Maltempo
Maltempo
Attualità

Maltempo, avviata l'istruttoria per la richiesta di calamità

Gli uffici regionali sono già stati allertati

Gli uffici competenti della regione Puglia sono stati allertati e hanno avviato l'attività istruttoria per verificare i danni riportati alle imprese agricole e agroalimentari ricadenti nei territori colpiti dai recenti eventi calamitosi di aprile e maggio.

L'ente, a prescindere dagli approfondimenti in corso, proporrà lo stato di calamità al ministero delle politiche agricole, forestali e del turismo ai sensi del decreto legislativo n° 102/2004.

Gli uffici non escludono di poter ricevere ulteriori segnalazioni. L'eventuale declaratoria da parte del ministero consentirà l'utilizzo del Fondo di solidarietà nazionale, da ripartire alle aziende coinvolte. Gli eventi atmosferici che hanno interessato il territorio regionale sono le grandinate e i bruschi abbassamenti di temperature del 14 aprile, il vento forte del 22, 23 e 24 aprile, le grandinate del 6 e del 12 maggio.
  • Regione Puglia
  • maltempo Puglia
Altri contenuti a tema
Dpcm per le feste, le novità annunciate da Conte Dpcm per le feste, le novità annunciate da Conte Dubbi sulla Puglia: in quale zona sarà?
Senza Pino Tulipani i disabili pugliesi sono più indifesi Senza Pino Tulipani i disabili pugliesi sono più indifesi Un ricordo in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità
Scuole, Emiliano: «Nessun cambiamento» Scuole, Emiliano: «Nessun cambiamento» Il presidente della Regione: «Ordinanza solo in serata dopo la firma del nuovo Dpcm da parte del premier»
1602 casi e 42 decessi in Puglia nelle ultime 24 ore 1602 casi e 42 decessi in Puglia nelle ultime 24 ore Superati i 15mila guariti dall'inizio dell'emergenza
Nuovo Dpcm, verso un maggiore stop agli spostamenti Nuovo Dpcm, verso un maggiore stop agli spostamenti Possibile un divieto a uscire dal proprio Comune a Natale e Capodanno
La Notte: «La Puglia si farà pronta per il vaccino anti-Covid» La Notte: «La Puglia si farà pronta per il vaccino anti-Covid» Il consigliere regionale invita alla prudenza: «Sono necessari numeri migliori per avviare la campagna»
Quasi 1700 casi positivi nelle ultime ore ma il numero dei ricoverati scende Quasi 1700 casi positivi nelle ultime ore ma il numero dei ricoverati scende Indice di occupazione dei posti in terapia intensiva poco sotto il 40%
Quasi 40mila attualmente positivi in Puglia Quasi 40mila attualmente positivi in Puglia 10 nuovi ricoverati e 34 decessi nelle ultime 24 ore
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.