Angelantonio Angarano
Angelantonio Angarano
Territorio

Il Comune di Bisceglie aderisce ad Avviso Pubblico

Angarano: «Impegnati a promuovere una cultura della legalità in tutte le sue forme»

La delibera di Giunta n° 308 di mercoledì 24 novembre ha definito l'adesione del Comune di Bisceglie all'associazione antimafia "Avviso Pubblico", che riunisce e rappresenta Regioni, Province e Comuni impegnati nel contrasto alle mafie e nella diffusione dei valori della legalità e della democrazia. Un passaggio istituzionale doveroso, specie alla luce della recrudescenza criminale che si è registrata in questi ultimi tempi in città e più in generale nell'intero territorio della Bat.

«L'influenza delle organizzazioni criminali non è più limitata alle tradizionali zone d'insediamento» è quanto riportato nel provvedimento dell'amministrazione. «Le enormi fortune acquisite con il traffico della droga vengono reinvestite nei circuiti finanziari e penetrano nell'economia legale, nuove attività criminali danno vita ad un vorticoso giro d'affari, si stringono patti perversi con ogni forma di potere occulto e con il sistema della corruzione. Le mafie non sono dunque solo un problema di ordine pubblico, né costituiscono un pericolo solo per le regioni meridionali. Rappresentano la più forte insidia alla convivenza civile, alla saldezza e alla credibilità delle istituzioni democratiche, al corretto funzionamento dell'economia. Impediscono lo sviluppo della democrazia e il pieno esercizio dei diritti dei cittadini.

Il diritto al lavoro, all'istruzione, alla sicurezza, alla giustizia non potranno essere goduti da nessuno se non si sconfigge l'illegalità organizzata. In questa battaglia, in prima fila, vi sono i corpi dello Stato, impegnati nell'azione di repressione. Ma al loro fianco, in questi anni, si è mobilitata gran parte della società civile, giovani, uomini e donne, associazioni del volontariato laico e cattolico. Un vasto variegato mondo dell'impegno civile che chiama le istituzioni, di ogni ordine e grado, a svolgere un ruolo di stimolo, di coordinamento e di sostegno all'azione di contrasto alla criminalità».

Il Sindaco Angelantonio Angarano ha commentato: «Aderendo ad Avviso Pubblico abbiamo voluto dare, ancora una volta, un segnale chiaro e netto interpretando il sentimento dei nostri concittadini: Bisceglie è contro le mafie. E ribadiamo l'impegno dell'amministrazione comunale a sostenere la cittadinanza attiva e responsabile, a promuovere la cultura della legalità in tutte le sue forme, partendo dai nostri giovani, trasmettendo loro il prezioso valore dell'onestà e l'importanza di contrastare l'illegalità per il bene di tutti».
  • Comune di Bisceglie
  • giunta
  • amministrazione comunale
  • Avviso Pubblico
Altri contenuti a tema
SistemaGaribaldi: «Se fossimo dei politici chiederemmo lo scioglimento dell'amministrazione» SistemaGaribaldi: «Se fossimo dei politici chiederemmo lo scioglimento dell'amministrazione» Lettera dello staff a Vito Troilo: «L'albero delle iniziative è sorretto dal tronco della stagione, segato il quale non ha più senso di esistere»
Spina a tutto campo su incarico a Di Pierro e caso Sistema Garibaldi Spina a tutto campo su incarico a Di Pierro e caso Sistema Garibaldi «30 mila euro annui a un pensionato con tanti giovani senza lavoro». Sulla stagione teatrale: «Bruni tradito da persone che lo hanno preso in giro»
Servizio civile universale al Comune, 9 posti disponibili Servizio civile universale al Comune, 9 posti disponibili Due progetti a cui partecipare: ecco come presentare domanda e le modalità
Naglieri sul dialetto: «Valorizza la comunità ma mai con trivialità» Naglieri sul dialetto: «Valorizza la comunità ma mai con trivialità» Le considerazioni dell'assessore a margine della Giornata nazionale
Il caso SistemaGaribaldi è una sconfitta per tutti Il caso SistemaGaribaldi è una sconfitta per tutti Una vicenda complicata tra ricostruzioni dell'accaduto, detti e non detti, accuse velate
Caso SistemaGaribaldi, lettera aperta in favore di Carlo Bruni Caso SistemaGaribaldi, lettera aperta in favore di Carlo Bruni Duro attacco nei confronti dell'amministrazione comunale «e di chi la ispira»
Fata interroga l'amministrazione su asili nido e scuole per l'infanzia Fata interroga l'amministrazione su asili nido e scuole per l'infanzia «Fondi dal Pnrr in un bando del ministero. Realizzare opere significa dare concretezza ad una visione, qual è quella della Giunta Angarano?»
1 Cultura a Bisceglie, Fata: «Situazione insostenibile, amministrazione incapace» Cultura a Bisceglie, Fata: «Situazione insostenibile, amministrazione incapace» Pesantissimo affondo del consigliere di opposizione: «Teatro Garibaldi chiuso, gruppo di lavoro defenestrato, nessun supporto per gli operatori del settore»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.