Provincia Bat
Provincia Bat
Politica

Provinciali, Insieme per la Bat attacca il centrodestra biscegliese

«Ha deciso di sostenere un candidato di centrosinistra caldeggiato dal Pd e da Michele Emiliano»

L'attacco è diretto, senza mezzi termini. Il destinatario, benché mai nominato, è facilmente individuabile. L'elezione di Bernardo Lodispoto a presidente della provincia e il voto compatto della maggioranza consiliare che sostiene il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano nei confronti dell'esponente salinaro del centrosinistra ha causato l'irritazione di una parte della coalizione di centrodestra del territorio, che ha supportato il primo cittadino di Trinitapoli Francesco Di Feo nella consultazione di secondo livello di giovedì 26 settembre.

Pasquale De Toma (ex presidente facente funzioni della provincia), Cosimo Damiano Albore, Luigi Antonucci, Massimiliano Bevilacqua e Giuseppe Di Paola hanno sottoscritto un documento a nome del gruppo Insieme per la Bat il cui contenuto è eloquente: «Abbiamo assistito a una sorta di "teatrino" ed al peggior spettacolo che si potesse mettere in scena» hanno affermato.

«Alcuni componenti di centrodestra, con un certa facilità, perdendo qualsiasi tipo di contegno e di rispetto della Politica (quella con la P maiuscola) hanno deciso di sostenere un candidato di centrosinistra, caldeggiato dal PD e dal presidente della regione Michele Emiliano. Si preparano, in vista delle prossime elezioni regionali del 2020» hanno sottolineato.

Secondo i firmatari della nota l'accaduto sarebbe «tutto frutto della degenerazione del trasformismo politico, quello che diviene alibi per poter cambiare idea ogni volta che conviene. L'amore per il proprio prestigio supera quello per i princìpi, si tenta il tutto per tutto pur di non perdere le luci della ribalta.
Ma durante la strada si perde qualcosa: la credibilità. Così, venendo meno alla parola data, si perde il senso profondo della Politica» hanno evidenziato.

«Tra gli attori protagonisti di questo deludente spettacolo troviamo l'amministrazione comunale di Bisceglie, composta da numerosi consiglieri comunali eletti nelle file del centrodestra, che non hanno esitato a votare un candidato di centrosinistra, con il solo fine di "conquistare" uno strapuntino in provincia.
Registi dell'operazione i soliti noti "deus ex machina" della politica biscegliese che ormai hanno perso, evidentemente ed irrimediabilmente, la bussola. Forse solo un preludio di ciò che potrebbe accadere durante la campagna elettorale per le regionali?» hanno sibilato.

«Fortunatamente il centrodestra è ben presente e rappresentato in tutta la provincia, così come nell'assise provinciale con il nostro gruppo "Insieme per la Bat", grazie al quale, qualche settimana addietro, si è giunti all'approvazione del bilancio di previsione, in stallo da più di un anno, oltre a numerosi debiti fuori bilancio.
Noi ripartiamo da qui: dal risultato, seppur falsato, di queste ultime elezioni di secondo livello e da tutti coloro che hanno mostrato coerenza e affidabilità.
A sipario chiuso ringraziamo sinceramente il candidato del centrodestra Francesco Di Feo, il quale ha ottenuto un ottimo risultato in rappresentanza della serietà e dell'unità dei numerosi consiglieri del centrodestra che lo hanno sostenuto.
Auguriamo buon lavoro al nuovo presidente della provincia, consapevoli delle molteplici problematiche che attendono soluzione» hanno concluso i cinque esponenti politici del centrodestra.
  • Provincia Bat
  • Sergio Silvestris
  • Bernardo Lodispoto
Altri contenuti a tema
Contratto istituzionale di sviluppo per risollevare le sorti della provincia Contratto istituzionale di sviluppo per risollevare le sorti della provincia Proposta del Partenariato economico e sociale accolta dal presidente Lodispoto e dai sindaci del territorio
Emozioni uniche nel centro storico biscegliese con Calici nel Borgo Antico Emozioni uniche nel centro storico biscegliese con Calici nel Borgo Antico In migliaia fra venerdì e sabato. Silvestris: «Una grande gioia per la nostra città»
Provincia, Rsu: «Schiarita nelle relazioni sindacali» Provincia, Rsu: «Schiarita nelle relazioni sindacali» Le organizzazioni: «Nuovo contratto integrativo decentrato ed erogazione delle indennità sospese dal 2016»
Cambio della guardia alla guida dell’Associazione Borgo Antico Cambio della guardia alla guida dell’Associazione Borgo Antico Presentati il nuovo consiglio direttivo e le prossime iniziative in programma
Spina: «Silvestris rinviato a giudizio per diffamazione» Spina: «Silvestris rinviato a giudizio per diffamazione» L'ex sindaco: «Il castello di calunnie de "La svolta" comincia a crollare»
Partito il servizio di assistenza specialistica negli istituti superiori della provincia Bat Partito il servizio di assistenza specialistica negli istituti superiori della provincia Bat Liana Abbascià della Fp Cgil: «Chiesto un incontro alla nuova Ati per il rispetto delle relazioni sindacali»
Pierpaolo Pedone ringrazia il presidente della provincia Lodispoto per la fiducia Pierpaolo Pedone ringrazia il presidente della provincia Lodispoto per la fiducia Il neo vicepresidente: «Un ruolo che mi onora e che svolgerò con senso di responsabilità e impegno»
Flessione dell’export provinciale nel primo semestre del 2019 Flessione dell’export provinciale nel primo semestre del 2019 Dinamica troppo legata a beni a basso contenuto tecnologico. L’internazionalizzazione dell’economia della Bat è ancora insufficiente
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.