Tamponi analisi Covid
Tamponi analisi Covid
Attualità

«Scellerata la decisione di sospendere il servizio Usca nella Bat»

Una cittadina biscegliese si rivolge direttamente al presidente della Regione Emiliano: «Intervenga per modificatre la decisione dell'Asl»

Le Usca, ovvero unità speciali di continuità assistenziale, hanno svolto un ruolo fondamentale su tutto il territorio pugliese nel corso dell'emergenza Covid. La capacità, la rapidità d'azione e l'efficacia di medici e operatori sanitari impegnati nell'espletamento del servizio sono state evidenziate a più riprese dagli stessi fruitori. Nonostante queste mirabili credenziali, Bisceglie e l'intera Bat non saranno più coperte dalle Usca, destinate alla chiusura a partire dal mese di maggio.

Significativa è la testimonianza a proposito portata dalla biscegliese Carmen Antonino, in passato esponente di rilievo del Partito Democratico con incarichi di rilevanza regionale. Antonino si è rivolta direttamente al presidente Michele Emiliano: «Sono una di quelle migliaia di persone che in Puglia ha potuto godere del sostegno straordinario dei medici dell'Usca Bat» ha spiegato, rivolgendogli gratitudine per la decisione di istituire le Usca, definite «risorsa fondamentale per tutte le persone anziane e con fragilità perché costituite dagli unici operatori sanitari in grado di intervenire e prendersi cura dei malati Covid. Attualmente i medici di base, molto poco competenti in termini di Covid, lasciano i propri pazienti Covid abbandonati a se stessi, senza alcuna cura» è la sua opinione.

La chiusura del servizio è ritenuta perciò «una scelta scellerata, vista la situazione dei contagi sul territorio. La popolazione anziana e fragile ha enorme necessità del servizio Usca e certo una Regione civile e per di più "di sinistra" non può abbandonare i cittadini più fragili presenti sul proprio territorio». L'appello ad Emiliano è pertanto mirato «ad intervenire e modificare questa decisione relativa alla chiusura del servizio Usca nella Bat». Sui social, in queste ore, sono comparsi diversi commenti di natura analoga nei quali sono confermate le valutazioni di eccellenza sulle unità che si sono alternate nel tempo a Bisceglie e nelle altre città della Provincia e gli auspici in un mutamento della decisione assunta dall'azienda sanitaria locale.
  • Regione Puglia
  • Michele Emiliano
  • Covid
  • Covid-19
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

2616 contenuti
Altri contenuti a tema
«La beffa oltre il danno. Lavoratori in area Covid senza indennità di rischio» «La beffa oltre il danno. Lavoratori in area Covid senza indennità di rischio» Gli ausiliari pulitori in servizio nel reparto di malattie infettive del "Vittorio Emanuele II" lamentano di non poter usufruire dell'infortunio in caso di contagio
Covid in Puglia, oltre 6500 casi positivi nelle ultime ore Covid in Puglia, oltre 6500 casi positivi nelle ultime ore Attualmente contagiati e ricoverati in crescita
Covid in Puglia, dati preoccupanti: quasi un test su due è positivo Covid in Puglia, dati preoccupanti: quasi un test su due è positivo Sale ancora il dato dei ricoverati
Pronto soccorso, confronto proficuo tra Asl Bt e Usppi Pronto soccorso, confronto proficuo tra Asl Bt e Usppi Le rassicurazioni dell'azienda sanitaria su alcune questioni sollevate dal sindacato
Covid in Puglia, oltre 300 pazienti ricoverati Covid in Puglia, oltre 300 pazienti ricoverati Superati i 40 mila attualmente positivi nelle ultime ore
Covid in Puglia, impennata di casi positivi nelle ultime ore Covid in Puglia, impennata di casi positivi nelle ultime ore Tasso superiore al 30%: dati preoccupanti
Covid in Puglia, attualmente positivi sopra quota 35 mila Covid in Puglia, attualmente positivi sopra quota 35 mila Registrati 3 decessi nelle ultime ore
Caldo da bollino rosso in Puglia: l'allerta del ministero Caldo da bollino rosso in Puglia: l'allerta del ministero Le regole di comportamento diffuse dalla Protezione Civile
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.