Conferenza stampa in Procura a Trani
Conferenza stampa in Procura a Trani
Cronaca

Operazione "Ghostbusters", sgominata la banda dei furti nelle abitazioni

L'organizzazione ha agito anche a Bisceglie. 14 le ordinanze di custodia cautelare emesse

Sono residenti fra Bari e Molfetta i 14 soggetti, tutti con precedenti penali, ritenuti responsabili, in forma associativa, di numerosi furti in abitazioni e ricettazione, avvenuti anche sul territorio di Bisceglie.

I Carabinieri del Comando provinciale di Bari hanno eseguito 13 delle 14 ordinanze di custodia cautelare (9 delle quali in carcere, 2 agli arresti domiciliari, 2 con obblighi di dimora), disposte a seguito delle indagini condotte dai militari dell'Arma della stazione di Trani col coordinamento del sostituto procuratore della repubblica presso il Tribunale di Trani Marcello Catalano. Un provvedimento che disponeva agli arresti domiciliari non è stato al momento notificato per motivi sanitari.

L'inchiesta, partita nel mese di ottobre 2018 e conclusasi in gennaio, ha permesso di accertare al momento otto furti consumati fra Bisceglie, Molfetta, Bari e Taranto, oltre che la pianificazione di numerosissimi altri obiettivi per cui i sodali hanno desistito a causa delle azioni di "disturbo" poste in essere dalle forze dell'ordine.

I sopralluoghi effettuati dalla Sezione investigazioni scientifiche del Comando Provinciale dei Carabinieri hanno fatto emergere come elemento caratterizzante e di collegamento tra le diverse azioni condotte la "strana" mancanza di segni di effrazioni alle porte d'ingresso o alle finestre degli immobili svaligiati. L'acquisizione delle immagini di videosorveglianza ha indotto i militari a concentrare le attenzioni su alcuni individui di Bari, provenienti dal quartiere San Paolo, con precedenti specifici. Si è perciò riusciti a risalire all'intera "filiera" dell'associazione, che di volta in volta ha potuto contare sul concorso di terzi per singoli episodi.
  • Procura della Repubblica
  • Carabinieri Bisceglie
Altri contenuti a tema
Crolla parte di una muratura in tufi in vico Fragata a Monte Crolla parte di una muratura in tufi in vico Fragata a Monte Sul posto i Carabinieri
Agenti di Polizia Locale minacciati e aggrediti per un senso vietato Agenti di Polizia Locale minacciati e aggrediti per un senso vietato 57enne biscegliese denunciato a piede libero
Furti nelle abitazioni del territorio, 14 arresti Furti nelle abitazioni del territorio, 14 arresti Impegnati 80 Carabinieri del Comando provinciale di Bari
Fidanzati biscegliesi appena maggiorenni arrestati per spaccio Fidanzati biscegliesi appena maggiorenni arrestati per spaccio 500 grammi di cocaina rinvenuti in un armadio in casa della ragazza
Rissa in pieno centro, un ferito Rissa in pieno centro, un ferito Sul posto un'ambulanza del 118. I Carabinieri indagano per ricostruire l'accaduto
Pusher 23enne bloccato per spaccio di marijuana Pusher 23enne bloccato per spaccio di marijuana Il giovane è stato posto ai domiciliari in attesa di giudizio
Il sindaco Angarano ringrazia Carabinieri e Dda per l'operazione di mercoledì Il sindaco Angarano ringrazia Carabinieri e Dda per l'operazione di mercoledì «Dimostrazione di attenzione delle forze dell'ordine verso il nostro territorio»
Due arresti dei Carabinieri per l'omicidio di Girolamo Valente Due arresti dei Carabinieri per l'omicidio di Girolamo Valente Le indagini sono state coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.