Angelo Consiglio
Angelo Consiglio
Politica

Dragaggio porto, Consiglio risponde a Fata: «L'incapacità amministrativa è la sua»

L'assessore replica all'attacco del consigliere di opposizione: «Presentò la candidatura a un bando regionale che fu bocciata»

Con una nuova nota Angelo Consiglio ha voluto rispondere all'attacco lanciato dal consigliere di opposizione Vittorio Fata, sempre in merito al tema del dragaggio del porto: «Quando parla di incapacità amministrativa, superficialità e di pressapochismo, si rivolge a se stesso? Il dubbio è legittimo visto che quando era Sindaco facente funzioni presentò la candidatura a un bando regionale ma non ebbe esito felice, per usare un eufemismo, perché carente di una serie di elaborati e soprattutto priva di analisi e campionamenti fondamentali e coerenti con le normative vigenti richiamate nell'avviso pubblico. Non certo un dettaglio, ma un'attività rilevante che cerca di imputare ad altri. La candidatura, come ovvio, fu bocciata. Questa sì che è totale mancanza di capacità amministrativa, tanto che fino al 2018 non erano neanche state allocate voci in bilancio per le analisi. Anche Fata, quindi, non ha ottenuto finanziamenti per il dragaggio del porto» ha dichiarato l'assessore biscegliese.

«La nostra amministrazione, al contrario della sua, ha pianificato (trovando le risorse) ed effettuato quei campionamenti e analisi dei sedimenti del fondale del porto, attività basilari e propedeutiche per poter ambire a effettuare il dragaggio. In giunta abbiamo approvato un progetto che abbiamo candidato a finanziamento, non concesso per valutazioni di ordine tecnico sullo smaltimento dei sedimenti estratti (il Comune aveva proposto il riposizionamento a terra, entro il raggio di 5 chilometri, per avviare le opere di rinaturalizzazione di una cava di proprietà comunale mentre la Regione riteneva di preferire il riposizionamento dei sedimenti in ambito costiero)» ha aggiunto.

Poi ha concluso: «Le analisi e i campionamenti, tuttavia, restano utili e il progetto rimane ricandidabile sulla prossima call dell'avviso regionale, seguendo l'opzione indicata dalla Regione Puglia per il riposizionamento dei sedimenti in ambito costiero. Nel Peg sono previsti inoltre altri 120 mila euro per le analisi funzionali. Insomma, con programmazione, pianificazione e criterio, stiamo cercando di fare tutto il possibile per ottenere il finanziamento per il dragaggio, che sarebbe un'opera storica per un ulteriore sviluppo del porto».
  • Vittorio Fata
  • Angelo Consiglio
  • porto turistico Bisceglie
  • dragaggio porto Bisceglie
Altri contenuti a tema
Violenza sulle donne, una riflessione negli spazi di Lab 23. Foto Violenza sulle donne, una riflessione negli spazi di Lab 23. Foto Un gruppo di giovani attivisti ha condotto delle specifiche attività in occasione della Giornata internazionale dedicata al tema
Lotta all'inquinamento, inaugurati due Collec’Thor al porto Lotta all'inquinamento, inaugurati due Collec’Thor al porto Gli strumenti sono in grado di catturare fino a 100 chili di plastica e microplastica alla volta
Sicurezza, Fata: «Ecco di cosa dovremmo occuparci prima di tutto» Sicurezza, Fata: «Ecco di cosa dovremmo occuparci prima di tutto» «Nulla è stato fatto per incrementare l'illuminazione in zona stazione e si sono registrati anche crolli di grossi rami d'albero»
Inaugurato Lab 23. Fata: «In costante ascolto dei cittadini» Inaugurato Lab 23. Fata: «In costante ascolto dei cittadini» Aperto il quartier generale della coalizione “Davvero Bisceglie”. Il candidato Sindaco: «Un programma concreto, credibile ed efficace»
Mauro Sasso annuncia la sua adesione alla coalizione "Davvero Bisceglie" Mauro Sasso annuncia la sua adesione alla coalizione "Davvero Bisceglie" Il consigliere comunale di opposizione si unisce al gruppo dei sostenitori della candidatura di Vittorio Fata
Vittorio Fata inaugura "Lab 23" Vittorio Fata inaugura "Lab 23" Mercoledì l'apertura del quartier generale del candidato sindaco della coalizione "Davvero Bisceglie"
Fata: «Buon lavoro agli operatori commerciali e grazie per la pazienza» Fata: «Buon lavoro agli operatori commerciali e grazie per la pazienza» «I veri protagonisti erano, sono e restano loro: non dimentichiamolo mai»
Coalizione Fata: «Il nostro progetto è alternativo al centrodestra» Coalizione Fata: «Il nostro progetto è alternativo al centrodestra» «Pronti ad un ulteriore allargamento con l’ingresso dei movimenti che, per chiari motivi, non possono coesistere in quello schieramento»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.