl
Il primo think tank di Consultrade a Bisceglie il 31 gennaio Il primo think tank di Consultrade a Bisceglie il 31 gennaio Esperti del settore e professionisti per raccontare il mondo dell’impresa e del lavoro che cambia tra sfide e opportunità
Opportunità di lavoro, a Bisceglie 12 posti per il servizio civile Opportunità di lavoro, a Bisceglie 12 posti per il servizio civile Tutte le possibilità disponibili secondo l'ultimo report dei Centri per l'impiego Bat
Centri per l’Impiego Bat: il mercato del lavoro in cifre Centri per l’Impiego Bat: il mercato del lavoro in cifre L’analisi dell’ARPAL sul mercato del lavoro nel territorio della bat, basato su annunci di lavoro e persone da assumere
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.