Scuola
Scuola
Attualità

Diplomarsi da adulti a Bisceglie è più facile

Accordo fra Cpia Bat e istituto "Sergio Cosmai"

Il Centro provinciale per l'istruzione degli adulti della Bat "Gino Strada", cha ha una sua sede anche a Bisceglie negli spazi della scuola "Cesare Battisti", ha sottoscritto un accordo con l'istituto superiore "Sergio Cosmai" di Bisceglie. L'obiettivo è la collaborazione al fine di facilitare il conseguimento del diploma in "servizi per la sanità e l'assistenza sociale".

Sostanzialmente, gli alunni del "Gino Strada" da quest'anno potranno accedere direttamente al terzo anno dell'istituto "Cosmai".

Il Cpia Bat "Gino Strada" organizza, oltre ai corsi di italiano per stranieri, anche corsi di scuola media (tre anni in uno) e corsi per il biennio della scuola superiore, corrispondenti all'obbligo formativo (due anni in uno).

Il passaggio diretto al terzo anno di scuola superiore sarà possibile grazie all'attivazione di percorsi di riallineamento della durata di 80 ore che gli alunni del "Gino Strada" avranno la possibilità di frequentare all'istituto "Cosmai" già a partire da febbraio. Gli alunni avranno modo così modo di integrare nel loro percorso formativo di base le materie caratterizzanti del percorso didattico successivo e maturarne le relative competenze.

L'accordo si propone come una sperimentazione di durata triennale a partire dall'anno scolastico 2022-2023 e prevede la condivisione di attrezzature, tecnologie, laboratori, ambienti di apprendimento, risorse umane.

«Ringrazio la professoressa Maura Iannelli, dirigente scolastico del "Cosmai", che ha subito mostrato fattiva disponibilità e spirito di collaborazione per la nostra proposta» ha commentato Paolo Farina, dirigente scolastico del Cpia Bat. «Un sincero ringraziamento anche alla professoressa Rosa Sgaramella, coordinatrice della sede di Bisceglie, e al professor Francesco Maradaie, funzione strumentale per i rapporti con le scuole di secondo livello, che hanno seguito l'iter dell'accordo con impegno ed entusiasmo. Non cesseremo di cercare nuove idee per riaccendere la voglia di imparare in quanti pensavamo di essere ormai fuori dal sistema d'istruzione, dimenticando che …non è mai troppo tardi».
  • scuole
  • Cpia Bat
Altri contenuti a tema
Il Cpia Bat "Gino Strada" onora la memoria nel Giorno del ricordo delle vittime del terrorismo Il Cpia Bat "Gino Strada" onora la memoria nel Giorno del ricordo delle vittime del terrorismo Gli alunni hanno preso parte alla manifestazione che si è tenuta il 9 maggio
Il CPIA Bat Gino Strada di Bisceglie partecipa all’Eirenefest Il CPIA Bat Gino Strada di Bisceglie partecipa all’Eirenefest Gli studenti hanno preso parte al festival venerdì 3 maggio
Uscita didattica alla scoperta dei luoghi della Liberazione per gli studenti del Cpia Bat di Bisceglie Uscita didattica alla scoperta dei luoghi della Liberazione per gli studenti del Cpia Bat di Bisceglie Docenti e corsisti hanno visitato monumenti e tesori Storici in occasione della giornata della Liberazione
CPIA Bat: si parla d’Europa ai “Giovedì del Gino Strada” CPIA Bat: si parla d’Europa ai “Giovedì del Gino Strada” Ospite Daniele Fattibene, coordinatore dello European Think Tanks Group
CPIA BAT "Gino Strada", due eventi a Bisceglie CPIA BAT "Gino Strada", due eventi a Bisceglie Le iniziative si sono tenute presso la sede di Bisceglie del CPIA BAT nell’ambito della "Giornata della cura delle persone e del pianeta"
CPIA Bat "Gino Strada": al via i corsi di ampliamento dell’offerta formativa 2023/24 CPIA Bat "Gino Strada": al via i corsi di ampliamento dell’offerta formativa 2023/24 Aperti a tutti, senza limiti di età e a prescindere dalla loro precedente formazione
Aperte le iscrizioni per l'anno scolastico 2023/2024 al CPIA Bat, la Scuola statale per Adulti Aperte le iscrizioni per l'anno scolastico 2023/2024 al CPIA Bat, la Scuola statale per Adulti Basta andare sul sito istituzionale www.cpiabat.edu.it, e cliccare sull’icona "Iscrizioni Online"
Riscaldamento nelle scuole, Spina: «Si risolva subito il problema della durata» Riscaldamento nelle scuole, Spina: «Si risolva subito il problema della durata» «Gli impianti vengono spenti spesso alle 10 e in ogni caso non restano accesi per tutto lo svolgimento delle attività»
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.