Nunzia Antonino
Nunzia Antonino
Spettacoli

Nunzia Antonino pronta a un'altra struggente interpretazione di "Lenòr"

L'attrice biscegliese in scena al teatro comunale di Ruvo con l'apprezzato spettacolo per la regìa di Carlo Bruni

Uno degli spettacoli più intensi diretti dal regista teatrale biscegliese Carlo Bruni farà tappa a Ruvo, sul palco del teatro comunale, giovedì 17 marzo. "Lenòr", scritto insieme ad Enza Piccolo e Nunzia Antonino, è uno struggente e forte racconto di libertà, giustizia, dignità e amore. E proprio Nunzia Antonino, l'apprezzata attrice biscegliese, sarà protagonista in scena e impersonerà Eleonora de Fonseca Pimentel, poetessa, scrittrice, una delle prime giornaliste d'Europa. Una figura decisiva per la storia del nostro paese, protagonista nei moti partenopei del 1799 e dell'effimera repubblica meridionale.

"Lenòr" è un omaggio alla passione di una donna resa immortale dai racconti che si sono tramandanti nel tempo: portoghese d'origine, napoletana d'adozione, Eleonora de Fonseca Pimentel è stata ritratta dalle penne illustri di Enzo Striano, Dacia Maraini, Susan Sontag, Maria Antonietta Macciocchi e poi resa protagonista della pièce interpretata da Nunzia Antonino, che ne elogia la tempra con cui ha lottato, fino al patibolo, contro la volgarità e l'inganno, l'ignoranza e la barbarie.

L'evento è incluso nella rassegna di teatro dedicata alle donne organizzata dall'assessorato alle politiche di comunità del Comune di Ruvo di Puglia, in collaborazione con la compagnia La Luna nel Letto e dal titolo "Libere!". Sipario alle ore 20:30.
  • Carlo Bruni
  • Nunzia Antonino
Altri contenuti a tema
"42 gradi, idee sostenibili": svelati gli ospiti della nuova edizione "42 gradi, idee sostenibili": svelati gli ospiti della nuova edizione La novità assoluta del festival sarà rappresentata da "La classe"
Nunzia Antonino torna sul palco con "Schiaparelli life" Nunzia Antonino torna sul palco con "Schiaparelli life" Cinque repliche in Puglia per lo spettacolo con la regìa di Carlo Bruni
SistemaGaribaldi: «Se fossimo dei politici chiederemmo lo scioglimento dell'amministrazione» SistemaGaribaldi: «Se fossimo dei politici chiederemmo lo scioglimento dell'amministrazione» Lettera dello staff a Vito Troilo: «L'albero delle iniziative è sorretto dal tronco della stagione, segato il quale non ha più senso di esistere»
Il caso SistemaGaribaldi è una sconfitta per tutti Il caso SistemaGaribaldi è una sconfitta per tutti Una vicenda complicata tra ricostruzioni dell'accaduto, detti e non detti, accuse velate
Caso SistemaGaribaldi, lettera aperta in favore di Carlo Bruni Caso SistemaGaribaldi, lettera aperta in favore di Carlo Bruni Duro attacco nei confronti dell'amministrazione comunale «e di chi la ispira»
1 Cultura a Bisceglie, Fata: «Situazione insostenibile, amministrazione incapace» Cultura a Bisceglie, Fata: «Situazione insostenibile, amministrazione incapace» Pesantissimo affondo del consigliere di opposizione: «Teatro Garibaldi chiuso, gruppo di lavoro defenestrato, nessun supporto per gli operatori del settore»
Sistema Garibaldi: «"Licenziati" nel pieno di una crisi generale del settore» Sistema Garibaldi: «"Licenziati" nel pieno di una crisi generale del settore» L'amarezza di Carlo Bruni e dello staff che per diversi anni ha collaborato con il Comune di Bisceglie per l'organizzazione delle stagioni teatrali
Mediterraneo prosegue con lo spettacolo di Alessandro Leogrande Mediterraneo prosegue con lo spettacolo di Alessandro Leogrande Un omaggio all'autore, scomparso prematuramente, nello scenario della chiesa di Santa Margherita
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.