Il prodotto ittico sequestrato
Il prodotto ittico sequestrato
Cronaca

Multa salata a un peschereccio biscegliese per pesca a strascico al largo di Vieste

Sanzione di circa 15 mila euro all'armatore. 120 kg di prodotto ittico devoluto a enti caritatevoli

15 mila euro complessivi in sanzioni. Multa salata quella comminata all'armatore di un peschereccio biscegliese coinvolto nella vasta operazione compiuta giovedì 29 agosto dai militari della Guardia Costiera, coordinati dal 6° centro di controllo area pesca della Direzione Marittima di Bari, impegnati nel contrasto della pesca a strascico durante il fermo biologico.

L'azione si è svolta con l'ausilio dell'elicottero Nemo e mezzi navali della Guardia Costiera e, dopo un'accurata attività informativa e investigativa, ha permesso di individuare un motopeschereccio della marineria di Bisceglie nel corso di una battuta di pesca a strascico non autorizzata nelle acque a largo di Vieste, in aperta violazione delle norme in vigore che disciplinano il ripopolamento della fauna ittica con l'effettuazione di un arresto temporaneo obbligatorio di tale tipologia di pesca, meglio conosciuto come fermo pesca biologico.

Il peschereccio, nonostante avesse preso apparentemente il mare con a bordo unicamente attrezzi per la pesca con il palangaro, stava effettuando la pesca a strascico con divergenti e rete in acqua: rete che probabilmente doveva aver recuperato al largo in un punto ben preciso, sostenuta da galleggianti.

Al motopesca intercettato sono stati contestati diversi illeciti di natura amministrativa, per un importo totale di circa 15 mila euro.
Dopo un'accurata ispezione a bordo, i militari hanno rinvenuto un quantitativo di oltre 120 kg di prodotto ittico (moscardini, gamberetti, totani e triglie) pescato in tal modo illegalmente, posto sotto sequestro e devoluto in beneficenza a un istituto caritatevole di Vieste in quanto giudicato idoneo al consumo umano.

L'attività di repressione da parte degli uomini della Guardia Costiera della Direzione Marittima di Bari contro gli illeciti in materia di pesca e commercializzazione illegale di prodotti ittici proseguirà incessante anche nei prossimi giorni in tutta la Puglia, allo scopo di garantire il rispetto delle leggi e la tutela del ripopolamento della risorsa ittica.
Il prodotto ittico sequestratoIl prodotto ittico sequestratoIl prodotto ittico sequestratoIl prodotto ittico sequestrato
  • Guardia Costiera
  • peschereccio
Altri contenuti a tema
Conclusa l'operazione "Mare sicuro 2019" Conclusa l'operazione "Mare sicuro 2019" Il bilancio delle attività svolte sul litorale Bisceglie e su tutta la costa pugliese
Le Capitanerie di porto pugliesi disciplinano la sicurezza balneare Le Capitanerie di porto pugliesi disciplinano la sicurezza balneare Ordinanze della Guardia Costiera
Peschereccio in avaria soccorso dalla Guardia Costiera Peschereccio in avaria soccorso dalla Guardia Costiera Il natante ha raggiunto il porto di Bisceglie nella notte fra martedì e mercoledì
Revocato il sequestro di merce al ristorante giapponese di Bisceglie Revocato il sequestro di merce al ristorante giapponese di Bisceglie La notizia è trapelata nelle ultime ore
1 Le precisazioni del legale del ristorante giapponese Le precisazioni del legale del ristorante giapponese «Dimostreremo la tracciabilità e la gamma di appartenenza degli alimenti»
Quello che mangiamo Quello che mangiamo Il blog di Vito Troilo
4 La Guardia Costiera sequestra 170 kg di merce a un ristorante giapponese La Guardia Costiera sequestra 170 kg di merce a un ristorante giapponese I militari hanno appurato la presenza di prodotti alimentari decongelati o congelati più volte
Terza edizione della Festa della gente di mare Terza edizione della Festa della gente di mare Giovedì e venerdì fra il terminal Crociere del porto e l'archivio di stato di Bari
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.