Palazzo San Domenico
Palazzo San Domenico
Economia e lavoro

I sindacati dichiarano lo stato di agitazione al comune

Decisione presa dopo aver «verificato il perdurare dei comportamenti antisindacali dell'ente»

Le parole utilizzate sono durissime: «Su mandato dell'assemblea dei dipendenti del comune di Bisceglie, Fp Cgil, Fp Cisl, Uil Fpl e Csa, verificato il perdurare dei comportamenti antisindacali perpetrati dall'ente in danno dei propri dipendenti, ritengono indispensabile evidenziare come inconciliabili, per un comune di tutto rispetto come Bisceglie, i ritardi nell'approvazione di atti soggetti dalla normativa vigente a contrattazione obbligatoria, non essendo in grado di determinare le somme effettivamente spese con prelievo dal fondo del personale».

La nota sottoscritta dai quattro rappresentanti delle organizzazioni sindacali (Abbascià per Fp Cgil, Manco di Fp Cisl, Barnabà dell'Uil Fpl e Zonno della Csa) e inviata al Prefetto della provincia di Barletta-Andria-Trani e al sindaco di Bisceglie Angarano è eloquente.

«Con nota del 5 marzo scorso si evidenziavano una serie di criticità che il comune di Bisceglie ancora non provvedeva ad ottemperare. Nella suddetta nota si dichiarava che in assenza di iniziative da parte dell'ente, si sarebbe dichiarato lo stato di agitazione del personale con interessamento della Prefettura e Commissione di garanzia di Roma per l'attuazione dello sciopero nei servizi pubblici. Tale iniziativa veniva successivamente sospesa, prendendo atto dell'adesione del comune di Bisceglie a calendarizzare una serie di incontri per la definizione degli argomenti da concludersi in intese al tavolo della delegazione trattante» hanno aggiunto i sindacalisti.

«Oggi, però, dopo sette incontri di delegazione trattante, l'ente non è ancora in grado di assicurare la reale e corretta costituzione del fondo del personale del 2018, non avendo ancora prodotto nessun atto amministrativo per determinare le economie del fondo del 2017. Inoltre, gli uffici preposti del comune di Bisceglie non sono riusciti a interpretare correttamente l'applicazione dell'istituto delle progressioni economiche orizzontali, con riguardo agli oneri riflessi e cioè se siano a carico del bilancio o del fondo del personale. Nell'incertezza hanno assunto unilateralmente la decisione che il prelievo venisse effettuato dal fondo del personale. Dopo anni, solo di recente è stato riscontrato questa condizione di utilizzo del fondo del personale» hanno rimarcato i firmatari del documento.

«Questa situazione di stallo ha determinato e determina un danno su tutto il personale a causa di una grave disfunzione degli uffici preposti, anche perché la condizione di incertezza della reale consistenza del fondo del 2018, ha determinato la non sottoscrizione del fondo che ha causato il blocco nella liquidazione di diverse indennità e istituti contrattuali» hanno concluso i rappresentanti di Fp Cgil, Fp Cisl, Uil Fpl e Csa, dichiarando lo stato di agitazione «da attuarsi con la proclamazione di azioni di lotta nei confronti dell'amministrazione comunale e l'apertura della procedura di raffreddamento del conflitto presso il Prefetto della Bat».
  • Comune di Bisceglie
Altri contenuti a tema
Marco Di Leo: «Bando Mise, un'opportunità da non perdere per Bisceglie» Marco Di Leo: «Bando Mise, un'opportunità da non perdere per Bisceglie» «L'amministrazione Angarano è a conoscenza di questi interventi?»
Bisceglie illuminata incontra il sindaco Angarano a Palazzo San Domenico Bisceglie illuminata incontra il sindaco Angarano a Palazzo San Domenico Il presidente De Toma: «Chiediamo di agire su alcuni punti legati alle politiche giovanili»
Marco Di Leo: «Cosa non funziona in città? L'app "Municipium" o l'amministrazione?» Marco Di Leo: «Cosa non funziona in città? L'app "Municipium" o l'amministrazione?» L'ex consigliere comunale: «La nostra Bisceglie oggi è a un passo dal baratro»
Comune di Bisceglie, revocata agitazione dei dipendenti Comune di Bisceglie, revocata agitazione dei dipendenti I sindacati: «Vigileremo insieme alla Rsu sul rispetto di tempi e procedure dell’intesa»
La regione approva il piano di contrasto alla povertà per Bisceglie e Trani La regione approva il piano di contrasto alla povertà per Bisceglie e Trani Assicurerà per la prima annualità 2019 risorse pari a 724mila euro
Conto alla rovescia per il concerto dell'orchestra Filarmonica pugliese Conto alla rovescia per il concerto dell'orchestra Filarmonica pugliese 54 musicisti si esibiranno al Teatro Mediterraneo alle prime luci del giorno
Capurso sul sito del comune: «È inaccettabile pubblicare i comunicati volti ad attaccare un consigliere di opposizione» Capurso sul sito del comune: «È inaccettabile pubblicare i comunicati volti ad attaccare un consigliere di opposizione» «Con questo ulteriore "salto di qualità" registriamo l'ennesimo episodio di sgarbo istituzionale dell'amministrazione»
Igiene urbana, il Tar dà ragione al comune e respinge il ricorso della Sangalli Igiene urbana, il Tar dà ragione al comune e respinge il ricorso della Sangalli Il sindaco Angarano: «La sentenza dimostra la correttezza amministrativa degli atti adottati»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.