L'ospedale Bonomo di Andria
L'ospedale Bonomo di Andria
Attualità

Donazione multiorgano ad Andria: una donna di Bisceglie ha donato fegato, cuore, reni, polmoni e cornee

Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale Asl Bt: Non esiste gesto più nobile

Una donazione lunga 30 ore: 30 ore in cui una famiglia ha preso consapevolezza di una morte improvvisa e ha deciso di donare, 30 ore in cui in una sola sala operatoria si sono avvicendate cinque equipe diverse che hanno risposto a urgenze di trapianto provenienti da tutta Italia.

All'ospedale Bonomo di Andria una donna di 51 anni di Bisceglie ha donato fegato, cuore, reni, polmoni e cornee.

«Al marito e ai figli della donna va il nostro grazie - dice Giuseppe Vitobello, Responsabile donazioni della Asl Bt che ha coordinato le operazioni - non hanno avuto esitazioni. Gli organi della donna sono stati considerati tutti idonei e oggi significano vita per molti in attesa di un'altra possibilità».

Tutte le operazioni sono state eseguite nel blocco operatorio diretto dal dottor Nicola Di Venosa: il fegato è stato prelevato dal Policlinico di Pisa dove è stato trasferito per il trapianto, il cuore è stato prelevato dai cardiochirurghi di Bari, un rene è andato al Niguarda di Milano mentre l'altro sarà trapiantato in Puglia, i polmoni sono stati prelevati dal policlinico di Padova dove sono in corso di trapianto, le cornee sono state prelevate dagli oculisti di Andria e trasferite alla banca degli occhi di Mestre.

«È la decima donazione dell'anno - aggiunge Vitobello - e il ringraziamento a tutti gli operatori che si sono avvicendati è doveroso».

«Siamo vicini alla famiglia che sta vivendo in queste ore il dolore inconsolabile della perdita - dice Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale della Asl Bt - al marito, ai figli e a tutti gli affetti della donna va il nostro grazie che è il grazie di chi riceve vita e speranza. Non esiste gesto più nobile».
  • Asl Bt
  • Tiziana Dimatteo
  • ospedale Bonomo
Altri contenuti a tema
Giornata del sollievo: visite gratuite di terapia del dolore anche all'ospedale di Bisceglie Giornata del sollievo: visite gratuite di terapia del dolore anche all'ospedale di Bisceglie È necessario prenotare chiamando i servizi dei diversi comuni ai numeri di telefono indicati
Codice Rosa e sostegno alle donne vittime di violenza: convegno a Bisceglie Codice Rosa e sostegno alle donne vittime di violenza: convegno a Bisceglie Tanti i temi che verranno trattati nel corso della giornata di lavori
L’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Asl Bt diventa digitale attivo h24 L’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Asl Bt diventa digitale attivo h24 Il nuovo Urp digitale della Asl BT è ora un centro unico di contatto informatizzato che consente al cittadino di comunicare con la Asl attraverso diversi canali
L’ospedale Vittorio Emanuele di Bisceglie tra i partecipanti a un'indagine sulla prevenzione vaccinale in gravidanza L’ospedale Vittorio Emanuele di Bisceglie tra i partecipanti a un'indagine sulla prevenzione vaccinale in gravidanza I risultati sono stati presentati al Senato mercoledì 10 aprile
Giovedì 11 aprile convengo regionale a Bisceglie sui consultori famigliari pubblici Giovedì 11 aprile convengo regionale a Bisceglie sui consultori famigliari pubblici L'incontro si terrà presso il Nicotel Hotel
L'Asl BT aderisce all’open week della fondazione onda con l'ospedale di Bisceglie ​ L'Asl BT aderisce all’open week della fondazione onda con l'ospedale di Bisceglie ​ Iniziative gratuite dedicate alla prevenzione dal 18 al 24 aprile
Presentato a Bisceglie "La grande scommessa" progetto di sensibilizzazione sul gioco d’azzardo Presentato a Bisceglie "La grande scommessa" progetto di sensibilizzazione sul gioco d’azzardo Tante le attività che verranno realizzate nell'ambito dell'iniziativa della Asl
Il saluto della dr.ssa Giusy Polieri che lascia il nosocomio biscegliese dopo vent'anni di attività da pediatra Il saluto della dr.ssa Giusy Polieri che lascia il nosocomio biscegliese dopo vent'anni di attività da pediatra Il festoso saluto delle tante colleghe con cui ha diviso questi anni di onorata professione sanitaria
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.