Francesco Spina
Francesco Spina
Politica

Avvisi Tari, Spina risponde all'amministrazione: «Sono stati scoperti e offendono senza entrare nel merito della questione»

«I biscegliesi hanno diritto di sapere per iscritto a cosa si riferiscono quelle osmme richieste»

«Tentano di beffare la gente, vengono scoperti e offendono senza entrare nel merito. Cari Angarano, Silvestris & company, vi siete accorti che con la vostra risposta avete confermato le mie osservazioni fatte in favore dei cittadini?». Questa la replica di Francesco Spina alle esternazioni del Sindaco in carica e dell'assessore Storelli (link all'articolo) in seguito ai rilievi del consigliere comunale di minoranza (link all'articolo) incentrati sull'invio di alcune comunicazioni inerenti la Tari.

«Perché avete fornito solo ora le indicazioni sugli orari, sulle modalità e sulle opportunità di fare i controlli prima di pagare? Perché nella vostra risposta non scrivete con chiarezza a quali annualità si riferiscano gli avvisi che state inviando a pioggia ai cittadini? Perché non scrivete che si tratta degli avvisi relativi a presunti inadempimenti Tari per gli anni 2016, 2017 e 2018?

E se qualcuno ha pagato solo in parte queste somme, magari per una rateizzazione non perfezionatasi per la grave crisi economica della città, è giusto ed etico che il Comune chieda l'intero importo facendo pagare due volte le somme già corrisposte a titolo di acconto? Non avrebbe dovuto, il Comune, chiedere solo il saldo e non l'intera cifra?» ha insistito Spina.

«Trucchetti da furbetti ma noi non ci facciamo intimidire dalle solite offese gratuite e insistiamo perché i cittadini vengano trattati con dignità e non da sudditi! Attendiamo dalla vostra diretta voce di conoscere a quali annualità si riferiscano gli avvisi di pagamento. I biscegliesi hanno diritto di sapere per iscritto, negli avvisi, cosa devono pagare. Non è una concessione ma un obbligo di legge spiegare e motivare» ha concluso.
  • Francesco Spina
  • Comune di Bisceglie
  • tari
  • amministrazione comunale
Altri contenuti a tema
Come cambia il consiglio comunale dopo il rimpasto Come cambia il consiglio comunale dopo il rimpasto Occorrerà eleggere un secondo vicepresidente dell'assemblea
Rimpasto, Maria Lorusso si congeda dall'amministrazione Rimpasto, Maria Lorusso si congeda dall'amministrazione «Grazie a tutti coloro che mi hanno sostenuto. Ho cercato di dare il meglio di me ma non è bastato»
Rimpasto, Spina scatenato: «È la Svolta della vergogna» Rimpasto, Spina scatenato: «È la Svolta della vergogna» «Angarano mostra il suo cinismo per anni mascherato dal sorrisino buonista. Silvestris "svende" uno dei suoi più fedeli amici»
Voci di rimpasto in giunta Voci di rimpasto in giunta Angarano sembrerebbe pronto a sostituire due assessori
Pug, Spina: «Primo passo per il parco urbano nella zona Bimarmi e la rigenerazione di Pantano» Pug, Spina: «Primo passo per il parco urbano nella zona Bimarmi e la rigenerazione di Pantano» «La costa di levante sarà una delle strategiche direttrici di sviluppo e progresso della comunità»
Siglato in Confindustria un protocollo di tutela dell'evento "Sol dell'alba" Siglato in Confindustria un protocollo di tutela dell'evento "Sol dell'alba" La quinta edizione si terrà il prossimo 5 agosto
Un protocollo per la tutela di "Sol dell'alba" Un protocollo per la tutela di "Sol dell'alba" Sarà sottoscritto martedì nella sede di Confindustria Puglia a Bari
Pug, "Il faro": «Se questo è amministrare...» Pug, "Il faro": «Se questo è amministrare...» Duro il giudizio su Angarano: «Avrebbe dovuto ricordarsi dei conflitti di interessi prima di candidarsi a sindaco»
© 2001-2023 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.