Tiziana Dimatteo
Tiziana Dimatteo
Economia e lavoro

Dipendenti trasporto disabili non pagati, l'Asl Bt: «Situazione bloccata»

Dimatteo: «Comprendiamo il disagio dei lavoratori ma dobbiamo agire nel rispetto delle normative»

L'intricata vicenda dei mancati pagamenti delle retribuzioni, delle tredicesime, delle quattordicesime e dei trattamenti di fine rapporto in favore dei dipendenti addetti al servizio di trasporto dell'azienda Tundo S. p. A., che aveva vinto un appalto nel 2019, sembra purtroppo lontana dalla soluzione. La questione, sollevata dalla Filt Cgil Bat (link all'articolo), è nota all'Asl Bt: «I fatti sono all'attenzione di questa direzione e degli uffici interessati» ha sostenuto Tiziana Dimatteo, Direttore Generale dell'azienda sanitaria locale. «La situazione è molto complessa perché la stessa Tundo S. p. A., a fine novembre 2021, ha fatto richiesta di ammissione al concordato preventivo e subito dopo il Tribunale di Lecce ha nominato il Commissario giudiziale, motivo per il quale al momento ci è stata comunicata l'impossibilità a pagare direttamente i lavoratori per le mensilità mancanti» ha spiegato.

Il Direttore generale ha evidenziato l'intenzione di «capire come si possa sbloccare la questione in favore dei lavoratori. Comprendiamo perfettamente il loro disagio ma dobbiamo agire nel rispetto delle normative vigenti. La storia pregressa della ditta Tundo S.p. A. e i risvolti giudiziari emersi negli ultimi mesi meritano la massima attenzione. Vogliamo rassicurare i dipendenti perché la loro legittima richiesta è alla nostra attenzione. In uno spirito di massima collaborazione con il commissario giudiziale nominato e con la partecipazione dei servizi Asl coinvolti valuteremo la via più percorribile e rispettosa sia del lavoro svolto dai dipendenti che della legge» ha concluso Dimatteo.
  • Asl Bt
  • Diversamente abili
  • disabili
  • Cgil Bat
  • Tiziana Dimatteo
Altri contenuti a tema
«La beffa oltre il danno. Lavoratori in area Covid senza indennità di rischio» «La beffa oltre il danno. Lavoratori in area Covid senza indennità di rischio» Gli ausiliari pulitori in servizio nel reparto di malattie infettive del "Vittorio Emanuele II" lamentano di non poter usufruire dell'infortunio in caso di contagio
Covid in Puglia, oltre 6500 casi positivi nelle ultime ore Covid in Puglia, oltre 6500 casi positivi nelle ultime ore Attualmente contagiati e ricoverati in crescita
Covid in Puglia, dati preoccupanti: quasi un test su due è positivo Covid in Puglia, dati preoccupanti: quasi un test su due è positivo Sale ancora il dato dei ricoverati
Pronto soccorso, confronto proficuo tra Asl Bt e Usppi Pronto soccorso, confronto proficuo tra Asl Bt e Usppi Le rassicurazioni dell'azienda sanitaria su alcune questioni sollevate dal sindacato
Asl Bt, prorogati i contratti a tempo determinato in scadenza al 30 giugno Asl Bt, prorogati i contratti a tempo determinato in scadenza al 30 giugno La soddisfazione della Fials: «È un grande risultato»
Covid in Puglia, oltre 300 pazienti ricoverati Covid in Puglia, oltre 300 pazienti ricoverati Superati i 40 mila attualmente positivi nelle ultime ore
Covid in Puglia, impennata di casi positivi nelle ultime ore Covid in Puglia, impennata di casi positivi nelle ultime ore Tasso superiore al 30%: dati preoccupanti
Covid in Puglia, attualmente positivi sopra quota 35 mila Covid in Puglia, attualmente positivi sopra quota 35 mila Registrati 3 decessi nelle ultime ore
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.