Giustizia
Giustizia
Politica

Dup 2020-2022, respinto ricorso al Tar delle opposizioni

Angarano esulta: «Una netta rivincita giuridica per l'amministrazione»

La prima sezione del Tar (tribunale amministrativo regionale) per la Puglia ha in parte respinto e in parte dichiarato inammissibili il ricorso e i motivi aggiunti presentati da sei consiglieri comunali di minoranza (Vincenzo Amendolagine, Enrico Pasquale Capurso, Francesco Napoletano, Giorgia Maria Preziosa, Alfonso Russo e Francesco Spina) volti a ottenere l'annullamento della delibera con cui la massima assise cittadina di Bisceglie, nel settembre 2020, ha approvato il Dup (documento unico di programmazione) e gli atti correlati.

La pronuncia è stata accolta con particolare giubilo dal Sindaco Angelantonio Angarano: «Si sta completamente sgretolando il castello di mistificazioni, bugie e illazioni costruito ad arte dai ricorrenti dell'opposizione. Dopo la sentenza del Tar che aveva bocciato il ricorso sulla riadozione del bilancio 2019-2021 e degli atti correlati, ora il Tribunale amministrativo regionale ha respinto anche il ricorso sul Documento unico di programmazione 2020-2022» ha commentato.

«La sentenza, ancora una volta, conferma pienamente il corretto operato dell'amministrazione comunale, nel totale rispetto delle leggi e dei regolamenti vigenti. Mentre si svela sempre di più in tutta la sua chiarezza il modus operandi fallimentare dei ricorrenti che, anziché discutere costruttivamente di come migliorare la città, hanno presentato (e continuano a farlo tuttora) una valanga di ricorsi in tutte le sedi possibili con il solo obiettivo di far sciogliere il consiglio comunale per la loro sete di potere politico, l'unica cosa che hanno realmente a cuore. Vengono spazzate via le loro accuse scomposte di illegalità e illegittimità, i loro attacchi strumentali sulla presunta incapacità dell'amministrazione, che invece dimostra con i fatti di essere seria, competente e onesta e che oggi ottiene una significativa e netta rivincita giuridica, politica e morale» è quanto sostenuto dal primo cittadino.

I giudici di primo grado in sede amministrativa hanno ritenuto l'insussistenza di «compromissione delle prerogative di esercizio della funzione consiliare, né è stata allegata prova di un impedimento giuridico o materiale. È, invece, provato che i consiglieri hanno avuto la possibilità di presentare i propri emendamenti al Dup».
  • Comune di Bisceglie
  • amministrazione comunale
  • Tar Puglia
Altri contenuti a tema
Trasporto pubblico locale, pronte tre nuove linee più una quarta dedicata alla movida Trasporto pubblico locale, pronte tre nuove linee più una quarta dedicata alla movida Angarano esulta: «Mai la nostra città aveva avuto un servizio di trasporto pubblico così completo e all’altezza. È una vera svolta»
Estate biscegliese, la brochure aggiornata Estate biscegliese, la brochure aggiornata Le modifiche effettuate in base a sopraggiunte diverse esigenze organizzative
Mercato straordinario mensile domenica 1 agosto Mercato straordinario mensile domenica 1 agosto Confermato l'appuntamento in orario pomeridiano nelle postazioni di piazza Vittorio Emanuele II
Amendolagine: «Costruire in zona di rispetto cimiteriale è un pericoloso precedente» Amendolagine: «Costruire in zona di rispetto cimiteriale è un pericoloso precedente» «Su quel punto il consigliere di maggioranza Ruggieri si è astenuto: ha qualche dubbio sulla natura speculativa dell'operazione?»
«Approvate agevolazioni e riduzioni Tari con un investimento di 1.2 milioni di euro» «Approvate agevolazioni e riduzioni Tari con un investimento di 1.2 milioni di euro» La tariffa si riduce sensibilmente per le attività economiche e commerciali maggiormente colpite dalla pandemia
151 nuovi casi positivi in Puglia ma il numero dei ricoverati resta stabile 151 nuovi casi positivi in Puglia ma il numero dei ricoverati resta stabile Altri 42 contagi registrati nella Bat nelle ultime ore
"Blu festival", Quinze e Dee protagonisti del terzo appuntamento "Blu festival", Quinze e Dee protagonisti del terzo appuntamento Sul porto la band Ultralive spazierà tra diversi generi come soul, funk, disco anni '70 e '80
«La festa patronale: un filo rosso che lega i cuori biscegliesi, vicini e lontani» «La festa patronale: un filo rosso che lega i cuori biscegliesi, vicini e lontani» Il messaggio del Sindaco in occasione dell'anniversario del martirio e della Santa Messa trasmessa in diretta da BisceglieViva
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.