Adolescenti di Santa Maria di Passavia in piazza San Pietro
Adolescenti di Santa Maria di Passavia in piazza San Pietro
Religioni

#Seguimi, adolescenti biscegliesi da Papa Francesco

Insieme a Pasquetta per vivere l’incontro con il Santo Padre

Lunedì 18 aprile: una data da ricordare per gli adolescenti dell'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, che hanno viaggiato alla volta di Roma per condividere un momento di ascolto e di preghiera insieme a Papa Francesco.

Una grande emozione vissuta al culmine di un percorso di fede e condivisione. L'incontro con migliaia di ragazzi italiani riuniti per vivere un'esperienza di comunione, in seguito all'invito rivolto dal Santo Padre a tornare a pregare insieme dopo due anni di restrizioni a causa del Covid.

Il titolo scelto per l'evento è stato "#seguimi", con il segno grafico dell'hashtag che simboleggia la ricerca del senso della propria esistenza che si rinnova nella comunione dei fratelli e delle sorelle con il Padre, nell'amore del Figlio. Grande l'entusiasmo da parte dei ragazzi che hanno partecipato anche dall'Arcidiocesi, in particolare da Bisceglie. Presenti delegazioni di diverse parrocchie, tra cui Santa Maria di Passavia, Santa Maria di Costantinopoli e San Matteo e Niccolò.

«È stato un momento di condivisione bellissimo» ha raccontato Loredana, giovanissima appartenente alla parrocchia di Santa Maria di Costantinopoli. «L'entusiasmo per l'incontro con il Santo Padre era vivo ancor prima, già dal momento in cui abbiamo appreso di questa iniziativa. Abbiamo atteso il giorno di Pasquetta con grande fervore, poi il viaggio in pullman, l'arrivo a Roma, l'evento in piazza San Pietro e l'entusiasmo di tanti ragazzi che come noi erano lì per un abbraccio comune nel nome del Signore, abbiamo seguito con gioia quello che è stato per noi un regalo, finalmente condiviso dopo due anni».

Marianna, un'altra giovane parrocchiana, ha aggiunto: «Di quest'iniziativa porteremo sempre il ricordo. Abbiamo pregato insieme per la pace unendo le nostre voci in un solo coro. Parole di fratellanza e unione delle quali il mondo ha bisogno oggi più di ieri».
#Seguimi, adolescenti biscegliesi da Papa Francesco#Seguimi, adolescenti biscegliesi da Papa Francesco#Seguimi, adolescenti biscegliesi da Papa Francesco#Seguimi, adolescenti biscegliesi da Papa Francesco
  • arcidiocesi Trani- Barletta-Bisceglie
Altri contenuti a tema
Sabato la Giornata diocesana della gioventù Sabato la Giornata diocesana della gioventù Un momento di preghiera e testimonianza insieme all'Arcivescovo D'Ascenzo
Don Tonio Dell'Olio relatore dell'incontro "Costruire la pace" Don Tonio Dell'Olio relatore dell'incontro "Costruire la pace" L'evento si terrà venerdì a Barletta
Giornata mondiale dei poveri, le iniziative nel territorio dell'Arcidiocesi Giornata mondiale dei poveri, le iniziative nel territorio dell'Arcidiocesi Sabato l'open day dei luoghi della solidarietà della Caritas di Bisceglie
Giornata mondiale dei poveri, le iniziative diocesane con la partecipazione dei biscegliesi Giornata mondiale dei poveri, le iniziative diocesane con la partecipazione dei biscegliesi In calendario l'inaugurazione della sede Caritas di Corato e alcuni esami medici gratuiti
Nuovo logo per il Centro diocesano vocazioni Nuovo logo per il Centro diocesano vocazioni La direzione è affidata dal 2021 alla fraternità del Seminario di Bisceglie
Festa diocesana del "Ciao" domenica a Trani Festa diocesana del "Ciao" domenica a Trani Attesi oltre 150 partecipanti provenienti anche dalle parrocchie biscegliesi
La veglia missionaria diocesana sarà presieduta dall'Arcivescovo La veglia missionaria diocesana sarà presieduta dall'Arcivescovo Il messaggio di don Ferdinando Cascella, direttore del Centro missionario diocesano
Nuovi incarichi pastorali diocesani Nuovi incarichi pastorali diocesani Le nomine dell'Arcivescovo D'Ascenzo
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.