Le conseguenze dell'impatto tra le due auto
Le conseguenze dell'impatto tra le due auto
Cronaca

Scontro frontale sul cavalcavia della 16 bis, in due finiscono al pronto soccorso

Polizia Locale sul posto per ricostruire la dinamica. Intervento della postazione 118 di Bisceglie

Sono stati condotti entrambi al pronto soccorso dell'ospedale civile "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie i conducenti dei mezzi (una Fiat Punto e una Lancia Y) entrati in collisione frontale, poco dopo le ore 11:00, su un cavalcavia di collegamento verso la statale 16 bis in via Crosta.

Un cinquantenne biscegliese e un 40enne tranese hanno dovuto fare ricorso alle cure mediche in seguito all'impatto avvenuto sulla complanare. Intervento immediato sul posto della Polizia Locale, al lavoro per ricostruire la dinamica dei fatti e gestire il traffico sullo snodo, dei mezzi di soccorso della Confraternita di Misericordia che svolgono il servizio 118 per la postazione di Bisceglie e del carro attrezzi che ha provveduto alla rimozione dei veicoli.

© riproduzione riservata
  • Polizia Locale
  • strada statale 16 bis
Altri contenuti a tema
Violento impatto sulla Bisceglie-Corato Violento impatto sulla Bisceglie-Corato Incidente fra due auto, per fortuna con conseguenze lievi per le persone coinvolte
Impatto auto-moto sulla statale 16 bis Impatto auto-moto sulla statale 16 bis Traffico bloccato in direzione Foggia
Incidente sulla statale 16 bis Incidente sulla statale 16 bis Traffico rallentato in direzione Bari
Incendio nei pressi delle grotte del Finestrino Incendio nei pressi delle grotte del Finestrino In fiamme numerosi alberi di ulivo
Contromano sulla statale 16 bis, 30enne biscegliese denunciata Contromano sulla statale 16 bis, 30enne biscegliese denunciata Ha percorso il tratto da Giovinazzo a Bari alla guida di un'auto in direzione vietata
Code sulla statale 16 bis per un incidente Code sulla statale 16 bis per un incidente Rallentamenti in direzione nord
Incidente in centro Incidente in centro Un veicolo a due ruote ha investito tre donne
Le fototrappole stanano altri abbandoni di rifiuti Le fototrappole stanano altri abbandoni di rifiuti 18 sanzioni da 500 euro ciascuna nel solo mese di luglio. I controlli della Polizia Locale proseguono
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.