Marco Ferrante racconta alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia”
Marco Ferrante racconta alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia”
Cultura

Marco Ferrante racconta alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia”

Giornalista e scrittore, attualmente vicedirettore di Videonews a Mediaset, presenta una piccola saga familiare dai toni della tragedia

Da un amore sincero per la propria terra, per la Puglia, la penna dello scrittore e giornalista Marco Ferrante costruisce una piccola ma appassionante saga familiare dal sapore della tragedia, intrisa negli odori di un'ambientazione pugliese vivida, percettibile, tattile. "Ritorno in Puglia" è il quinto libro scritto dall'autore nato a Martina Franca, che è stato presentato ieri sera nella cornice delle Vecchie Seghere Mastrototaro a Bisceglie.

Lo scrittore, dialogando con la giornalista Ida Vinella, ha spiegato l'origine della storia che – seppur d'invenzione – prende le mosse da un fatto realmente accaduto, quasi rimosso dalla memoria storica: il naufragio nel canale d'Otranto della Katër i Radës, motovedetta albanese affondata dopo la collisione con la corvetta Sibilla della Marina Militare italiana, il giorno di Venerdì Santo del 1997.

Da questo episodio prendono le mosse le vite dei personaggi del romanzo di Ferrante, che attraverso le loro vicissitudini, a partire dal legame complesso con i lavoratori albanesi giunti in Puglia con la speranza di un nuovo destino, mostrano la trasformazione del Mezzogiorno, senza cliché, senza idealizzare la "magia" della Puglia. Una storia "tutta plot" come spiega Ferrante, in cui i personaggi si presentano umani, con le loro contraddizioni, tra slanci eroici e debolezze. A partire dalla figura di Bernardo Bleve, personaggio che incarna questo senso di evoluzione da un vecchio mondo agrario a un nuovo universo progressista e industriale, senza distruggere le radici delle proprie origini. I significati sono percettibili con estrema chiarezza, sebbene mai esplicitati. La narrazione affronta il tema del Mezzogiorno, dell'immigrazione e dell'integrazione, con una scrittura leggera e precisa, attraverso la lente d'ingrandimento di questo microcosmo della provincia pugliese, assolata e contraddittoria, con una borghesia sospinta tra buone intenzioni e illusioni.
6 fotoMarco Ferrante racconta alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia”
Marco Ferrante racconta alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia”Marco Ferrante racconta alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia”Marco Ferrante racconta alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia”Marco Ferrante racconta alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia”Marco Ferrante racconta alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia”Marco Ferrante racconta alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia”

L'autore

Marco Ferrante è nato a Martina Franca nel 1964. Giornalista e scrittore, con i romanzi Mai alle quattro e mezzo (Fazi 1998) e Gin tonic a occhi chiusi (Giunti 2016) ha partecipato a due edizioni del premio Strega. Ha scritto anche due libri di ritratti, Casa Agnelli (Mondadori 2007, 2008), Marchionne (Mondadori 2009, 2011, 2018). Ha lavorato nella carta stampata e in tv (Il Foglio, Il Riformista, Tg5, è stato vicedirettore di La7). Attualmente è a Mediaset, vicedirettore di Videonews.
  • Vecchie Segherie Mastrototaro
Altri contenuti a tema
Le Vecchie Segherie ospitano al Carruba Garden Gianna Fregonara Le Vecchie Segherie ospitano al Carruba Garden Gianna Fregonara L'incontro si terrà giovedì 30 maggio
Nuova installazione sul Ponte dei Pescatori, un omaggio alla "poesia" del mare e a Bisceglie Nuova installazione sul Ponte dei Pescatori, un omaggio alla "poesia" del mare e a Bisceglie Il dono alla città di Mastrototaro Food e Vecchie Segherie Mastrototaro
Claudia Durastanti presenta "Missitalia" alle Vecchie Segherie Mastrototaro Claudia Durastanti presenta "Missitalia" alle Vecchie Segherie Mastrototaro La presentazione si terrà giovedì 16 maggio
“Un uomo di poche parole”: racconto dell’amicizia tra Lorenzo e Primo “Un uomo di poche parole”: racconto dell’amicizia tra Lorenzo e Primo Successo per la presentazione del nuovo libro di Carlo Greppi tenutasi martedì 7 maggio alle Vecchie Segherie Mastrototaro
Carlo Greppi presenta alle Segherie la storia dell’ “Uomo di poche parole” che salvò Primo Levi Carlo Greppi presenta alle Segherie la storia dell’ “Uomo di poche parole” che salvò Primo Levi Stasera 7 maggio alle 19 l’evento con ANPI Bisceglie
Emanuele Trevi, Premio Strega 2021, presenta il suo nuovo libro alle Vecchie Segherie Emanuele Trevi, Premio Strega 2021, presenta il suo nuovo libro alle Vecchie Segherie L'appuntamento è fissato per venerdì 3 maggio alle 19
Gli incontri di maggio alle Vecchie Segherie Mastrototaro Gli incontri di maggio alle Vecchie Segherie Mastrototaro Ricco calendario di eventi nella libreria per tutto il mese
Il celebre traduttore russo Paolo Nori presenta “Una notte al Museo Russo” alle Vecchie Segherie di Bisceglie Il celebre traduttore russo Paolo Nori presenta “Una notte al Museo Russo” alle Vecchie Segherie di Bisceglie L'incontro giovedì 18 aprile alle 20.30
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.