Vigili del fuoco
Vigili del fuoco
Attualità

Cgil: Vigili del fuoco Bat ancora senza un nuovo Comando

Doronzo e Rizzi: «Al momento la zona non è stata ancora ripulita dai rifiuti speciali dell’incendio»

«Anche quest'anno abbiamo scritto a Babbo Natale ma si è ancora una volta dimenticato di portare i regali promessi lo scorso anno per il Comando Vvf BAT. Speriamo quindi nel nuovo anno per recuperare il forte ritardo accumulato nella costruzione del nuovo Comando in via Andria, intanto non possiamo far altro che registrare il fatto di trovarci ancora di fronte a rassicurazioni che però non trovano riscontro nei fatti. Tant'è che ci avevano garantito, attraverso un cronoprogramma verbale, che entro ottobre 2023 sarebbero stati rimossi i rifiuti che a causa dell'incendio scoppiato nell'agosto del 2022 erano diventati speciali. Dopo aver ripulito l'area, sarebbe arrivato il momento dei saggi e della bonifica del terreno, nel caso ce ne fosse bisogno, la rimozione di parte del terreno. A gennaio si sarebbe dovuto avviare il progetto esecutivo e a settembre 2024 sarebbero partiti i lavori di costruzione. Peccato che per il momento rileviamo che il primo step, ossia quello della rimozione dei rifiuti, non è ancora stato avviato. Questo ci porta, quindi a pensare che i tempi saranno più lunghi del previsto ed aumenteranno i già gravi problemi che il personale operativo ed amministrativo dei Vigili del fuoco sta sopportando".

Così Ruggiero Doronzo, Coordinatore Fp Cgil Vvf BAT e Giuseppe Rizzi, Responsabile territoriale Fp Cgil Vvf BAT sull'iter di costruzione del nuovo Comando in via Andria a Barletta.

«Ad inizio dicembre – ricostruiscono Doronzo e Rizzi - si è tenuto presso il Comando di Bari un incontro, con il Sottosegretario del Ministero degli Interni On. Prisco, il Capo del Corpo Dall'Oppio, il vice DS Cirillo, il Direttore Centrale per le Risorse Logistiche Marsella, il Direttore Regionale Boscaino e tutti i Comandanti della nostra Regione, dove si è analizzato la situazione dei Vigili del Fuoco Puglia, inoltre si è parlato anche del Comando Vvf BAT. A tal proposito il Direttore Marsella della Direzione Centrale, ha assicurato che per la costruzione della nuova sede del Comando BAT la questione è già definita. Occorreranno quindi i tempi necessari per la sua realizzazione. Consapevoli che al momento non ci sono alternative all'attuale sede di servizio, questo non deve farci dimenticare che lavoriamo in una sede costruita per ospitare 10 unità e ne contiene 21, riducendo gli spazi al minimo. Avendo una situazione di spazi ormai ai limiti della vivibilità, abbiamo bisogno di certezze, 'i tempi necessari' è un periodo più o meno definito, in questo caso senza una data di inizio né una data di fine lavori. Mentre al Sottosegretario toccava aggiornarci sulle carenze del personale operativo nei Comandi Vvf Puglia, sottolineando che per il Comando BAT la carenza del personale operativo risulta il doppio della media nazionale, inoltre rimarcava, che per le sedi uniche compreso il Comando Vvf BAT, è previsto un aumento della pianta organica. Nell'ultimo incontro a livello nazionale con oggetto, il potenziamento delle piante organiche, sembra che l'aumento per la BAT sarà dell'1,9% circa (2 unità). Questa Organizzazione sindacale, certa di una valutazione sottodimensionato al momento dell'istituzione di questo Comando, chiede una nuova sede di servizio costruita in tempi certi. Che venga completata l'attuale pianta organica: carente di 14 unità qualificati e 4 vigili permanenti, e venga rivista l'attuale pianta organica. Che venga completato il parco macchine con bus, furgoni e autopompe serbatoi, automezzi indispensabili per il soccorso".

"Inoltre crediamo che i tempi siano maturi per chiedere l'apertura di un distaccamento permanente e di un distaccamento volontario, per rafforzare e migliorare il servizio, riducendo i tempi d'intervento nel nostro territorio. Tutte le nostre richieste mirano a migliorare il servizio dei Vigili del Fuoco nella provincia BAT. Questo nostro intervento vuole ancora una volta richiamare l'attenzione tutte le forze politiche del territorio della BAT, fino ad oggi quasi assenti, rimarcando che nel mancato completamento del progetto Provincia, rientra la mancata elevazione a Comando dei Vigili del Fuoco, completando la pianta organica, il parco macchine e la sede di servizio", concludono dal Coordinamento della Fp Cgil BAT Vigili del Fuoco augurando buone feste a tutti.
  • Vigili del Fuoco
  • Fp Cgil Bat
Altri contenuti a tema
Nuovo furto in appartamento nel quartiere San Pietro Nuovo furto in appartamento nel quartiere San Pietro Non si tratta del primo episodio nella zona. Forze dell'ordine al lavoro per risalire ai responsabili
Incendio a Bisceglie, vigili del fuoco intervengono in via Abate Bruni Incendio a Bisceglie, vigili del fuoco intervengono in via Abate Bruni Ancora ignote le cause del rogo: bruciano due autovetture, nessun ferito
Migliorano le condizioni dei ragazzi coinvolti nell'incidente di Santo Stefano Migliorano le condizioni dei ragazzi coinvolti nell'incidente di Santo Stefano Il ringraziamento di famigliari a quanti hanno operato con professionalità e umanità
A fuoco due auto in via Ricasoli: minuti di paura questa mattina a Bisceglie A fuoco due auto in via Ricasoli: minuti di paura questa mattina a Bisceglie Sul posto due squadre dei Vigili del fuoco di Molfetta ed i Carabinieri del nucleo radiomobile di Trani
Caduto un albero in via Verdi Caduto un albero in via Verdi Intervento dei Vigili del Fuoco per mettere in sicurezza l'area. Nessun ferito
Intervento dei Vigili del Fuoco in vico I La Cappella Intervento dei Vigili del Fuoco in vico I La Cappella Incendio in una casa al piano terra nel quartiere Sant'Agostino
Ascensore bloccato in via Napoli: intervento della ditta manutentrice prima dei Vigili del fuoco Ascensore bloccato in via Napoli: intervento della ditta manutentrice prima dei Vigili del fuoco Erano cinque le ragazze rimaste chiuse nella cabina
Ragazzine bloccate in un ascensore salvate dai Vigili del Fuoco Ragazzine bloccate in un ascensore salvate dai Vigili del Fuoco E' accaduto in un immobile situato in via Napoli. E la Polizia Locale libera i mezzi intervenuti, bloccati da "parcheggio selvaggio"
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.