La foto della segnalazione numero 96673 all'app del comune di Bisceglie
La foto della segnalazione numero 96673 all'app del comune di Bisceglie
Attualità

Marco Di Leo: «Cosa non funziona in città? L'app "Municipium" o l'amministrazione?»

L'ex consigliere comunale: «La nostra Bisceglie oggi è a un passo dal baratro»

«Giorni fa, tramite l'app "Municipium" del comune di Bisceglie, ho segnalato l'ennesima situazione di degrado della nostra città, soffermandomi in particolar modo, dopo aver ricevuto numerose segnalazioni dai cittadini su Via Finizia - segnalazione numero 96673. Dalla foto utilizzata per la segnalazione, è possibile notare quelle erbacce che per mesi hanno reso difficile, se non addirittura impraticabile il corretto utilizzo dei marciapiedi, mettendo quindi a rischio l'incolumità dei pedoni» ha esordito Marco Di Leo.

«Nel pomeriggio di mercoledì 28 agosto, dopo aver ricevuto l'avviso di chiusura della segnalazione, mi sono recato sul posto per verificare di persona la bontà del lavoro effettuato. Lo scenario che mi si è presentato davanti può definirsi desolante, giacché i lavori richiesti sono stati svolti su un solo lato della carreggiata. A pochi metri di distanza, sul lato opposto, sono presenti quelle stesse criticità che hanno procurato tante difficoltà ai cittadini che quotidianamente si recano sul posto di lavoro nella nostra zona artigianale/industriale. Purtroppo non si tratta dell'unica cattiva notizia: infatti si nota la presenza delle erbacce tagliate e non raccolte unitamente ai cumuli d'immondizia sul ciglio della carreggiata, a pochi metri dalle caditoie del sistema di drenaggio. È una situazione estremamente pericolosa, per la quale bisogna intervenire subito. Le conseguenze dell'intasamento delle caditoie sono note: possiamo davvero aspettare che questa strada, alla prima precipitazione meteorica, diventi un autentico fiume in piena?» ha affermato l'ex consigliere comunale.

«Per completare il lavoro, a causa di una segnalazione non chiusa correttamente, sarà necessario richiamare gli operai, comportando altre spese per il nostro comune. A questo punto la domanda è lecita: cosa non funziona? L'app "Municipium" o quest'amministrazione?» si è domandato il candidato per la lista civica "Bisceglie d'Amare alle elezioni amministrative 2018.

«Dopo più di un anno, l'esperienza di governo dell'amministrazione Angarano può ritenersi fallimentare. Un anno d'immobilismo e di errori di ingente portata che stanno conducendo la cittadinanza a condizioni di disagio mai provate in precedenza. Bisogna recuperare i valori della "buona politica": avere oculatezza del denaro pubblico, rispettare l'elettorato esponendo le proprie idee con chiarezza e sincerità, senza dover ricorrere a promesse irrealizzabili, combattere l'illegalità e l'abusivismo dilagante con determinazione e intransigenza. Urge un rapido cambio di passo e tutti noi ne beneficeremmo, me compreso: la nostra Bisceglie oggi, purtroppo, è ad un passo dal baratro» ha concluso Marco Di Leo.
  • Comune di Bisceglie
  • Angelantonio Angarano
  • Marco Di Leo
Altri contenuti a tema
Il Tar: «Bilancio di previsione da rifare» Il Tar: «Bilancio di previsione da rifare» Clamorosa vittoria delle opposizioni, si rischia persino lo scioglimento del consiglio comunale
Infanzia a rischio, un incontro al Castello Svevo Infanzia a rischio, un incontro al Castello Svevo Sarà presentato l'atlante a tema di Save the children
Venerdì la presentazione del prologo alla stagione di SistemaGaribaldi Venerdì la presentazione del prologo alla stagione di SistemaGaribaldi L'incontro si terrà nella nuovissima biblioteca dell'Opera Don Uva
Pubblicato l'avviso per la partecipazione alle consulte comunali Pubblicato l'avviso per la partecipazione alle consulte comunali Il modulo da compilare in allegato
Le opportunità di sviluppo del territorio con la Zes Le opportunità di sviluppo del territorio con la Zes Convegno coi sindaci di Bisceglie e Molfetta e l'assessore regionale Borraccino
Decima edizione di "Autunno in cappella" promossa dal Club UNESCO Bisceglie Decima edizione di "Autunno in cappella" promossa dal Club UNESCO Bisceglie Sabato 16 novembre a Napoli il tradizionale evento che suggella il connubio fra la città partenopea e Bisceglie
Spina e Angarano fra i testimoni del processo "Giustizia svenduta"? Spina e Angarano fra i testimoni del processo "Giustizia svenduta"? Secondo le indiscrezioni saranno chiamati in causa dalla difesa nel procedimento in corso a Lecce
Marco Di Leo: «Bando della regione per restituire i ciottoli al nostro mare» Marco Di Leo: «Bando della regione per restituire i ciottoli al nostro mare» L'ex consigliere comunale: «Un'opportunità da non perdere»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.