Corsia ospedaliera
Corsia ospedaliera
Attualità

«Così l'ospedale di Bisceglie mi ha salvato la vita»

La storia di una paziente

«L'ospedale di Bisceglie mi ha salvato la vita». Così una paziente biscegliese, ricoverata alcuni giorni fa nel nosocomio "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie per una grave aritmia con fibrillazione.

La donna ha voluto raccontare la sua storia a BisceglieViva:

«Vorrei ringraziare a nome mio tutto il reparto di cardiologia di Bisceglie, e in particolare il dottor Massari, per l'efficiente professionalità, umanità e gentilezza. A causa di un'aritmia con fibrillazione, ho subìto un intervento salvavita e, in quei pochi giorni che sono stata nel reparto, ho visto tanta dedizione verso i pazienti ricoverati. Si parla quasi sempre di malasanità e quasi mai di eccellenza», ha spiegato.

La paziente ha poi lanciato un appello all'Amministrazione per la tutela del reparto di cardiologia: «Ho appreso che questo reparto è destinato a chiudere: gli amministratori dovrebbero intervenire per salvaguardarlo», ha concluso.

Una bella storia, che apre una riflessione sull'efficienza, a volte non riconosciuta, della sanità pubblica italiana.
  • sanità
  • ospedale civile "Vittorio Emanuele II" Bisceglie
Altri contenuti a tema
Comitato ospedale unico nordbarese: «Dalla Carta di Ruvo nulla è stato fatto» Comitato ospedale unico nordbarese: «Dalla Carta di Ruvo nulla è stato fatto» Il gruppo rilancia sulla necessità di maggiore sicurezza nei nosocomi
Pioggia di assunzioni in sanità: previsti 2500 OSS e duemila tra medici e infermieri Pioggia di assunzioni in sanità: previsti 2500 OSS e duemila tra medici e infermieri Il primo concorso unico regionale da bandire sarà quello per l'assunzione infermieri
Curare è... curare anche i timori dell'anima Curare è... curare anche i timori dell'anima La riconoscenza di una cittadina biscegliese nei confronti del medico che l'ha seguita
Due giornate di formazione sull'uso del defibrillatore Due giornate di formazione sull'uso del defibrillatore Iniziativa al Nicotel con la partecipazione di 36 operatori sanitari
Prelievo di cornea a cuore fermo nella Asl Bt, il plauso di Nino Marmo Prelievo di cornea a cuore fermo nella Asl Bt, il plauso di Nino Marmo «Grazie a tutti gli operatori che stanno dando lustro alla sanità nostrana»
Costruire una comunità amica della demenza Costruire una comunità amica della demenza Tavola rotonda per la presentazione del progetto "Dementia friendly community"
I primi 100 giorni del Poliambulatorio Il buon samaritano I primi 100 giorni del Poliambulatorio Il buon samaritano 800 le visite mediche specialistiche erogate a titolo gratuito
L'Usppi lancia l'allarme: «Pochi medici e infermieri nei prossimi anni» L'Usppi lancia l'allarme: «Pochi medici e infermieri nei prossimi anni» Nicola Brescia, segretario nazionale: «Possibili ricadute negative sui pazienti»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.