Ciliegie (repertorio)
Ciliegie (repertorio)
Economia e lavoro

Nuovo contratto di filiera del ciliegio, giovedì la presentazione

L'obiettivo è il rilancio della cerasicoltura italiana

Si terrà giovedì 29 settembre, alle ore 12, nella sede dell'assessorato all'agricoltura della Regione Puglia a Bari, la conferenza stampa di presentazione del nuovo Contratto di filiera del ciliegio.

L'obiettivo è realizzare un Programma integrato a carattere interprofessionale e di rilevanza nazionale che, partendo dalla produzione agricola, si sviluppi nei diversi segmenti della filiera in un ambito territoriale multiregionale. È stipulato tra il Ministero e il soggetto proponente. Tre le regioni coinvolte nel Contratto: Puglia, Emilia-Romagna e Trentino-Alto Adige che insieme rappresentano l'80% della produzione di ciliegie di qualità in Italia. Il nuovo accordo di filiera ha lo scopo di rilanciare la cerasicoltura italiana, per ristrutturare gli impianti di produzione, per ammodernare le strutture di lavorazione, per promuovere i marchi, per effettuare ricerca mirata e, in sintesi, per dare il giusto valore a tutti i componenti della filiera.

Parteciperanno alla conferenza stampa l'assessore all'agricoltura della Regione Puglia Donato Pentassuglia, il direttore del Dipartimento regionale agricoltura Gianluca Nardone, il presidente di Confagricoltura Bari Massimiliano Del Core, il vicedirettore Confagricoltura Bari Gianni Porcelli, il presidente Cia Puglia Gennaro Sicolo, il presidente Copagri Puglia Michele Palermo, il presidente Fedagri Confcooperative Puglia Vincenzo Patruno.

Saranno collegati in videoconferenza l'assessore Regionale all'agricoltura dell'Emilia-Romagna Alessio Mammi, il dirigente generale del Dipartimento agricoltura della Provincia di Trento Romano Masè, il presidente del Consorzio della ciliegia della susina e della frutta tipica di Vignola Andrea Bernardi, il direttore del Consorzio Melinda sca Paolo Gerevini e il direttore del Consorzio Ciliegia di Vignola Igp Walter Monari.
  • Confagricoltura
  • ciliegia
  • Ciliegie
  • ciliegia di Bisceglie
Altri contenuti a tema
Torna “Una ciliegia tira l’altra”, Carriera: «Per unire territorio, tipicità, economia» Torna “Una ciliegia tira l’altra”, Carriera: «Per unire territorio, tipicità, economia» Due i pacchetti disponibili per partecipare all'iniziativa
Confagricoltura Bari-Bat, a Bisceglie un incontro sulle procedure di esproprio dell'AQP Confagricoltura Bari-Bat, a Bisceglie un incontro sulle procedure di esproprio dell'AQP L'incontro si terrà presso la sede biscegliese dell'associazione in corso Garibaldi
Lazzàro: «Ciliegie, campagna in anticipo con prospettive di ottimo prodotto» Lazzàro: «Ciliegie, campagna in anticipo con prospettive di ottimo prodotto» La nota del presidente di Confagricoltura Puglia
Domenica 28 aprile la prima asta al mercato della ciliegia di Bisceglie Domenica 28 aprile la prima asta al mercato della ciliegia di Bisceglie Con la prima asta, prende ufficialmente il via la stagione
Ercole Olivario 2024 premia le eccellenze olivicole pugliesi Ercole Olivario 2024 premia le eccellenze olivicole pugliesi Massimiliano Del Core: «Un'iniziativa che ci colpisce positivamente»
Opportunità per le aziende agricole, se ne parla a Bisceglie - INTERVISTE Opportunità per le aziende agricole, se ne parla a Bisceglie - INTERVISTE Illustrate le nuove misure relative all'agricoltura
Lunedì 4 marzo convegno organizzato da Confagricoltura Bari-Bat a Bisceglie Lunedì 4 marzo convegno organizzato da Confagricoltura Bari-Bat a Bisceglie Ecoschemi, Misura 4.1.A del PSR Puglia e Bando ACA i temi che verranno affrontati
Incontro governo-agricoltori, il commento di Confagricoltura Bari-Bat Incontro governo-agricoltori, il commento di Confagricoltura Bari-Bat Del Core: “Soddisfatto per le risposte ricevute”
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.