Angelantonio Angarano
Angelantonio Angarano
Politica

Lama Santa Croce, Angarano: «Obiettivo raggiunto dalla nostra amministrazione»

Per il sindaco l'inserimento fra le aree naturali protette della Regione darà «ulteriori opportunità di promozione e valorizzazione del territorio»

La zona di Lama Santa Croce è stato inserito tra le aree naturali protette della Regione Puglia, istituite e regolamentate con legge regionale n° 19 del 24 luglio 1997.

«Un altro grande obiettivo raggiunto dalla nostra amministrazione comunale, con impegno e competenza» ha sottolineato il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. «L'inserimento di parco Lama Santa Croce tra le aree pugliesi aventi preminente interesse naturalistico, nonché ambientale e paesaggistico certifica ulteriormente il pregio e la valenza dell'area, creando così ulteriori opportunità di promozione e valorizzazione del nostro territorio, in continuità con la riapertura delle Grotte di Santa Croce dopo quasi dieci anni di chiusura. Ciò si traduce in possibilità di destagionalizzazione dell'offerta turistica puntando non solo sulla nostra splendida litoranea nel periodo estivo ma anche sulla ricchezza e bellezza del nostro agro e del vasto patrimonio di dolmen, casali, siti archeologici, chiese rupestri nei mesi primaverili e autunnali. Bisceglie è magnifica, tutta. Continuiamo a lavorare sulla scia degli ottimi risultati che negli ultimi anni stanno vedendo la nostra città protagonista di una significativa crescita turistica» ha aggiunto.

«Con grande soddisfazione e orgoglio sono lieto di registrare finalmente l'ambìto riconoscimento regionale su una delle aree naturalistiche che meglio identificano il territorio di Bisceglie, contrassegnato dal carsismo, dalla biodiversità di continuità con quella del Parco nazionale dell'Alta Murgia, dagli insediamenti preistorici e dall'architettura rurale» ha osservato Gianni Naglieri, assessore comunale all'ambiente. «Abbiamo recuperato un progetto fermo ad un vecchio indirizzo politico. Abbiamo realizzato diversi incontri all'assessorato regionale all'ambiente coordinato da Anna Grazia Maraschio con l'area tecnica, presentando ulteriori studi ed approfondimenti già materia scientifica elaborata nel recente passato dal professor Luigi Palmiotti ed attenzionata dal Club Unesco di Bisceglie. Con collaborazione istituzionale siamo riusciti a dotare Bisceglie di questo ambizioso riconoscimento che apre decisamente le porte non solo al costituendo Ecomuseo, ma anche ad altri traguardi. Un ringraziamento va all'assessore Maraschio e a tutti coloro hanno reso possibile questo importante passo. Alla Città di Bisceglie e al suo prezioso ambiente portiamo in dono il frutto di un appassionato lavoro che ci ha visti protagonisti attivi in questi anni» ha concluso.
  • turismo bisceglie
  • turismo
  • Parco Lama Santa Croce
  • Grotte Santa Croce
Altri contenuti a tema
Insediata in Prefettura la cabina di coordinamento per gli interventi del Pnrr Insediata in Prefettura la cabina di coordinamento per gli interventi del Pnrr Alla prima riunione ha partecipato anche il Sindaco Angarano
Angarano: «Gli autori di questo scempio devono vergognarsi» Angarano: «Gli autori di questo scempio devono vergognarsi» Pulizia straordinaria dell’agro. L’indignazione del primo cittadino
Giornata della legalità, il sindaco Angarano coi bimbi del primo circolo - LE FOTO Giornata della legalità, il sindaco Angarano coi bimbi del primo circolo - LE FOTO Il primo cittadino ha partecipato alla manifestazione finale del progetto curato dall’associazione avvocati biscegliesi e l'associazione donne giuriste
Ricevuta a Palazzo San Domenico la ministra Delina Ibrahimaj - LE FOTO Ricevuta a Palazzo San Domenico la ministra Delina Ibrahimaj - LE FOTO Angarano: «Un incontro proficuo e una giornata all'insegna della collaborazione»
Bandiera Blu, Angarano: «Un grande orgoglio che condivido con tutti voi» Bandiera Blu, Angarano: «Un grande orgoglio che condivido con tutti voi» Bisceglie una delle poche città in Puglia ad aver ottenuto il doppio riconoscimento
Angarano: «Ecco come sarà il nuovo Calvario» Angarano: «Ecco come sarà il nuovo Calvario» In un video mostrato sui social il sindaco ha mostrato come apparirà la zona al termine dei lavori di riqualificazione
Bisceglie ricorda Aldo Moro e le vittime del terrorismo Bisceglie ricorda Aldo Moro e le vittime del terrorismo Angarano: «Un dovere civico ma anche e soprattutto un moto spontaneo, un gesto sentito e condiviso»
Bisceglie rende omaggio ad Aldo Moro e alle vittime del terrorismo e delle stragi Bisceglie rende omaggio ad Aldo Moro e alle vittime del terrorismo e delle stragi Giovedì 9 maggio alle ore 10 la deposizione di una corona di alloro in via Aldo Moro e, a seguire, in via Martiri di via Fani
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.