Paolo Carito. <span>Foto Graziana Ciccolella</span>
Paolo Carito. Foto Graziana Ciccolella
Attualità

Paolo Carito stronca l'estate biscegliese e ammonisce i politici: «Sparare nel mucchio aiuta gli incapaci»

«"Bisceglie sull'onda"? Un'accozzaglia di eventi senza visione e identità»

Considerazioni personali ma meritevoli di riflessione, quelle di Paolo Carito su Bisceglie. Uno dei personaggi più apprezzati nel management italiano, impegnato nell'affascinante sfida di Chianciano Terme città europea dello sport 2019 (è presidente del comitato organizzatore), docente di sport, etica e managerial skills all'Ers Lab dell'Università Luiss "Guido Carli" e in organizzazione e project management degli eventi sportivi per il Master in sport business managemente della 24 Ore Business School. Un uomo che alla sua città potrebbe dare tantissimo, se fosse messo nelle condizioni.

«I piani strategici delle grandi organizzazioni si deve saperli fare. Bisogna studiare, avere talento e grande personalità. Per esempio "Bisceglie sull'onda" è un'accozzaglia di eventi, senza una visione e una precisa identità storica, territoriale e di prospettiva» ha affermato Carito.

«Non parliamo di turismo. Il turismo è un'altra cosa e non basta un simil talk show fatto sul tema per innescare un percorso verso una strategia turistica. E non mi si venga a dire che con quel programma si sono accontentati tutti i gusti, le tasche e le età. Perché questa non è strategia ma solo un modo per dare rappresentanza a tutte le istanze elettorali. Quindi un'altra cosa che non ha nulla a che fare con una strategia» ha aggiunto.

Rivolgendosi ai politici, Carito ha spiegato il suo punto di vista su un aspetto ben preciso: «Criticare alzando i toni e sparando nel mucchio aiuta gli incapaci perché li rende vittime di eventuali attacchi denigratori. Bisogna bandire le deficienze con critiche mirate, pensate, argomentate e analitiche. Ce ne sarebbero tante da fare. Perché è solo così che rendi ancora più piccoli tanti ominicchi da strapazzo. È solo così che si evidenzia l'inadeguatezza delle tante mezze figure senza arte né parte che si ergono a competenti».
  • Estate biscegliese
  • Bisceglie sull'onda
Altri contenuti a tema
Enrico Lo Verso alle Vecchie Segherie Mastrototaro Enrico Lo Verso alle Vecchie Segherie Mastrototaro Il noto attore siciliano in scena con "Metamorfosi. Altre storie oltre il mito"
Un reading esclusivo di Stefano Benni sulla scalinata di via Porto Un reading esclusivo di Stefano Benni sulla scalinata di via Porto Il famoso scrittore bolognese in scena con "Dancing Paradiso"
Flavio Insinna sabato al Teatro Mediterraneo Flavio Insinna sabato al Teatro Mediterraneo Evento gratuito fino a esaurimento dei posti a sedere
Onda corta, altro che "estate migliore"... Onda corta, altro che "estate migliore"... Continuare a negare l'evidenza non cambierà la realtà
Il CasaTour di Giordana Angi parte dal Teatro Mediterraneo di Bisceglie Il CasaTour di Giordana Angi parte dal Teatro Mediterraneo di Bisceglie La giovane cantautrice italo-francese ha presentato il suo album "Casa"
Modifiche al calendario di "Bisceglie sull'onda" Modifiche al calendario di "Bisceglie sull'onda" Rinviata la Festa delle birre, cambiano le date di altri eventi
5 Stelle su estate biscegliese e programmazione culturale: «Mauro Giuliani merita di più» 5 Stelle su estate biscegliese e programmazione culturale: «Mauro Giuliani merita di più» Il consigliere comunale Amendolagine sottolinea la mancata valorizzazione della figura del genio della chitarra
"Il pubblico dell'arte contemporanea", secondo appuntamento di Urban Talk "Il pubblico dell'arte contemporanea", secondo appuntamento di Urban Talk Mercoledì 3 luglio il secondo incontro della mini rassegna inserita nel festival "Mac Boat" di Bisceglie Approdi
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.