Francesco Spina
Francesco Spina
Politica

Spina sul consiglio comunale: «Chiacchiere, sprechi e false promesse»

«La tecnica della presa per i fondelli è sempre la stessa, ora spostano l'attenzione su un nuovo cimitero che si realizzerà almeno tra 10 anni»

«In consiglio comunale le solite chiacchiere, sprechi e false promesse». Valutazioni nette, quelle affidate ad una nota da Francesco Spina, esponente delle opposizioni nella massima assise cittadina di Bisceglie.

«Dopo i 5000 posti di lavoro ora promettono da anni 5000 loculi per dare degna sepoltura ai defunti della comunità biscegliese. Di questi loculi non c'è traccia di cantiere e, addirittura, ora spostano l'attenzione su un nuovo cimitero che si realizzerà almeno tra 10 anni» ha affermato.

«La tecnica della presa per i fondelli è sempre la stessa. Promettono una cosa e fanno il contrario: è successo lo stesso con gli stipendi di Sindaco e assessori. Dicevano di restituire la metà e li hanno quasi raddoppiati» ha osservato.

«Nell'ultimo consiglio comunale abbiamo trattato proprio queste questioni. Abbiamo chiesto conto, come deve fare l'opposizione (con il giusto rigore), del perché degli sprechi continui di soldi dei cittadini con aumenti di stipendi degli amministratori della svolta Angarano-Silvestris, degli incarichi ai loro amici, come Mauro Di Pierro, che godono di doppio stipendio (stipendio comunale più pensione Inps) e dei consigli comunali tenuti sempre in seconda convocazione, con sprechi di risorse dei cittadini (perché ogni consiglio costa al doppio!)» ha sottolineato Spina.

«Purtroppo, anziché risolvere i problemi continuano a prendere in giro i cittadini e vanno avanti in 12 quando il numero minimo è 13. Eppoi, la farsa del nuovo cimitero (giusto reiterare il vincolo della progettazione della scorsa amministrazione comunale) che viene portato come soluzione alla carenza dei loculi quando tutti sanno che ci vorranno almeno 10 anni per realizzarlo. E l'ampliamento del cimitero esistente a che punto è? I 5000 loculi promessi faranno la stessa fine dei 5000 posti di lavoro giurati in campagna elettorale dal doppio sindaco Angarano-Silvestris?».
  • Francesco Spina
  • cimitero
  • amministrazione comunale
  • consiglio comunale Bisceglie
  • cimitero Bisceglie
Altri contenuti a tema
1 Spina: «Tagliate 170 palme a Conca dei Monaci, ecco la rivoluzione verde della "Svolta"». Video Spina: «Tagliate 170 palme a Conca dei Monaci, ecco la rivoluzione verde della "Svolta"». Video «Chi pagherà le somme spese per lo smaltimento?»
"Noi con l'Italia" ha un coordinatore cittadino "Noi con l'Italia" ha un coordinatore cittadino È Davide Lavolpicella. Il movimento sarà nella coalizione a sostegno di Francesco Spina
Riapertura ostetricia, Spina accusa Angarano di ingratitudine Riapertura ostetricia, Spina accusa Angarano di ingratitudine «È salito sul treno di un'iniziativa intrapresa da altri»
«Spina imbarazzante, la butta sempre in caciara per fare campagna elettorale» «Spina imbarazzante, la butta sempre in caciara per fare campagna elettorale» Angarano e Naglieri: «La gente, purtroppo per lui, non dimentica»
Rifiuti, Spina: «Che fine hanno fatto i 30 mila euro richiesti per il supplemento di pulizia nel centro storico?» Rifiuti, Spina: «Che fine hanno fatto i 30 mila euro richiesti per il supplemento di pulizia nel centro storico?» «Le amministrazioni precedenti erano libere di contestare i gestori dell'appalto, questa sembra avere uno strano spirito di sudditanza nei loro confronti»
«Il centro storico non può essere rovinato da quattro zozzoni». E Silvestris ripulisce «Il centro storico non può essere rovinato da quattro zozzoni». E Silvestris ripulisce «Prometto che quando sarò il nuovo Sindaco questa storia finirà»
Spina, sopralluogo all'area mercatale: «Qui la pavimentazione già cede» Spina, sopralluogo all'area mercatale: «Qui la pavimentazione già cede» «L'avevo spiegato che inaugurare in fretta e furia avrebbe comportato rischi»
Spina: «Solidarietà a Carlo Bruni per le parole pronunciate da Angarano» Spina: «Solidarietà a Carlo Bruni per le parole pronunciate da Angarano» «È possibile che la cultura a Bisceglie sia diventata lo scendiletto degli interessi economici di una coalizione?»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.