Galantino Boccia
Galantino Boccia
Politica

Crisi di governo, le posizioni dei due deputati biscegliesi

Boccia conferma la linea del segretario dem Zingaretti, Galantino sembra propenso a negare la fiducia a un nuovo esecutivo coi 5 Stelle

La crisi del governo Conte si è conclusa con le dimissioni presentate dall'ormai ex premier nelle mani del presidente della repubblica Sergio Mattarella. La decisione del professore originario di Volturara Appula di passare per un acceso dibattito in Senato prima di salire al Quirinale per rimettere il mandato ha spostato le attenzioni dei media verso uno solo dei due rami del parlamento. Ma della Camera dei deputati fanno parte due biscegliesi, il dem Francesco Boccia e l'ex 5 Stelle Davide Galantino, iscritto da alcune settimane al gruppo misto.

L'economista, vicino alle posizioni del segretario Pd Nicola Zingaretti, ha manifestato senza mezzi termini l'opinione che sarebbe più opportuno andare alle elezioni. Boccia ha sottolineato che «aver aperto a un nuovo governo prima dell'apertura della crisi è stato un tragico errore. E questo per eccesso di protagonismo», attaccando chiaramente Renzi, perché a suo giudizio avrebbe «dato ai 5Stelle una centralità enorme. Solo dopo l'apertura della crisi e la sintesi del presidente della repubblica avremmo posto le nostre condizioni nette per una maggioranza di legislatura o voto immediato».

Il deputato biscegliese ha dichiarato in modo netto: «Quando si è chiari non si ha mai paura del voto. Penso sia più giusto sfidare a viso aperto Salvini andando alle elezioni». Quindi una provocazione: «Se mai dovesse esserci un governo Pd-M5s, Renzi dovrebbe impegnarsi direttamente con il coinvolgimento di personalità a lui vicine come Maria Elena Boschi». Boccia ha espresso freddezza nei confronti dell'ipotesi di una coalizione "Ursula" proposta da Romano Prodi: «Non mi sembra abbastanza per far nascere un governo in Italia». Le posizioni di Boccia sembrano definire in concreto la frattura evidente tra la segreteria del Partito Democratico e la maggioranza dei componenti dei due gruppi parlamentari, candidati da Renzi nel 2018. I dem potrebbero non avere una linea comune sul comportamento da seguire nei confronti di una proposta di governo coi pentastellati, specie considerando che Zingaretti, nel caso di un immediato ritorno alle urne, avrebbe la possibilità di plasmare le liste del Pd estromettendo molti renziani.

Davide Galantino, che nei giorni successivi alla sua uscita dal Movimento 5 Stelle è stato accostato a Fratelli d'Italia (fu anche ospite di un'iniziativa istituzionale promossa dal partito di Giorgia Meloni a Montecitorio), si è limitato a rivolgere un "in bocca al lupo" a Conte prima del suo discorso a Palazzo Madama. Difficile immaginare il suo voto favorevole a un eventuale esecutivo con l'inclusione dei pentastellati. La situazione è apertissima.
  • Francesco Boccia
  • Davide Galantino
  • Giuseppe Conte
Altri contenuti a tema
Passa mozione di Fratelli d'Italia sugli incentivi alla tutela delle donne disabili Passa mozione di Fratelli d'Italia sugli incentivi alla tutela delle donne disabili Tra i promotori i deputati Davide Galantino e Marcello Gemmato
Cerignola, Ciliento: «Concordo col ministro Boccia, fuori luogo le parole di Marmo» Cerignola, Ciliento: «Concordo col ministro Boccia, fuori luogo le parole di Marmo» L'ex assessore di Trani sulla stessa lunghezza d'onda del politico biscegliese
Nino Marmo attacca Boccia sul caso-Cerignola: «Ministro smemorato» Nino Marmo attacca Boccia sul caso-Cerignola: «Ministro smemorato» «Furono proprio "i poteri forti della giunta regionale" a sostenere il sindaco eletto»
Sciolto il comune di Cerignola, Boccia: «Il governo non darà scampo sulla criminalità» Sciolto il comune di Cerignola, Boccia: «Il governo non darà scampo sulla criminalità» «La parte sana della città abbia la forza e la capacità di rialzarsi»
Galantino: «La famiglia di Fratelli d'Italia mi ha accolto con grande affetto» Galantino: «La famiglia di Fratelli d'Italia mi ha accolto con grande affetto» Le prime parole del deputato biscegliese che ha aderito al partito di Giorgia Meloni
Davide Galantino entra in Fratelli d'Italia Davide Galantino entra in Fratelli d'Italia L'annuncio è atteso a breve
Galantino vota a favore del taglio dei parlamentari: «Gente improduttiva, che può obbedire solo al suo capo politico, se ne stia a casa» Galantino vota a favore del taglio dei parlamentari: «Gente improduttiva, che può obbedire solo al suo capo politico, se ne stia a casa» Applausi dai colleghi di Fratelli d'Italia...
Galantino solidale con gli agenti di Polizia Locale aggrediti Galantino solidale con gli agenti di Polizia Locale aggrediti «Episodi del genere devono essere stigmatizzati e repressi con maggiori controlli»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.