Corsia ospedaliera
Corsia ospedaliera
Cronaca

Solidarietà del sindaco al personale del pronto soccorso aggredito la notte di Capodanno

«Un episodio molto grave da affrontare con fermezza»

Il sindaco Angelantonio Angarano ha espresso solidarietà e vicinanza «ai due infermieri e al medico del pronto soccorso dell'ospedale di Bisceglie, vittime di un'aggressione mentre erano al lavoro la notte di Capodanno. È un episodio molto grave che va affrontato con fermezza.

Bene ha fatto il Direttore generale della Asl Bt, Alessandro Delle Donne, ad annunciare un esposto in Procura» ha dichiarato il primo cittadino.

«Le minacce degli aggressori sull'intento di voler far chiudere l'ospedale di Bisceglie sono il termometro di un preoccupante clima di tensione che è auspicabile sia stemperato con il buon senso e la responsabilità di tutti. Un sentito ringraziamento va alle forze dell'ordine e alla guardiania per il celere intervento dopo la segnalazione giunta dal pronto soccorso».
    © 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.