Marco Di Leo
Marco Di Leo
Attualità

Eco-compattatori, Di Leo: «Le amministrazioni possono presentare richiesta per l'acquisto»

Nella nota il candidato alle ultime amministrative chiarisce i punti chiave della sua proposta

«Con lo spirito di collaborazione che da sempre mi contraddistingue e senza alcun intento polemico, vorrei sottoporre all'attenzione del Sindaco Angarano e dell'Assessore di riferimento la seguente possibilità, secondo cui per le amministrazioni comunali è possibile, fino alle ore 23.59 del 31 marzo 2024, presentare richiesta di contributo per l'acquisto di eco-compattatori, attraverso l'apposita piattaforma» inizia così la nota di Marco Di Leo, candidato alle ultime amministrative nell'UDC.

«Le agevolazioni sono previste dal decreto 2 settembre 2021, n. 360 attraverso cui il Ministero della Transizione ecologica (oggi Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica) ha promosso l'acquisto di eco-compattatori da parte delle amministrazioni comunali attraverso il riconoscimento di uno specifico contributo. Sono ammissibili a finanziamento i progetti che prevedono l'acquisto e l'installazione di uno o più macchinari eco-compattatori, utili per favorire la raccolta selettiva del PET e migliorarne l'intercettazione e il riciclo. Per "eco-compattatore si intende un macchinario per la raccolta selettiva di bottiglie per bevande in PET, che ne riducono il volume, favorendone il riciclo».

«Utile rammentare che la normativa prevede che i Comuni con popolazione inferiore a 100.000 abitanti, possono presentare una sola istanza per l'acquisto di un eco-compattatore. Il contributo a fondo perduto può essere concesso nel limite massimo di euro 15.000,00 per l'acquisto di un eco-compattatore di capacità media e di euro 30.000,00 per l'acquisto di un eco-compattatore di capacità alta". In chiusura, il comunicato ricorda come le spese ammissibili siano esclusivamente quelle "relative all'acquisto e all'installazione dell'eco-compattatore". Per migliorare la nostra città a cui tutti noi teniamo è fondamentale che tutte le parti politiche siano collaborative e propositive: purtroppo devo constatare l'eccessivo "silenzio" dei più recenti consigli comunali che, come noto, non predispone affatto al dialogo e al confronto. Auspicando che l'amministrazione comunale voglia accogliere questa mia proposta, auguro che vi sia un immediato cambio di rotta per il bene della comunità tutta» conclude.
  • Marco Di Leo
Altri contenuti a tema
Di Leo: «Si rinnovi il parco autobus in città» Di Leo: «Si rinnovi il parco autobus in città» La proposta dell'esponente della coalizione "Bisceglie rinasce"
Di Leo: «Il Comune candidi la biblioteca a Punto di facilitazione digitale» Di Leo: «Il Comune candidi la biblioteca a Punto di facilitazione digitale» «Opportunità da cogliere. Dispiace notare che, a quasi un anno dalla data di previsione del termine dei lavori, quel luogo non sia stato ancora riaperto»
Concerto di Achille Lauro, Di Leo punge l'amministrazione: «Qualcuno ha verificato l'espletamento dei servizi offerti e garantiti?» Concerto di Achille Lauro, Di Leo punge l'amministrazione: «Qualcuno ha verificato l'espletamento dei servizi offerti e garantiti?» «Se tutto fosse andato bene sarebbero fioccati comunicati e immagini del Sindaco nel segno della consueta autocelebrazione sconfinata»
Bando rifiuti, Di Leo: «Occasione unica per rendere Bisceglie pulita» Bando rifiuti, Di Leo: «Occasione unica per rendere Bisceglie pulita» L'invito rivolto all'amministrazione dell'ex consigliere comunale
«Si bruciano rifiuti e plastica in zona Sant'Andrea. Sono disgustato» «Si bruciano rifiuti e plastica in zona Sant'Andrea. Sono disgustato» La durissima denuncia dell'ex consigliere comunale Marco Di Leo
Di Leo: «Bagni chimici e Bandiera blu, mancano coraggio e progettualità nonostante investimenti corposi» Di Leo: «Bagni chimici e Bandiera blu, mancano coraggio e progettualità nonostante investimenti corposi» «In cosa consistono le attività di marketing per le quali sono stati impegnati 22 mila euro?»
Di Leo: «Cosa succede all'ex istituto intitolato a Sergio Cosmai?» Di Leo: «Cosa succede all'ex istituto intitolato a Sergio Cosmai?» L'ex consigliere comunale denuncia: «I residenti della zona sono davvero esasperati»
Di Leo incalza: «Estate biscegliese, quali programmi sono previsti?» Di Leo incalza: «Estate biscegliese, quali programmi sono previsti?» L'intervento dell'ex consigliere comunale a proposito di un tema del quale non si conosce, per il momento, l'orientamento dell'amministrazione comunale
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.