Incontro a Palazzo San Domenico con le delegazioni delle marinerie di Bisceglie, Molfetta e Trani
Incontro a Palazzo San Domenico con le delegazioni delle marinerie di Bisceglie, Molfetta e Trani
Politica

Pesca, Angarano: «Fronte comune per sostenere i diritti dei lavoratori»

Una delegazione del comparto ittico delle marinerie di Molfetta, Bisceglie e Trani è stata ricevuta venerdì mattina a Palazzo San Domenico

Una delegazione del comparto ittico delle marinerie di Molfetta, Bisceglie e Trani, nel corso della manifestazione convocata dalla Uila Puglia, è stata ricevuta venerdì a Palazzo San Domenico dal Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano con l'Assessore all'ambiente e alla transizione ecologica di Trani Pierluigi Colangelo, insieme ad Andrea Losito, responsabile regionale Uila pesca Puglia.

«Abbiamo ascoltato il forte grido d'allarme degli operatori del settore, imprenditori, armatori, pescatori che a causa del caro gasolio (solo l'ultima mazzata in ordine di tempo su un comparto già in grande difficoltà) non sono più nelle condizioni di lavorare e faticano tremendamente a garantire sostentamento alle loro famiglie» ha sottolineato Angarano. «Purtroppo i Comuni, già pesantemente colpiti dall'emergenza Covid, non hanno né gli strumenti e né i finanziamenti per far fronte a problematiche così strutturali che stanno letteralmente affossando la pesca, uno dei settori trainanti della nostra economia. Ma con fermezza e spirito di solidarietà siamo al fianco dei pescatori, motivati a sostenere la loro causa e i loro diritti, pronti a farci portavoce delle loro legittime istanze a Roma» ha aggiunto il primo cittadino di Bisceglie.

«Con i Sindaci di Trani e Molfetta, Amedeo Bottaro e Tommaso Minervini, insieme alle altre città che hanno come noi una vocazione e tradizione marinara che vorranno unirsi, alle sigle sindacali che vorranno aderire, siamo concordi nel sollecitare il ministero delle politiche agricole alimentari e forestali con un documento che condivideremo insieme in cui chiedere soluzioni tempestive e immediate, tempi certi. Non c'è altro tempo da perdere. La crisi del settore della pesca si sta trasformando in pesante emergenza sociale. È in gioco il futuro di centinaia di famiglie. Urgono ammortizzatori sociali tempestivi e concreti, oltre ad una riforma strutturale del settore» ha concluso il Sindaco di Bisceglie.
  • Comune di Bisceglie
  • Marinerie
  • pesca
  • pesca Bisceglie
Altri contenuti a tema
Che ne è stato del mercato mensile? Che ne è stato del mercato mensile? Nessuna notizia dell'appuntamento, di norma programmato per la prima domenica
Il Comune indice tre concorsi: le date delle prove preselettive Il Comune indice tre concorsi: le date delle prove preselettive Posti per istruttore direttore amministrativo, contabile e agente di Polizia Locale
Una ricerca sulle povertà per calibrare le politiche sociali: al via il progetto Una ricerca sulle povertà per calibrare le politiche sociali: al via il progetto Firmata la convenzione fra Comune e Università di Bari
«Visitare Bisceglie è stata una vera esperienza» «Visitare Bisceglie è stata una vera esperienza» Le parole dell'Ambasciatore della Repubblica Ceca a margine dell'incontro con i rappresentanti istituzionali della città
«Quando si concluderanno i lavori programmati in via Mazzini?» «Quando si concluderanno i lavori programmati in via Mazzini?» Le denunce del consigliere Enzo Amendolagine e di un residente
«Bisceglie sempre più città aperta al mondo» «Bisceglie sempre più città aperta al mondo» Il Sindaco Angarano accoglie l'Ambasciatrice della Repubblica Ceca Hana Hubáčková
L'Ambasciatore della Repubblica Ceca in visita a Bisceglie L'Ambasciatore della Repubblica Ceca in visita a Bisceglie Passaggio istituzionale in occasione dell'apertura del Consolato onorario a Bari
Assunzioni assistenti sociali, incontro chiarificatore fra Comune e Cgil Assunzioni assistenti sociali, incontro chiarificatore fra Comune e Cgil Angarano e Rigante: «Abbiamo condiviso che l'Ente è stato operativo»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.