Antonio Belsito
Antonio Belsito
Politica

Belsito: «Chi decide a proposito dell'illuminazione pubblica?»

Il responsabile della coalizione Patti Chiari: «Lampade a luce fredda, un triste ritorno al passato»

Antonio Belsito, responsabile politico della coalizione "Patti chiari", ha diffuso una nota in merito alla questione dell'illuminazione pubblica a Bisceglie.

«Stiamo assistendo in questi giorni alla sostituzione delle lampade dell'illuminazione cittadina da quelle a basso consumo di luce calda a quelle a led. Come è noto anche ai non addetti ai lavori, le luci al led possono essere fredde o calde» ha affermato.

«Ebbene, tutte le lampade che il gestore sta sostituendo sono a luce fredda. Non sappiamo chi abbia fatto questa scelta, né riteniamo che il sindaco ne sappia qualcosa: possiamo soltanto prendere atto che si tratta di una disinvolta iniziativa imposta da qualcuno» ha aggiunto.

«Il Palazzuolo è ritornato ad essere triste e buio, e la sostituzione di tale lampade in tutta la città certamente non la renderà più bella.
D'altronde se per caso qualche amministratore o dirigente del comune involontariamente passasse di sera da via Finizia si accorgerebbe di come il gestore, in maniera arbitraria e disinvolta, ha sistemato lampade fioche nella cosiddetta zona artigianale rendendola meno illuminata e meno sicura. Ciò è accaduto tempo fa» ha sottolineato l'ex presidente del Distretto urbano del commercio.

«Si può insomma conoscere quali sono i criteri che vengono adottati in queste discutibili scelte?
Chi esercita il controllo? Il gestore è sempre la stessa impresa che ha reso buio il porto di Bisceglie-città turistica?
Chi sono il dirigente e l'amministratore comunale che si stanno interessando di questa questione?
Eppure l'illuminazione pubblica e la relativa manutenzione sono costose!
In effetti per loro non è importante, ma per chi ama e vive in questa città è una scelta molto determinante» ha attaccato l'esponente della coalizione "Patti Chiari".

«Speriamo che qualcuno fornisca serie spiegazioni per questo triste ritorno al passato, che rende ancora più dormiente la nostra città: cosicché, grazie a costoro, il confronto con le città limitrofe ci vede sempre perdenti» ha concluso Antonio Belsito.
  • Antonio Belsito
Altri contenuti a tema
Belsito: «Quello che sta accadendo lascia imbarazzati» Belsito: «Quello che sta accadendo lascia imbarazzati» Il leader di Democrazia e solidarietà: «Maggioranza politica inesistente»
Duc, Belsito presenta le dimissioni ma il consiglio direttivo le respinge Duc, Belsito presenta le dimissioni ma il consiglio direttivo le respinge I componenti rimettono ogni decisione all'esito di un incontro col sindaco Angarano
Antonio Belsito prende le distanze dell'amministrazione Angarano Antonio Belsito prende le distanze dell'amministrazione Angarano Insieme per Bisceglie si chiama fuori: «"La Svolta"? Un fallimento». Non è chiara la posizione di Carla Mazzilli, eletta con la lista
La coalizione "Patti chiari" si rafforza La coalizione "Patti chiari" si rafforza Con l'ingresso di Reciproc@mente sono quattro i gruppi che la compongono
Belsito sulla questione ospedale: «Conseguenze di scelte scellerate» Belsito sulla questione ospedale: «Conseguenze di scelte scellerate» Il leader di Democrazia e solidarietà: «Chi fa politica da troppi anni dovrebbe avere il buon gusto di tacere»
Un parterre d'eccezione per l'incontro su agricoltura ed Europa Un parterre d'eccezione per l'incontro su agricoltura ed Europa Dibattito alla Centrale ortofrutticola concluso dall'intervento di Sergio Silvestris
Democrazia e solidarietà lancia l'evento "Alla conquista del lavoro" Democrazia e solidarietà lancia l'evento "Alla conquista del lavoro" Sabato alle Vecchie Segherie Mastrototaro
Bisceglie-Bitritto, gemellaggio all'insegna della musica Bisceglie-Bitritto, gemellaggio all'insegna della musica I concerti bandistici delle città hanno sottoscritto un patto alla presenza dei due sindaci
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.