Davide Galantino
Davide Galantino
Politica

Fratelli d'Italia chiede il ripristino delle regole d'ingaggio e l'inasprimento delle pene resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

Galantino: «Il governo ascolti il grido di dolore delle Forze dell’ordine»

Davide Galantino, parlamentare biscegliese di Fratelli d'Italia, ha esortato la maggioranza e soprattutto l'esecutivo a intervenire con la maggiore attenzione e rapidità con misure in favore delle Forze dell'ordine.

Le parole del deputato

«Il governo rossogiallo ha il dovere di ascoltare il grido di dolore lanciato dalle Forze dell'ordine, che hanno manifestato martedì mattina in piazza Montecitorio» ha affermato nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta alla Camera.

«Fratelli d'Italia è da sempre al fianco di chi difende la nostra sicurezza. Ci siamo battuti e continueremo a batterci per la riformulazione del reato di tortura e con forza continueremo a chiedere l'inasprimento delle pene per il reato di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale» ha aggiunto il biscegliese.

«Un altro tema da affrontare è quello delle regole d'ingaggio che risalgono al 1931: uno Stato che vuole tutelare le proprie Forze dell'ordine deve affrontare subito queste problematiche. In Italia le nostre donne e i nostri uomini in divisa lavorano in condizioni precarie e, spesso, devono ricorrere al proprio portafogli per poter acquistare l'equipaggiamento» ha rimarcato Galantino.

L'impegno di Fratelli d'Italia

«Fratelli d'Italia si impegnerà affinché nella manovra economica vengano stanziate più risorse per il comparto difesa e sicurezza» ha concluso all'unisono con Marcello Gemmato, deputato terlizzese e componente dell'esecutivo nazionale di Fratelli d'Italia, in sintonia col lavoro svolto dai colleghi.
  • Fratelli d'Italia
  • Davide Galantino
Altri contenuti a tema
Operazione "Strade sicure", Galantino propone un incremento di fondi Operazione "Strade sicure", Galantino propone un incremento di fondi Il parlamentare biscegliese: «Più sicurezza, anche in Puglia»
Galantino e Lima replicano alla Lega sull'atteggiamento verso l'amministrazione Angarano Galantino e Lima replicano alla Lega sull'atteggiamento verso l'amministrazione Angarano «Saremo costruttivi qualora se ne presentasse l'occasione»
I commissari di Fratelli d'Italia: «Lavoriamo congiuntamente alle altre forze di centrodestra» I commissari di Fratelli d'Italia: «Lavoriamo congiuntamente alle altre forze di centrodestra» Procida e Todisco smentiscono i contenuti del comunicato diffuse nelle ore precedenti
Lega e Fratelli d'Italia: «Insieme, in un centrodestra aperto al dialogo, per la rinascita di Bisceglie» Lega e Fratelli d'Italia: «Insieme, in un centrodestra aperto al dialogo, per la rinascita di Bisceglie» Attacco frontale alla «coalizione arlecchino che governa la città»
Galantino: «Almeno mille militari rischiano di perdere il posto di lavoro» Galantino: «Almeno mille militari rischiano di perdere il posto di lavoro» Il parlamentare biscegliese e gli onorevoli Deidda e Ferro hanno proposto una legge a difesa delle Forze Armate
Galantino: «Grande rispetto per i servitori della patria» Galantino: «Grande rispetto per i servitori della patria» Il parlamentare biscegliese alla cerimonia per le Forze Armate e l'Unità nazionale
Galantino: «Onorerò le divise italiane, la politica sia più presente» Galantino: «Onorerò le divise italiane, la politica sia più presente» Il parlamentare biscegliese parteciperà alle celebrazioni per la giornata delle Forze Armate
La Camera approva l'ordine del giorno di Galantino sulla Bosch di Modugno La Camera approva l'ordine del giorno di Galantino sulla Bosch di Modugno Il parlamentare biscegliese di Fratelli d'Italia: «620 lavoratori italiani rischiano di rimanere a casa, il governo si impegni»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.