Raffaele Fitto
Raffaele Fitto
Politica

Scuola, Fitto: «Cos'accadrà domani? Draghi intervenga»

L'europarlamentare di Fratelli d'Italia torna a chiedere il commissariamento dell'intera gestione Covid in Puglia

Commento a caldo di Raffaele Fitto, co-presidente del gruppo europeo dei Conservatori e riformisti, alla decisione del giudice monocratico del Tar di Bari con cui è stata, di fatto, sospesa l'ultima ordinanza regionale in materia di regolamentazione dell'attività didattica.

«Aperte sì, aperte no: Emiliano chiude, il Tar riapre… Ma domani cosa accadrà?» si è chiesto l'esponente di Fratelli d'Italia.

«La situazione dei genitori in Puglia non ha eguali in Italia: dopo un continuo tira e molla di ordinanze "apri e chiudi", le famiglie pugliesi, da lunedì 22 febbraio, si sono dovute organizzare per affrontare una chiusura totale nonostante la Puglia sia in zona gialla. Ora i giudici del Tar riaprono con decreto monocratico urgente… Tutto questo non è dignitoso e offende milioni di famiglie completamente in tilt per colpa di chi apre e chiude le scuole senza motivare decisione» ha tuonato Fitto.

«Allarmare la popolazione senza mai supportare le scelte con dati scientifici, come è avvenuto in Puglia, è un atto di grave irresponsabilità! Emiliano dovrebbe spiegare perché la didattica in presenza in Puglia è più pericolosa che in tutte le altre regioni italiane dov'è assicurata anche in zona arancione» ha aggiunto, rinnovando la richiesta, già girata al primo ministro Mario Draghi, «di porre fine a questa situazione accendendo i riflettori sulla Puglia e commissariare con urgenza la gestione Covid in Puglia».
  • Regione Puglia
  • Michele Emiliano
  • Raffaele Fitto
  • scuole Bisceglie
  • scuole biscegliesi
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

1872 contenuti
Altri contenuti a tema
Il piccolo Domenico, 5 mesi, guarito dal Covid Il piccolo Domenico, 5 mesi, guarito dal Covid Il ringraziamento della mamma al personale dell'ospedale di Bisceglie: «Angeli travestiti da astronauti»
Campagna vaccinale, Caracciolo: «Ingenerose le critiche a Emiliano e Lopalco» Campagna vaccinale, Caracciolo: «Ingenerose le critiche a Emiliano e Lopalco» Il consigliere regionale dem: «A parlare sono e saranno i fatti»
Quasi 1800 guariti in Puglia nelle ultime 24 ore Quasi 1800 guariti in Puglia nelle ultime 24 ore Gli attualmente positivi scendono sotto quota 50mila
Scuola, Emiliano: «Continueremo con la libertà di scelta» Scuola, Emiliano: «Continueremo con la libertà di scelta» Il governatore pensa a una proroga dell'ordinanza fino al 15 maggio: «Non possiamo costringere le famiglie a riportare i figli in presenza»
«Scuola, subito tamponi antigenici per studenti e personale» «Scuola, subito tamponi antigenici per studenti e personale» L'appello dei sindacati all'assessore Leo: «Puglia in profondo rosso e la didattica a distanza sta mostrando tutti i propri limiti»
25 aprile e 1 maggio, sindacati chiedono chiusura delle attività di vendita 25 aprile e 1 maggio, sindacati chiedono chiusura delle attività di vendita La lettera è stata inviata al presidente della Regione Michele Emiliano
Emiliano: «Costretti a rallentare per la mancanza di vaccini» Emiliano: «Costretti a rallentare per la mancanza di vaccini» Il governatore: «Chiesto un anticipo dei carichi. Se avessimo le dosi per tutti, potremmo mettere in sicurezza la popolazione entro l'estate»
Cala il dato degli attualmente positivi in Puglia Cala il dato degli attualmente positivi in Puglia Oltre 1500 guariti e 46 decessi nelle ultime 24 ore
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.