Higher. <span>Foto Aria Cassanelli</span>
Higher. Foto Aria Cassanelli
Cultura

È biscegliese il nuovo campione nazionale di freestyle

Al Tecniche Perfette trionfa il freestyler biscegliese Higher, aggiudicandosi il titolo di campione nazionale

Nella sera di venerdì 8 dicembre, è andata in scena la XVIII edizione del Tecniche Perfette, storico contest dedicato al freestyle italiano, ovvero l'improvvisazione in rima su basi strumentali.

La finalissima del ventennale evento si è svolta presso il noto locale "Hiroshima Mon Amour" di Torino dove i 21 concorrenti, quasi tutti giovanissimi, più promettenti del panorama nazionale si sono sfidati. Le gare di freestyle, o in gergo battle, sono suddivise in 5 fasi: Roulette Russa, 30 secondi di presentazione dei Master of Ceremonies (MC) e scrematura a 16 partecipanti; Stile Libero ottavi , 1 minuto per ogni MC in una sfida 1 contro 1, Top of the head quarti, 1 minuto a testa e 1 minuto diviso in 4/4 alternati tra gli sfidanti, ogni volta che si necessita si invoca il Second Round KO dove gli MC si sfidano in un ulteriore minuto con argomento, e il Giro della morte in cui i due MC finalisti si sfidano sui quattro quarti finché uno dei due non cede o vengono fermati.

Il tecniche perfette

Nato nel 2003, il Tecniche Perfette è una competizione legata al mondo dell'hip hop italiano, in particolar modo legata al panorama freestyle, da un'idea di DJ Double S e Mastafive, pseudonimo rispettivamente di Rino Costante e Johnny Andrea Mastrocinque, esponenti di spicco della scena piemontese. Il concorso, che raccoglie giovani artisti da tutta Italia, si pone come obiettivo quello di promuovere la cultura hip hop underground. La gara si rivela essere un'occasione di notevole importanza per tutti i freestyler esordienti italiani, i quali, con la vittoria, ottengono audizioni presso case discografiche, ore di registrazione in studio e l'opportunità di stampare i propri singoli su vinile. Dal Tecniche Perfette sono usciti rapper del calibro di Mondo Marcio, Ensi, Clementino, Emis Killa e Nitro.

Il biscegliese Higher

C'era un po' di Bisceglie in Piemonte lo scorso venerdì, quando Higher, al secolo Mauro Pedone, ha conquistato il titolo di campione nazionale di freestyle, diventando così il secondo pugliese di fila ad aggiudicarselo. Già nell'edizione del 2022, infatti, la cintura era stata vinta dal barlettano Kyn, pseudonimo di Daniele Bizzoca.

Classe 2004, a soli 19 anni, il giovane talento biscegliese, si sta facendo strada nell'hip hop italiano con il suo eccellente curriculum, che include vittorie in competizioni di freestyle in tutta Italia. Oltre ad aver trionfato nella gara locale Tecniche Pezzente (il cui nome ha origine da Il pezzo, pseudonimo gergale utilizzato per indicare Via Villa Frisari, ndr) si è aggiudicato il primo posto nella Gold Battle di Roma e nella Ghesboro Battle di Venezia, confermandosi uno dei freestyler più promettenti della scena nazionale.

La scena rap biscegliese è in forte crescita negli ultimi anni, come dimostra anche la partecipazione di Bruno Lopopolo, in arte Bruno Bug, all'edizione del 2022 di X-factor. Una nota di merito nella formazione dei giovanissimi artisti è da attribuire al Collettivo BAC e Urban Elite, che da anni promuovono eventi culturali, in ogni loro forma, e creano momenti di aggregazione sociale che incentivano uno sviluppo costruttivo dei giovani in città.
  • Musica
  • rapper
Altri contenuti a tema
Clementino live a Bisceglie per la prima del Rush Summer Fest Clementino live a Bisceglie per la prima del Rush Summer Fest Appuntamento venerdì 28 giugno alle ore 21:00 nei pressi del porto turistico
Scena rap biscegliese: Higher e il progetto di RapApulia Scena rap biscegliese: Higher e il progetto di RapApulia Il rapper Mauro Pedone in arte Higher ha parlato ai microfoni di Viva del contesto freestyle biscegliese e del progetto RapApulia
Salvo Binetti official hairstylist di Battiti Live a Molfetta Salvo Binetti official hairstylist di Battiti Live a Molfetta L’hair artist curerà il look degli ospiti della manifestazione
Scena rap biscegliese: Fleima e il rap che non chiede permesso Scena rap biscegliese: Fleima e il rap che non chiede permesso L’artista ha raccontato ai microfoni di Viva la sua esperienza da rapper nel contesto cittadino
Rassegna Girls Voices: ultimo appuntamento con un omaggio a Mia Martini da Fondazione S.E.C.A. Rassegna Girls Voices: ultimo appuntamento con un omaggio a Mia Martini da Fondazione S.E.C.A. Il 10 maggio protagonista della serata Nura con Melos Ensemble al Polo Museale di Trani
1 Scena rap biscegliese: Bruno Bug e il progetto Micons Scena rap biscegliese: Bruno Bug e il progetto Micons Il freestyler biscegliese Bruno bug, tra i 10 migliori in Italia, ha raccontato ai microfoni di BisceglieViva del progetto Micons e non solo
Scena rap biscegliese: Sparketti presenta il nuovo singolo “Prima Classe” Scena rap biscegliese: Sparketti presenta il nuovo singolo “Prima Classe” A pochi giorni dall’uscita del nuovo singolo l’artista biscegliese si è raccontato ai microfoni di BisceglieViva
"Girls Voices", da Fondazione S.E.C.A. si entra nel vivo con il concerto “Donna in Musica” "Girls Voices", da Fondazione S.E.C.A. si entra nel vivo con il concerto “Donna in Musica” Il 12 aprile si esibisce Mariella Nava accompagnata da Roberto Guarino
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.