Chiara Evangelista in piazza Regina Margherita per l'ottava edizione di Libri nel Borgo Antico. <span>Foto Alberto Dell'Olio</span>
Chiara Evangelista in piazza Regina Margherita per l'ottava edizione di Libri nel Borgo Antico. Foto Alberto Dell'Olio
Cultura

Tra studio e passione: 'In medias res' di Chiara Evangelista a LBA17

L'autrice ha presentato la sua raccolta di poesie sulla vita a Piazza Margherita

'Un gioiellino'. È questo il complimento che Stefano Donno, editore di Iqdb, dedica alla leccese Chiara Evangelista, 20 anni, autrice de "In medias Res", la sua raccolta di poesie d'esordio.
Diplomata presso il liceo classico "Palmieri" di Lecce, Chiara Evangelista studia attualmente Giurisprudenza a Milano, presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore. Un paradosso, il percorso universitario della scrittrice perchè, come lei stessa racconta, «avrei preferito laurearmi in Lettere», considerata la sua passione per la letteratura.

«Non ho mai rinunciato a scrivere poesie» ha aggiunto. Ed è proprio così che nasce "In medias Res", il cui titolo non a caso richiama uno dei versi più celebri del poeta latino Orazio. Ciascuna composizione dall'autrice si caratterizza per l'uso di rime, assonanze e figure retoriche, che conferiscono una ritmicità e una musicalità tipica della poesia classica.

Il trucco? «Studiare al liceo classico è una vera palestra di vita, non solo fondamentale per sviluppare un proprio metodo di studio, ma anche per scavare interiormente e conoscere meglio noi stessi» ha raccontato. Senza nascondere un certo rammarico quando le si chiede se scrivere poesie per lei sia diventato un hobby: «Assolutamente no. Con la poesia sto facendo un vero e proprio percorso straordinario», che non solo le ha permesso di ottenere un riconoscimento nel corso dell'ultima edizione del Giffoni Film Festival ma di conquistare il primo premio per la sezione racconti del concorso internazionale Sylvia Plath, con la sua poesia "Ridere è un (h)obb(y)ligo".

Un amore per la letteratura diventato ormai realtà per Chiara che, "in medias res" tra studi classici e Giurisprudenza, è riuscita a trasformare la sua passione per le poesie in un libro non solo apprezzato dai giovani ma che ormai mostra i suoi frutti anche nel panorama internazionale.
  • Libri nel Borgo Antico
  • Libri
  • Piazza Regina Margherita
Altri contenuti a tema
Libri di testo per l'anno scolastico 2020-2021, ecco l'avviso della Regione Puglia Libri di testo per l'anno scolastico 2020-2021, ecco l'avviso della Regione Puglia I requisiti degli aventi diritto e la documentazione necessaria
"L'amore (im)perfetto", debutto letterario di Pietro Falconetti "L'amore (im)perfetto", debutto letterario di Pietro Falconetti Esordio coraggioso per l'imprenditore barlettano che vive da tempo a Bisceglie con un romanzo sulle differenti tonalità degli affetti
Parte "Segnalibri", rassegna primaverile dell'Associazione Borgo Antico Parte "Segnalibri", rassegna primaverile dell'Associazione Borgo Antico Quattro appuntamenti nel mese di marzo
Disco verde alla legge sul libro, Confcommercio: «Risultato storico» Disco verde alla legge sul libro, Confcommercio: «Risultato storico» Leo Carriera: «Una bella pagina per il nostro paese. Successo per editori e librai indipendenti»
Riccardo Bertoldi a Bisceglie per la rassegna "Caffè con l'autore" Riccardo Bertoldi a Bisceglie per la rassegna "Caffè con l'autore" Presenterà il suo secondo romanzo intitolato "Abbiamo un bacio in sospeso (io e te)"
Modifica temporanea degli orari per la Ztl dal varco di piazza Regina Margherita Modifica temporanea degli orari per la Ztl dal varco di piazza Regina Margherita Lo stop ai veicoli non autorizzati anticipato di due ore dal 21 dicembre al 6 gennaio
L'ente bilaterale del terziario offre un contributo per i libri di testo L'ente bilaterale del terziario offre un contributo per i libri di testo Misura di sostegno alla genitorialità riservata ai lavoratori dipendenti con contratto nazionale
L'istituto "Sergio Cosmai" partecipa all'iniziativa #ioleggoperché L'istituto "Sergio Cosmai" partecipa all'iniziativa #ioleggoperché L'obiettivo è arricchire il patrimonio della biblioteca scolastica con le donazioni
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.