Politica

Di Leo all'amministrazione: «C'è un bando regionale in tema di rifiuti, opportunità da non perdere»

L'ex consigliere: «Salviamo Bisceglie e i biscegliesi da una nuova terra dei fuochi»

Marco Di Leo, già consigliere comunale e candidato nella lista civica Bisceglie d'amare alle elezioni amministrative del 2018, è intervenuto a proposito della gestione del servizio di raccolta dei rifiuti.

«Come promesso in campagna elettorale, l'amministrazione Angarano ha giurato alla città e ai suoi cittadini di porre rimedio all'annoso problema dei rifiuti, regalando dai palchi "perle di saggezza" e di buone idee, tra cui, cosi come si evince al paragrafo 4.1 intitolato "Gestione dei rifiuti" – del programma della coalizione "Un passo alla svolta", c'è la realizzazione di una terza isola ecologica in zona artigianale sud, una maggior presenza di isole ecologiche mobili (che però sono state tutte rimosse) e la realizzazione di un'isola ecologica per lo smaltimento dei rifiuti agricoli» ha commentato.

«Fondamentale ripristinare subito le isole ecologiche mobili»

«Tempo fa ho già sottolineato come fosse importante e necessario ripristinare le isole ecologiche mobili, come fosse utile migliorare il servizio di raccolta differenziata porta a porta per evitare il fenomeno dell'abbandono e dei roghi continui dei rifiuti, ormai una costante da 2 anni a questa parte. Com'è noto purtroppo, nell'ultimo periodo, in campagna elettorale vince chi la "spara" più grossa. Tuttavia, nonostante i primi due anni di totale immobilismo dei nostri attuali amministratori, mi permetto di segnalare loro un bando della regione Puglia finanziato da fondi europei: "Interventi finalizzati alla realizzazione o all'ampliamento e/o all'adeguamento di centri comunali raccolta differenziata di rifiuti"» ha spiegato l'ex componente della massima assise cittadina.

«380 mila euro a disposizione del comune»

«Il bando, pubblicato sul Bollettino ufficiale della regione Puglia n° 98 in data 29 agosto 2019, ha tra le operazioni ammissibili la realizzazione di una nuova isola ecologica o l'ampliamento di una già esistente, per le quali sfruttare circa 380mila euro attribuibili a tutti i comuni che intendono partecipare. Quale miglior occasione per realizzare una nuova isola ecologica per la nostra città, anziché attivare mutui per realizzare opere i cui costi gravano sui cittadini?» ha rilevato.

«Il bando scade a febbraio: tra una sagra e l'altra non si perda di vista questa data»

«Non posso certamente condividere l'operato dell'amministrazione Angarano. Oltre le sagre dei più disparati insaccati, non ricordo azioni amministrative degne di nota. Tuttavia, se fosse realizzato quanto ho elencato, sarebbe l'intera comunità biscegliese a beneficiarne e, da semplice cittadino, non potrei che esserne felice. È giunta l'ora di darsi da fare: ogni giorno la città brucia, si respirano fumi nocivi e la salute dei cittadini è appesa ad un filo. Qualsiasi amministrazione ha l'obbligo di migliorare la qualità della vita dei propri cittadini. La scadenza del bando è prevista per febbraio 2020: mi auguro che tra una sagra e l'altra non si perda di vista questa data. La città è di tutti e tutti hanno diritto a vivere una vita dignitosa e in salute» ha concluso Marco Di Leo.

  • Rifiuti
  • Marco Di Leo
Altri contenuti a tema
1 Distributori automatici di sacchetti dei rifiuti attivi da lunedì 25 maggio Distributori automatici di sacchetti dei rifiuti attivi da lunedì 25 maggio Quattro le postazioni scelte, indispensabile l'utilizzo della tessera sanitaria dell'intestatario dell'utenza Tari
1 Ecotassa, l'assessore regionale Stea: «Premialità maggiori per i Comuni virtuosi» Ecotassa, l'assessore regionale Stea: «Premialità maggiori per i Comuni virtuosi» La Giunta ha definito nuovi criteri di determinazione del tributo
1 Sporcaccioni incastrati dalla videosorveglianza Sporcaccioni incastrati dalla videosorveglianza Angarano: «Quindici sanzioni da 500 euro ciascuna»
Cinque nuove isole ecologiche per le "case sparse" Cinque nuove isole ecologiche per le "case sparse" Consiglio: «Raccolta differenziata al 70% nel mese di marzo e al 73% in aprile»
Di Leo: «Le mie idee per far ripartire il turismo a Bisceglie» Di Leo: «Le mie idee per far ripartire il turismo a Bisceglie» «Il Comune offra un pernotto a chi soggiorna in una struttura ricettiva in città»
Marco Di Leo: «Riduzione Tari del 25% per il 2020» Marco Di Leo: «Riduzione Tari del 25% per il 2020» «L'amministrazione si adoperi immediatamente per garantire questa possibilità ai commercianti biscegliesi»
Rifiuti in via Crosta: «Una puzza tale da dover scappare» Rifiuti in via Crosta: «Una puzza tale da dover scappare» La segnalazione di un lettore
Le proposte di Marco Di Leo per un'estate al mare in sicurezza Le proposte di Marco Di Leo per un'estate al mare in sicurezza «Prenotazione degli spazi di spiaggia libera attraverso l'app Municipium e il numero verde»
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.