Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Furti di cavi elettrici e disagi su pubblica illuminazione, indagini in corso

Diversi episodi si sono verificati negli ultimi giorni, tre furti sventati dai Carabinieri

Nei giorni scorsi si sono verificati diversi furti di cavi elettrici in Città, con conseguenti problemi per l'impianto di pubblica illuminazione. Gli ultimi episodi, in ordine di tempo, hanno riguardato via Panoramica Umberto Paternostro, nei pressi del Teatro Mediterraneo, via San Mercurio e via Corato, dove ignoti malfattori hanno asportato diverse centinaia di metri di cavi elettrici, dal peso complessivo di diverse centinaia di chili.

Altri furti, inoltre, si sono registrati a gennaio scorso in via Mauro Contò e nel mese di dicembre 2023 in via Lama di Macina. Tutti gli episodi sono stati denunciati alla Tenenza dei Carabinieri di Bisceglie. A tal proposito gli uomini dell'Arma stanno conducendo indagini e nell'ultimo periodo hanno sventato altri tre furti, uno dei quali grazie alla segnalazione di un cittadino.

«La nostra gratitudine ai Carabinieri e al Ten. Rundo che stanno dedicando attenzione anche a questo fenomeno che rischia di creare disagi alla cittadinanza compromettendo la continuità del funzionamento della pubblica illuminazione laddove si verificano i furti», ha dichiarato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. «A ciò si aggiunge che i ripristini, già in corso, non sono immediati perché richiedono interventi complessi. Continuiamo a monitorare e prestare la massima attenzione a questa situazione, chiediamo a tutti i cittadini massima collaborazione nel segnalare alle forze dell'ordine eventuali movimenti sospetti» ha concluso il primo cittadino.
  • Carabinieri
  • Carabinieri Bisceglie
  • Tenenza Carabinieri Bisceglie
  • Arma dei Carabinieri
Altri contenuti a tema
Cerimonia di commemorazione dedicata al maresciallo dei carabinieri Carlo De Trizio Cerimonia di commemorazione dedicata al maresciallo dei carabinieri Carlo De Trizio Il rito si è tenuto nella mattinata di sabato 27 aprile
Arrestato a Bisceglie un latitante Arrestato a Bisceglie un latitante L’uomo, fermato dai Carabinieri mentre scendeva dal treno, era sprovvisto di documenti. Tempestivo l’intervento delle Forze dell’Ordine
Anche l'ospedale di Bisceglie inserito dai Carabinieri nella vigilanza ai presidi ospedalieri dell'Asl Bt Anche l'ospedale di Bisceglie inserito dai Carabinieri nella vigilanza ai presidi ospedalieri dell'Asl Bt Rapporti di collaborazione tra Arma ed Asl Bt, una maggiore vicinanza da parte dei militari agli operatori sanitari
Donna e figli minori salvi grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri Donna e figli minori salvi grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri Continue minacce di morte da parte dell’ex compagno, il quale non si rassegnava alla fine della relazione
Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Arrestati due soggetti dopo la scoperta di targhe rubate, centraline e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato
Arma dei carabinieri sempre più presente sul territorio dell'intera provincia Arma dei carabinieri sempre più presente sul territorio dell'intera provincia Azione preventiva e repressiva dei reati sulla violazione del codice della strada e traffico di stupefacenti: sono sorprendenti i risultati ottenuti dai Carabinieri
"Donne, vittime delle truffe, Come difendersi?" incontro dell'ANTES "Donne, vittime delle truffe, Come difendersi?" incontro dell'ANTES Un appuntamento organizzato presso il salone della Chiesa Santa Maria di Costantinopoli di Bisceglie
Identificati i responsabili del furto ai distributori automatici in zona San Pietro Identificati i responsabili del furto ai distributori automatici in zona San Pietro L’episodio risale al primo pomeriggio di domenica 25 febbraio
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.