UNESCO
UNESCO
Associazioni

Club UNESCO Bisceglie in prima linea nella Giornata per l'eliminazione della violenza sulle donne

Diverse le iniziative di sensibilizzazione intraprese, anche con la partecipazione degli studenti del liceo "da Vinci"

La Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne è stata celebrata lo scorso 25 novembre e il Club per l'UNESCO di Bisceglie ha contribuito alla riflessione e alla sensibilizzazione sul tema con una serie di iniziative proseguite anche nei giorni successivi.

«Le Giornate Internazionali nascono per affrontare i problemi globali e rafforzare le conquiste dell'umanità. Sono un potente strumento per educare e mobilitare la volontà politica e non devono terminare nel giorno ad esse dedicate ma continuare» ha spiegato il presidente Pina Catino.

Diverse le azioni realizzate. Una diretta su adio Sbaam Tv condotta dalla socia Antonella Pagano con la partecipazione della stessa Catino che ha letto un messaggio del Direttore Generale UNESCO Audrey Azoulay; ulteriori interventi sono previsti nella trasmissione "Anima mundi - La poesia dei territori" condotta da Pagano ogni lunedì dalle 20 alle 21 sulla medesima emittente.

«Antonella Pagano, nelle sue trasmissioni, utilizza una comunicazione su registro poetico insieme a quello più giornalistico e sociologico, nella consapevolezza che molto più spesso di quanto si pensi, prima di ascoltare il contenuto di quello che viene detto, ascoltiamo la musica delle parole» è quanto sostenuto dal Club per l'Unesco Bisceglie. Spazio, nella puntata del 25 novembre, a varie personalità: Maria Paola Azzario (responsabile Forum Internazionale Donne del Mediterraneo), Jaquelina Barra (musicista), Maurizio D'Angeli (libero professionista), Nella Cirinnà (già regista Rai e musicista oltre che presidente dell'International women's club of Rome), Lara Di Carlo (giovane Editrice), Carla Durante (libero professionista e autore radiofonico), Marina Fornaro (docente di lingue straniere), Simone Gaeta (libero professionista), Michela Lipari (past presidente Federazione esperantisti italiana), Paola Nazzaro (costumista cinematografica e scrittrice), Adriana Paolucci (pedagogista per bambini con disabilità), Arianna Pigini (presidente associazione Abbraccio del Mediterraneo), Maristella Salmi (presidente associazione Luce dell'anima). Hanno partecipato anche studenti del liceo "Leonardo da Vinci" di Bisceglie e della storica scuola primaria "Padre Giovanni Minozzi" di Matera.

È stato trasmesso, fra gli altri, un video realizzato dai ragazzi del liceo biscegliese con l'obiettivo di sensibilizzare al rispetto delle donne. Hanno partecipato anche Neria De Giovanni, presidente del Bureau international des critiques littéraires e l'avvocato Patrizia Valeri, patrocinante in Cassazione e componente della Commissione per i diritti umani nel consiglio nazionale degli avvocati.
  • Club Unesco Bisceglie
  • Pina Catino
Altri contenuti a tema
Concorso Ficlu sui diritti del fanciullo, premi anche per la Puglia Concorso Ficlu sui diritti del fanciullo, premi anche per la Puglia La soddisfazione di Pina Catino, presidente Club UNESCO Bisceglie referente regionale della kermesse
Weekend UNESCO dedicato alla valorizzazione del patrimonio Weekend UNESCO dedicato alla valorizzazione del patrimonio Due appuntamenti sul territorio fra il dolmen di San Silvestro a Giovinazzo e il trappeto del Feudo Gentile
Consegnati i riconoscimenti "Cuore d'oro per la solidarietà e la pace" Consegnati i riconoscimenti "Cuore d'oro per la solidarietà e la pace" La cerimonia si è tenuta a Villa Consiglio il 29 agosto scorso
Club UNESCO Bisceglie partecipa alla nona edizione del Festival della pace Club UNESCO Bisceglie partecipa alla nona edizione del Festival della pace Diversi gli appuntamenti in calendario, chiusura il 30 luglio
Club UNESCO consegna un attestato di merito al secondo circolo didattico Club UNESCO consegna un attestato di merito al secondo circolo didattico Le classi 5C e 5D hanno partecipato a un concorso nazionale sui diritti umani
Il Club UNESCO celebra la Giornata mondiale dell'ambiente con un cortometraggio Il Club UNESCO celebra la Giornata mondiale dell'ambiente con un cortometraggio Realizzato dal dottor Mimmo Macaluso, sarà pubblicato per l'occasione venerdì 5 giugno
Club UNESCO Bisceglie referente per la Puglia di un concorso sui diritti umani Club UNESCO Bisceglie referente per la Puglia di un concorso sui diritti umani Una commissione ha valutato i lavori giunti da diverse scuole della regione
"Jazz for freedom" con Nuova Accademia Orfeo e Club per l'UNESCO "Jazz for freedom" con Nuova Accademia Orfeo e Club per l'UNESCO Evento on line in occasione della Giornata internazionale del Jazz
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.