L'ospedale Bonomo di Andria
L'ospedale Bonomo di Andria
Attualità

Quinta donazione di organi del 2023 nella Bat

Prelevato il fegato da una 68enne biscegliese, che aveva già espresso in vita il suo assenso

Si è conclusa nella notte tra lunedì e martedì la quinta donazione del 2023 nel territorio dell'Asl Bat. Una donna di 68 anni, originaria di Bisceglie e residente ad Andria, ha donato il fegato, prelevato dall'équipe del Policlinico di Bari nelle sale operatorie dell'ospedale Bonomo dirette dal dottor Nicola Di Venosa.

La donna aveva già dato il proprio assenso in vita alla donazione degli organi, una volontà rafforzata anche dal sì del marito e dei due figli della 68enne che hanno acconsentito prontamente alla donazione.

«Questo territorio continua a mostrare una crescente e significativa sensibilità nei confronti della donazione degli organi» ha affermato il dottor Giuseppe Vitobello, coordinatore donazioni dell'Asl Bt. « Donare vuol dire sostenere la vita che continua, non possiamo che ringraziare la famiglia della donatrice e tutti gli operatori sanitari che a vario titolo collaborano per rendere sempre possibile la donazione nella nostra Asl».

Il Direttore generale Tiziana Dimatteo ha osservato: «La famiglia, senza esitazione, ha acconsentito alla donazione degli organi, confermando la volontà della donna espressa in vita. Il loro estremo gesto d'amore e di altruismo ha permesso ad una vita di avere un'altra possibilità e di sperare in un futuro migliore grazie al dono ricevuto. Di questo siamo orgogliosi e siamo certi che questa ennesima commovente prova di infinita generosità possa essere da stimolo ed esempio per tutti».
  • Asl Bt
  • donazione Organi
  • Asl Bat
  • ospedale Andria
  • ospedale Bonomo
Altri contenuti a tema
Parto d'emergenza nel pronto soccorso di Bisceglie per una donna di Molfetta Parto d'emergenza nel pronto soccorso di Bisceglie per una donna di Molfetta Parto lampo per la 30enne. Decisiva la collaborazione del personale dell'Asl Bat
Dalla pubertà alla menopausa: open day sulla prevenzione femminile Dalla pubertà alla menopausa: open day sulla prevenzione femminile Mercoledì 19 giugno a Bisceglie
Giornata del sollievo: visite gratuite di terapia del dolore anche all'ospedale di Bisceglie Giornata del sollievo: visite gratuite di terapia del dolore anche all'ospedale di Bisceglie È necessario prenotare chiamando i servizi dei diversi comuni ai numeri di telefono indicati
Codice rosa e sostegno alle donne vittime di violenza: se ne discute a Bisceglie Codice rosa e sostegno alle donne vittime di violenza: se ne discute a Bisceglie Il convegno nella giornata di giovedì 16 maggio a Villa Torre Rossa
Codice Rosa e sostegno alle donne vittime di violenza: convegno a Bisceglie Codice Rosa e sostegno alle donne vittime di violenza: convegno a Bisceglie Tanti i temi che verranno trattati nel corso della giornata di lavori
L’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Asl Bt diventa digitale attivo h24 L’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Asl Bt diventa digitale attivo h24 Il nuovo Urp digitale della Asl BT è ora un centro unico di contatto informatizzato che consente al cittadino di comunicare con la Asl attraverso diversi canali
L’ospedale Vittorio Emanuele di Bisceglie tra i partecipanti a un'indagine sulla prevenzione vaccinale in gravidanza L’ospedale Vittorio Emanuele di Bisceglie tra i partecipanti a un'indagine sulla prevenzione vaccinale in gravidanza I risultati sono stati presentati al Senato mercoledì 10 aprile
Giovedì 11 aprile convengo regionale a Bisceglie sui consultori famigliari pubblici Giovedì 11 aprile convengo regionale a Bisceglie sui consultori famigliari pubblici L'incontro si terrà presso il Nicotel Hotel
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.