Ristorante
Ristorante
Economia e lavoro

Corsi per "operatore della ristorazione" all'Irsea di Bisceglie

Opportunità per i giovani di età inferiore ai 24 anni

Avrà inizio a breve, nella sede Irsea di via Oslo, 29 a Bisceglie, l'intervento formativo sperimentale «Operatore della ristorazione» autorizzato dalla Regione Puglia. Il percorso è rivolto a giovani di età inferiore ai 24 anni.

Per la prima volta sul territorio regionale sarà applicato il modello formativo "duale", metodologia didattica mutuata dall'esperienza tedesca che prevede che l'apprendimento non avvenga esclusivamente nell'agenzia formativa ma anche direttamente e soprattutto in azienda. Diversi studi - infatti - hanno confermato che nei paesi in cui viene adottata questa tipologia di apprendimento ci sono più bassi livelli di disoccupazione giovanile e vi è minore difficolta delle aziende a reperire il personale qualificato ricercato.

La formazione è articolata in tre annualità della durata complessiva di 3200 ore così suddivisa:
· primo anno: 800 ore di formazione d'aula e 400 ore di "azienda formativa simulata", in cui gli allievi potranno "mettersi nei panni" dell'imprenditore di una azienda ristorativa, curando tutti gli aspetti: amministrativi, burocratici, commerciali, marketing, approvvigionamento delle materie prime, gestione sala, etc.
· secondo e terzo anno: 800 ore di formazione in aule e 400 ore di formazione direttamente in azienda (bar, ristoranti, pizzerie, alberghi, etc)

Il percorso dell'Irsea mira a ridurre il fenomeno della dispersione scolastica, offrendo un'opportunità "alternativa" di formazione a giovani in possesso della sola licenza media ma che desiderano continuare a migliorare ed accrescere le proprie competenze e le proprie capacità al di fuori del normale circuito scolastico, orientando la propria crescita culturale prettamente al mondo professionale.
  • Lavoro
  • lavoro Bisceglie
  • Irsea
Altri contenuti a tema
Galizia: «Occorre migliorare condizioni di salute e sicurezza sul lavoro» Galizia: «Occorre migliorare condizioni di salute e sicurezza sul lavoro» La parlamentare: «L'ordinanza di Emiliano sull'attività agricola andava emessa da tempo e va lanciata in altre regioni»
«Emiliano convochi tavolo per definire le condizioni dei lavoratori» «Emiliano convochi tavolo per definire le condizioni dei lavoratori» Nota congiunta di Cia, Confagricoltura e Copagri Puglia
Minuto: «Incentivi per chi assume donne vittime di violenza» Minuto: «Incentivi per chi assume donne vittime di violenza» Approvato l'ordine del giorno proposto dalla senatrice molfettese
Opportunità di lavoro nel ristorante McDonald's di Bisceglie Opportunità di lavoro nel ristorante McDonald's di Bisceglie Avviato un piano nazionale di assunzioni per 2000 posti. Il sito italiano della società è stato letteralmente preso d'assalto
Sicurezza nei luoghi di lavoro, incontro tra sindacalisti e Prefetto Sicurezza nei luoghi di lavoro, incontro tra sindacalisti e Prefetto Presto la ripresa del tavolo istituzionale permanente
Universo Salute condannata a riconoscere oltre 14 anni di stipendi a una dipendente licenziata nel 2006 dalla vecchia gestione Universo Salute condannata a riconoscere oltre 14 anni di stipendi a una dipendente licenziata nel 2006 dalla vecchia gestione Il giudice del lavoro del Tribunale di Foggia ha rigettato l'opposizione dell'azienda al precetto
1° maggio, nessun obbligo di chiusura per le attività commerciali 1° maggio, nessun obbligo di chiusura per le attività commerciali Saracinesche alzate in Puglia per la festa dei lavoratori
1 Il Comune presenta il progetto "Un'altra terra" Il Comune presenta il progetto "Un'altra terra" L'intento è il reinserimento di (ex) detenuti nel mondo del lavoro. I prodotti raccolti saranno donati alle mense della Caritas
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.