Mani
Mani
Associazioni

Convegno su famiglia, lavoro ed emigrazione presso la parrocchia Santa Caterina

Serata organizzata dal Comitato Progetto Uomo. Prevista la partecipazione dell'autrice Malusa Kosgran e dell'attore Antonio Todisco

Famiglia-lavoro-emigrazione una sequenza che negli anni '60 ha interessato molte famiglie meridionali costrette ad emigrare specialmente, ma non solo, verso il nord Italia. Giovani e padri in cerca di un lavoro, seppur umile, che desse dignità a se stessi e ai propri cari. Ancora oggi l'emigrazione è un fenomeno diffuso: riguarda i nostri giovani, spesso qualificati, obbligati a dover lasciare le proprie città per trovare opportunità di lavoro nel nord Italia e nel nord Europa, se non oltre.

Papa Francesco ha rilevato come lavoro e famiglia siano "due pilastri che danno sostegno alla casa comune e che la irrobustiscono per affrontare il futuro con spirito non rassegnato e timoroso, ma creativo e fiducioso". Sicuramente sarà d'accordo col suo predecessore, Benedetto XVI il quale nel gennaio 2013 affermò che "nel contesto socio-politico attuale, però, prima ancora che il diritto a emigrare, va riaffermato il diritto a non emigrare, cioè a essere in condizione di rimanere nella propria terra".

L'importanza del lavoro per "mettere su famiglia" e per "mantenere la propria famiglia" è un dato incontrovertibile. Il Comitato Progetto Uomo, in collaborazione con la parrocchia Santa Caterina da Siena, ne farà occasione di riflessione giovedì 26 aprile alle ore 19:00, presso l'auditorium "monsignor Michele Cafagna". Nel corso dell'evento l'autrice Malusa Kosgran proporrà il suo nuovo lavoro "In attesa degli altri trasmettiamo musica da ballo" e Antonio Todisco ne accompagnerà la presentazione con la lettura di alcuni brani.

Introduzione a cura del professor Graziano Leuci, referente culturale del Comitato Progetto Uomo, che seguirà i saluti del parroco don Pasquale Bovio e di Mimmo Quatela, presidente del Comitato Progetto Uomo.
  • Lavoro
  • famiglia
  • Antonio Todisco
  • Malusa Kosgran
  • Comitato Progetto Uomo
  • Mimmo Quatela
  • parrocchia Santa Caterina
  • Graziano Leuci
  • don Pasquale Bovio
  • emigrazione
Altri contenuti a tema
Il Comitato "Progetto Uomo" riprende le attività nei diversi centri Il Comitato "Progetto Uomo" riprende le attività nei diversi centri Previsti anche alcuni eventi a Bisceglie da ottobre a dicembre
Consiglio comunale, mercoledì la seconda convocazione Consiglio comunale, mercoledì la seconda convocazione Trapelano indiscrezioni: si sarebbero dimessi anche Parisi, Todisco, Pasquale e Monopoli
Ex Casa Divina Provvidenza, Cisl e Uil: «Chiediamo nuovamente un incontro con Universo Salute» Ex Casa Divina Provvidenza, Cisl e Uil: «Chiediamo nuovamente un incontro con Universo Salute» I rappresentanti delle due sigle sindacali: «Ci auguriamo di ricevere notizie da parte della società»
Leo: «Garanzia giovani proseguirà anche nei mesi estivi» Leo: «Garanzia giovani proseguirà anche nei mesi estivi» L'assessore regionale conferma la proroga del programma
Salescomm Srl cerca collaboratori Salescomm Srl cerca collaboratori Per candidarsi inviare curriculum tramite mail
"Tutti a tavola", distribuzione gratuita di prodotti per la prima infanzia "Tutti a tavola", distribuzione gratuita di prodotti per la prima infanzia Iniziativa del Comitato Progetto Uomo in occasione della Festa della Mamma
Conversazione sul libro "L'ora blu" di Marta Camporeale Conversazione sul libro "L'ora blu" di Marta Camporeale Sabato presso la biblioteca "don Michele Cafagna"
Dsa e Bes, grande partecipazione all’incontro informativo rivolto a docenti e genitori Dsa e Bes, grande partecipazione all’incontro informativo rivolto a docenti e genitori L’evento si è svolto presso l'aula magna del secondo circolo didattico "Caputi"
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.