Stabilimento balneare
Stabilimento balneare
Territorio

Abaterusso esorta il governo a intervenire sulle concessioni balneari

Il consigliere regionale di Liberi e uguali: «Risposte certe agli operatori del settore»

«Sulle concessioni balneari il governo deve necessariamente e urgentemente intervenire. Lo deve fare per salvaguardare un settore fondamentale per l'economia della Puglia che da anni vive nell'incertezza normativa». Lo ha affermato Ernesto Abaterusso, presidente del gruppo consiliare LeU/I progressisti in regione Puglia.

«Conosciamo bene i ritardi e i tentennamenti che hanno caratterizzato gli ultimi anni così come conosciamo altrettanto bene l'importanza di un settore che ha permesso la nascita e la crescita economica di tante realtà, sviluppato un modello competitivo di turismo, prodotto reddito e creato posti di lavoro» ha dichiarato il consigliere regionale. «Proprio per questo crediamo che la categoria meriti certezze normative e chiediamo al Governo: cosa sta facendo per risolvere il problema? Che fine ha fatto il decreto anti-smontaggio promesso poche settimane fa dalla Sottosegretaria al Mibact? L'incertezza in cui sono costretti a vivere tanti operatori balneari è inaccettabile. Qui è in gioco la dignità di un settore importante e strategico per la nostra economia!» ha sottolineato.

«Il governo gialloverde metta da parte, una buona volta, la sua indole all'inadempienza e dia risposte certe agli operatori del settore che aspettano solo concretezza, certezze e atti di responsabilità. La campagna elettorale è finita, è ora di mettersi al lavoro! La Regione, dal canto suo, faccia tutta la pressione di cui è capace sul Governo perché mantenga gli impegni assunti. Valuti, inoltre, quali strumenti essa possa, autonomamente, attivare nel breve periodo per non vessare ancora di più il settore» ha concluso Abaterusso.
  • Liberi e uguali
  • Ernesto Abaterusso
Altri contenuti a tema
Liberi e uguali sulla vicenda dei lavoratori Arif Liberi e uguali sulla vicenda dei lavoratori Arif «Il presidente Emiliano mantenga la promessa fatta» ha affermato il consigliere regionale Abaterusso
Leader - Puntata 04. Intervista a Nico Bavaro Leader - Puntata 04. Intervista a Nico Bavaro Ospite in studio Nico Bavaro, candidato alla Camera nel collegio uninominale Puglia 3 per Liberi e Uguali
1 L'appello al voto di Gianni Naglieri per Liberi e Uguali: «Siamo di sinistra, antifascisti e antiprevaricatori» L'appello al voto di Gianni Naglieri per Liberi e Uguali: «Siamo di sinistra, antifascisti e antiprevaricatori» «Non abbiamo dato spazi ad improvvisati signori del trasformismo o dell'imprenditoria dalla cassa facile»
Alloggi popolari a Bisceglie, Nico Bavaro: «Mille persone in difficoltà ma i finanziamenti regionali sono inutilizzati» Alloggi popolari a Bisceglie, Nico Bavaro: «Mille persone in difficoltà ma i finanziamenti regionali sono inutilizzati» Il candidato al Parlamento di Liberi e uguali: «Più che riempire di chiacchiere la competizione elettorale bisognerebbe risolvere i problemi che riguardano la vita e il sangue della gente»
Rigenerare il territorio: incontro a Bisceglie con Angela Barbanente Rigenerare il territorio: incontro a Bisceglie con Angela Barbanente Appuntamento il 23 febbraio. Interverranno i candidati di Liberi e uguali Nico Bavaro, Michele Laforgia e Michele Di Lorenzo
1 Massimo D'Alema: «Siamo l'alternativa al voto di protesta» Massimo D'Alema: «Siamo l'alternativa al voto di protesta» L'autorevole esponente di Liberi e Uguali ha presentato il programma della lista nel corso di un incontro a Bisceglie
4 Elezioni, Massimo D'Alema a Bisceglie per sostenere Liberi e Uguali Elezioni, Massimo D'Alema a Bisceglie per sostenere Liberi e Uguali L'ex primo ministro martedì alle Vecchie Segherie Mastrototaro
I candidati di Liberi e Uguali si presentano agli elettori: «Non siamo un cartello elettorale ma un progetto che vuole durare» I candidati di Liberi e Uguali si presentano agli elettori: «Non siamo un cartello elettorale ma un progetto che vuole durare» Nico Bavaro punta il dito contro Francesco Spina
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.