Villa Giulia
Villa Giulia
Cultura

Calannèrie de Vescègghie, il ricavato per Villa Giulia

Nuova presentazione del calendario biscegliese lunedì 18 dicembre

Il team del Calannèrie de Vescègghie 2024 ha deciso unanimemente, accogliendo il suggerimento della Presidente e del Consiglio direttiva della Coop. Uno Tra Noi, unica destinataria del ricavato della vendita del calendario dialettale biscegliese, di destinare i proventi della diffusione dello stesso calendario a favore del Centro educativo "Villa Giulia", diretto dalle Suore francescane alcantarine, affinché possano continuare nell'opera di formazione dei ragazzi che si rivolgono alla loro struttura.

«L'apprezzato gesto di solidarietà tra istituzioni, nello specifico di "Uno Tra Noi" pro "Villa Giulia", si basa sulla considerazione che in questo momento il Centro educativo di Villa Giulia ha un bisogno maggiore ed impellente. Infatti - spiegano i promotori del Calendario in una nota - venuto meno il contributo riveniente dalla Regione Puglia, molti ragazzi non potranno essere seguiti nella didattica e in tutte le altre attività formative di cui necessitano e che solitamente le Suore forniscono».

Per sensibilizzare tutti i biscegliesi ad essere particolarmente generosi nel munirsi del Calannèrie di quest'anno, per attenuare il grave stato di disagio in cui si è venuto a trovare quel Centro educativo, lunedì 18 dicembre alle ore 19 presso la sede di Villa Giulia, ci sarà una nuova presentazione e messa a disposizione di copie del calendario dialettale biscegliese 2024.
  • Uno tra noi
  • Villa Giulia
Altri contenuti a tema
“San G. Bosco” e “Uno Tra Noi” per il progetto "Apri le ali alla diversità” “San G. Bosco” e “Uno Tra Noi” per il progetto "Apri le ali alla diversità” L'iniziativa è stata finalizzata a concepire una scuola aperta e inclusiva
Consegnato a Villa Giulia il ricavato della vendita dei calendari dialettali Consegnato a Villa Giulia il ricavato della vendita dei calendari dialettali L'iniziativa della cooperativa Uno Tra Noi per sostenere il centro diurno
La cooperativa Uno Tra Noi ospite del Comune di Bisceglie La cooperativa Uno Tra Noi ospite del Comune di Bisceglie Un nutrito gruppo di utenti del centro diurno ha visitato Palazzo San Domenico
Il Bisceglie Calcio Incontra i ragazzi di Villa Giulia Il Bisceglie Calcio Incontra i ragazzi di Villa Giulia Sanchez, Bonicelli, Rodriguez, Kone, Lucero, Kouame e Dembele hanno passato qualche ora insieme ai ragazzi del centro socio-educativo
Villa Giulia, tutti i bambini tornati nel Centro Villa Giulia, tutti i bambini tornati nel Centro Le suore francescane ringraziano l’Amministrazione comunale, le Associazioni e le tante persone che hanno contributo
"U Calannèrie de Vescègghie 2024" giunge alla settima edizione "U Calannèrie de Vescègghie 2024" giunge alla settima edizione Il curatore del Calannèrie Nicola Gallo racconta le finalità e le novità
1 Oasi educanti: da Villa Giulia al deserto del reale Oasi educanti: da Villa Giulia al deserto del reale Riceviamo e pubblichiamo la riflessione di don Matteo Losapio
“Natale Tra Noi”, persone con disabilità al lavoro negli esercizi commerciali di Bisceglie “Natale Tra Noi”, persone con disabilità al lavoro negli esercizi commerciali di Bisceglie Presentata l’iniziativa della Cooperativa Uno tra noi patrocinata dal Comune di Bisceglie in collaborazione con Confcommercio
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.