Giornata della memoria, proiezione di un documentario in Prefettura
Giornata della memoria, proiezione di un documentario in Prefettura
Attualità

Giornata della memoria, toccante cerimonia in Prefettura

Consegnate tre medaglie d'onore a familiari di cittadini del territorio deportati ed internati nei lager nazisti

È stata celebrata a Barletta, nella sede della Prefettura, la Giornata della memoria in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. La cerimonia si è svolta nel pieno rispetto delle vigenti misure di contenimento del contagio.

In apertura è stato proiettato il documentario "La musica libera. Storie di note, prigionia, orrori e speranze", trasmesso da Rai Scuola e realizzato da Pietro De Gennaro ed Alessandro Greco con regìa di Alessandra Peralta; un viaggio nei campi di concentramento ed in altri luoghi di cattività militare e civile negli anni della seconda guerra mondiale, che il barlettano Francesco Lotoro e la Fondazione Ilmc (Istituto di letteratura musicale concentrazionaria) portano avanti dal 1989 affinchè la musica fosse liberata e restituita all'umanità.

A seguire, alla presenza dello stesso Maestro Lotoro che ha seguito la cerimonia collegato in videoconferenza da Berlino, il Prefetto Maurizio Valiante ha consegnato tre medaglie d'onore conferite dal Presidente della Repubblica ai familiari di altrettanti cittadini del territorio deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l'economia di guerra.

«Seppur con una cerimonia sobria e riservata, a causa dell'emergenza sanitaria ancora in atto, abbiamo voluto commemorare quest'oggi le vittime della Shoah ed in particolar modo i deportati di questo territorio, alla cui memoria è conferita la medaglia d'onore da parte del Presidente della Repubblica» ha dichiarato il Prefetto Valiente. «Solo ripercorrendo la storia e questi tragici momenti di orrore è davvero possibile vivere razionalmente il presente ed evitare che gli errori e gli orrori del passato possano ripetersi. Foraggiare e custodire la memoria contribuisce altresì a rimuovere la cappa dell'indifferenza e per questo bisogna collaborare e rendersi parte attiva e diligente per respingere ogni forma di abuso, sopraffazione e discriminazione, affermando così pienamente i principi di democrazia, libertà, uguaglianza e garanzia dei diritti civili. Abbiamo inoltre voluto condividere questa giornata, seppur a distanza, con il maestro Francesco Lotoro, che sta svolgendo un lavoro straordinario per salvaguardare l'incommensurabile patrimonio artistico-culturale rappresentato dalla notevole produzione musicale recuperata nei luoghi della cattività e della prigionia ed è tra i principali promotori del progetto di realizzazione, a Barletta, della Cittadella della Musica concentrazionaria, il più grande hub del mondo dedicato alla musica prodotta nei campi di prigionia».

Le medaglie d'onore sono state conferite ad Antonio Cappelletti di Canosa di Puglia (riconoscimento consegnato al nipote Cosimo Damiano Persichella), Umberto Greco di Barletta (riconoscimento consegnato al nipote Antonio Diodovich) e Michele Grimaldi di Barletta (con consegna della medaglia al nipote omonimo). Riconoscimenti analoghi, negli anni passati, sono stati assegnati anche a cittadini biscegliesi che subirono, purtroppo, identica sorte.
  • Prefettura Bat
  • Prefetto Bat
  • Giornata della memoria
Altri contenuti a tema
Il Prefetto Riflesso visita la Questura Bat Il Prefetto Riflesso visita la Questura Bat Un'occasione per confermare la piena e sinergica collaborazione tra le istituzioni territoriali
Riflesso: «Curerò i temi della sicurezza e del benessere del territorio» Riflesso: «Curerò i temi della sicurezza e del benessere del territorio» Il neo Prefetto ha incontrato i giornalisti del territorio. Martedì l'incontro con i Sindaci della Bat
Rossana Riflesso si è insediata nel ruolo di Prefetto della Bat Rossana Riflesso si è insediata nel ruolo di Prefetto della Bat Nei prossimi giorni incontrerà le autorità civili, militari e religiose
Il saluto del Prefetto Valiante alla comunità della Provincia Bat Il saluto del Prefetto Valiante alla comunità della Provincia Bat «Conserverò un ricordo indelebile di questo territorio che ho imparato ad amare»
Prefettura Bat, a breve l'insediamento di Rossana Riflesso Prefettura Bat, a breve l'insediamento di Rossana Riflesso È la terza donna a ricoprire l'incarico dall'istituzione sul territorio dell'organo periferico del ministero dell'interno (2009)
Prefettura, cambio al vertice nella Bat: le nuove nomine Prefettura, cambio al vertice nella Bat: le nuove nomine Maurizio Valiante si sposterà nella sede di Foggia
Festa della Repubblica, due biscegliesi insigniti al merito Festa della Repubblica, due biscegliesi insigniti al merito Maria Paternostro ha ricevuto il riconoscimento di Cavaliere, Pierpaolo Sinigaglia quello di Ufficiale
Notte bianca della legalità a Trani Notte bianca della legalità a Trani Giovedì 12 maggio gli eventi promossi dalla Prefettura e rivolti a tutto il territorio della Bat
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.